Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Puoi usare i limoni per curare la forfora?

Puoi usare i limoni per curare la forfora?

0
72

La forfora è una condizione che fa sfaldare la pelle del cuoio capelluto. Sebbene non sia considerata una condizione grave, può essere fastidiosa e difficile da trattare.

I trattamenti consigliati contro la forfora includono spesso l'uso di uno shampoo medicato o l'aggiunta di vitamine alla dieta. Tuttavia, alcuni forum online e rimedi casalinghi richiedono limoni come soluzione.

Come con molti agrumi, i limoni sono ricchi di antiossidanti, vitamine essenziali e acido citrico (una forma di vitamina C). Questa combinazione di vitamine ha la reputazione di rafforzare il sistema immunitario e mantenere la salute dei capelli. Ma i limoni possono combattere efficacemente la forfora?

Continua a leggere per scoprire se il succo di limone è efficace nel migliorare i sintomi della forfora, oltre a come usarlo e ai possibili effetti collaterali.

Quali sono le cause della forfora?

Prima di valutare i benefici dell'utilizzo del limone per curare la forfora, esaminiamo le cause della forfora.

Molti casi di forfora sono causati dalla presenza di Malassezia, un fungo simile a un lievito che si nutre degli oli presenti sul cuoio capelluto. Simile ad altri funghi naturali, Malassezia generalmente causa problemi minimi a meno che non sia presente in eccesso.

Troppa parte di questo fungo può far seccare la pelle e irritarla. Il risultato è la forfora e altri disturbi della pelle secca.

La sensibilità ai prodotti per capelli è un'altra causa di forfora. Allergie e sostanze irritanti in alcuni prodotti possono causare infiammazione del cuoio capelluto, con conseguente dermatite da contatto. Questa condizione può lasciare un'eruzione cutanea rossa, pruriginosa e squamosa.

Altre cause comuni di forfora includono:

  • pelle grassa
  • altre condizioni della pelle, come la psoriasi, l'eczema e la dermatite seborroica
  • pelle secca
  • shampoo poco frequente

I limoni possono trattare la forfora?

I sostenitori del trattamento naturale contro la forfora credono che i limoni possano:

  • fornire vitamina C, acido citrico, flavonoidi e ferro – tutti i nutrienti essenziali per la salute dei capelli e della pelle
  • bilanciare il pH del cuoio capelluto per tenere a bada la forfora
  • rafforzare i follicoli piliferi
  • eliminare gli oli in eccesso nel cuoio capelluto che portano all'accumulo e ai fiocchi del cuoio capelluto

L'acido citrico presente nel limone è un regolatore del pH naturale per il cuoio capelluto, secondo a Studio 2015.

Gli shampoo includono spesso frutti citrici, come il limone, per il loro odore fragrante e la capacità di regolare il cuoio capelluto a un pH di 5,5. Questo aiuta a:

  • mantenere la neutralità
  • prevenire eventuali reazioni avverse e infiammazioni sulla pelle
  • ridurre il rischio di forfora

Inoltre, i limoni sono ricchi di vitamina C e B. La vitamina C ha potenti proprietà antiossidanti che non solo aiutano a rafforzare i follicoli piliferi, ma promuovono anche la produzione di collagene per aiutare a riparare le cellule della pelle danneggiate.

La vitamina B può anche aiutare a migliorare le condizioni della pelle, anche sul cuoio capelluto. UN Studio 2017 indica che una carenza di vitamina B può scatenare infezioni delle unghie, eruzioni cutanee e dermatite seborroica – una delle principali cause di forfora.

Tuttavia, nonostante questi numerosi benefici, sono necessarie ulteriori ricerche per determinare l'efficacia del succo di limone nel trattamento della forfora.

Come usare i limoni per trattare la forfora

Prima di incorporare il succo di limone o qualsiasi altro nuovo prodotto nella routine di pulizia dei capelli, parla con un medico. Vuoi assicurarti di non avere allergie o di non assumere farmaci che potrebbero causare reazioni avverse se esposti al limone.

Applicazione diretta

Molti rimedi suggeriscono l'applicazione diretta del succo di limone sulla pelle. Invece di usarlo al posto di shampoo o balsamo, applicare il succo di limone sul cuoio capelluto come trattamento pre-shampoo.

Lasciare agire per alcuni minuti per consentire al limone di penetrare nei follicoli piliferi e nella pelle. Successivamente, sciacqualo con acqua tiepida e lava i capelli e il cuoio capelluto con uno shampoo delicato.

È possibile ripetere questo ciclo ogni giorno di lavaggio per risultati coerenti.

Mescolato con altri ingredienti

Alcuni rimedi casalinghi abbinano il succo di limone con altri ingredienti per ulteriori benefici, come olio di cocco e zucchero. Mescolati insieme, questi ingredienti possono agire come uno scrub esfoliante o come soluzione detergente prima del normale shampoo.

È importante notare che mentre questi rimedi possono essere utili per alcuni, i loro benefici per la forfora sono aneddotici. Sono necessarie ulteriori ricerche per supportare risultati accurati.

Potenziali effetti collaterali

Come con qualsiasi prodotto, l'applicazione di succo di limone direttamente sulla pelle può causare sintomi spiacevoli o effetti collaterali. Interrompere immediatamente l'uso se si inizia a provare quanto segue:

  • ardente
  • pungente
  • rossore
  • secchezza
  • aumento della forfora

L'asporto

Il succo di limone è stato citato in molti rimedi casalinghi come soluzione utile per il trattamento della forfora. E mentre questo può rivelarsi vero per alcuni, sono necessarie ulteriori ricerche per confermare l'efficacia di questo ingrediente.

Parla con un medico prima di applicare il succo di limone su pelle, capelli e cuoio capelluto.