Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Cosa sono in realtà i Booger?

Cosa sono in realtà i Booger?

0
161

Ad un certo punto, tutti abbiamo avuto un booger che penzolava dal nostro naso o rapidamente afferrato per un fazzoletto dopo una tosse disordinata o uno starnuto.

Ma quali sono esattamente questi pezzi duri o umidi, verdastri che ogni essere umano ha nel naso?

Tuffiamoci nel nocciolo di boogers:

  • Di cosa sono fatti (e NON realizzati, nonostante ciò che i tuoi amici del cortile erano soliti dirti)?
  • In che cosa differiscono dal moccio?
  • Quali processi nel tuo corpo sono responsabili dell'accessorio naso meno preferito di tutti?

Di cosa sono fatti i booger?

Il primo e principale ingrediente di un tipico booger è il muco nasale, che viene spesso chiamato moccio.

Il naso e la gola producono fino a 2 litri di moccio ogni giorno per alcuni motivi chiave:

  • È un lubrificante per mantenere il naso e i seni bagnati, che li protegge dall'irritazione e da altri oggetti (come le dita o corpi estranei che possono graffiare i tessuti nasali).
  • È uno scudo per proteggere i tessuti e i vasi sanguigni incredibilmente sottili e delicati delle narici e dei seni.
  • È una trappola per aiutare a catturare e drenare intrusi come polvere, polline, batteri e virus che possono causare infezioni, allergie e altri tipi di gonfiore nasale.

Ma il tuo corpo non può trattenere tutto ciò che è per sempre. Gran parte di esso viene espulso dai seni nasali e nel naso per il drenaggio.

Quando il moccio porta con sé le sostanze catturate quando era umido e poi si asciuga, può trasformare molti colori interessanti. Potresti vedere marroni e gialli causati da sporco e polline o verdi causati da cellule infiammatorie morte che cambiano colore quando vengono esposte all'aria.

In poche parole, i booger sono il modo in cui il tuo corpo riesce a sbarazzarsi del moccio extra.

Ma nel caso in cui tu abbia sentito alcune storie alte su di loro da bambino, ecco cosa NON sono i boogers:

  • cellule cerebrali morte che si scaricano dal cranio
  • liquido cerebrospinale (CSF) che fuoriesce dal midollo spinale

Snot è lo stesso?

La differenza principale tra snot e boogers?

Il moccio è muco liquido che gocciola dal naso e talvolta dalla parte posteriore della gola. Più naso può drenare dal naso quando sei malato o hai un'infezione sinusale perché il tuo corpo sta cercando di spingere i batteri infetti o il materiale virale attraverso il naso.

I booger sono costituiti da muco che ha raccolto particelle di polvere, polline, batteri e altre sostanze e scaricato nel naso, dove l'esposizione all'aria lo ha seccato.

Possono anche diventare sanguinanti se si graffiano contro il delicato tessuto nasale e rompono i vasi sanguigni che colano sul materiale secco del muco.

Come sono fatti i booger?

I booger sono fondamentalmente solo muco secco che viene raccolto nelle narici.

Le cellule del naso chiamate cellule epiteliali delle vie aeree (o cellule di calice) producono costantemente muco umido e appiccicoso per aiutare a proteggere il tratto respiratorio da qualsiasi cosa nell'aria che può entrare nei polmoni e minacciare la salute, come ad esempio:

  • batteri
  • virus
  • sporco
  • polvere
  • polline

Una volta che il muco ha catturato queste microscopiche particelle e microbi, piccoli peli nei passaggi nasali, chiamati ciglia, spingono il muco nella narice. Se non rimuovi questo muco rapidamente, si seccherà e diventerà booger.

Perché li abbiamo?

Il tuo corpo fa il moccio che si trasforma in cecchini per tutto il giorno, ogni giorno.

Ma il moccio di cui sono fatti i boogers è sia un meccanismo di difesa contro le sostanze che penetrano nel tuo corpo sia un modo per il tuo corpo di sbarazzarsi di tutto quel materiale in risposta a irritanti, allergeni e batteri e virus infettivi.

Produrre il moccio è un metodo chiave che il tuo corpo usa per combattere allergie e raffreddori.

Come i booger combattono il raffreddore

Quando hai un raffreddore, il tuo corpo reagisce alla presenza di un virus del raffreddore producendo ulteriore istamina, una sostanza chimica infiammatoria che fa gonfiare le membrane del naso e produrre muco extra.

Il muco extra crea uno strato più spesso di muco nel naso e nei seni paranasali. Ciò impedisce al materiale infettivo di raggiungere i tessuti nasali e consente al muco di espellerlo. Soffiare regolarmente il naso aiuta a eliminare il muco in eccesso e anche i boogers.

Boogers e allergie

Un processo simile si verifica quando si hanno allergie o quando irritanti come il fumo di sigaretta entrano nel naso. Trigger come polvere, muffa, polline e altri allergeni fanno gonfiare le membrane del naso e amplificano la produzione di muco.

Questa forma di gonfiore nasale si chiama rinite allergica, che è solo una parola di fantasia per un naso infiammato causato da allergie a specifici fattori scatenanti. Il gonfiore causato da fattori scatenanti a cui non sei allergico è chiamato rinite non allergica e di solito scompare una volta rimosso l'irritante.

Entrambi possono causare prurito, starnuti, tosse e altri sintomi associati al corpo che cercano di eliminare sostanze irritanti o allergeni nel tratto respiratorio.

La linea di fondo

I booger possono sembrare disgustosi, ma in realtà sono un sottoprodotto del processo naturale di filtrazione dell'aria del tuo corpo. Sono una buona cosa – un segno che tutto funziona esattamente nel tuo sistema di produzione di muco.

Quando inspiri e corpi estranei penetrano nei passaggi nasali, il tuo muco aumenta la sfida e cattura la maggior parte, se non tutta, di quella materia prima che possa entrare nella trachea e nei polmoni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here