Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Quali sono i diversi tipi di sincope?

Quali sono i diversi tipi di sincope?

0
79

La sincope è una perdita temporanea di coscienza che si verifica a causa di una diminuzione del flusso sanguigno al cervello. È più comunemente noto come svenimento.

Svenimenti rappresentano tra 3 e 5 percento delle visite al pronto soccorso negli Stati Uniti. Uno stimato 42 percento della popolazione vivrà un episodio di svenimento durante la sua vita.

Esistono molti tipi diversi di episodi di svenimento, tutti con cause diverse. Continua a leggere mentre esploriamo i diversi tipi di sincope, i sintomi da cercare e cosa dovresti fare in caso di svenimento.

Quali sono i sintomi tipici della sincope?

Potrebbero verificarsi diversi sintomi poco prima di svenire. I sintomi comuni possono includere:

  • sensazione di vertigini o stordimento
  • pelle fredda o umida
  • sentimenti di debolezza o instabilità
  • mal di testa
  • nausea
  • cambiamenti nella visione, come visione sfocata, visione a tunnel o punti di vista
  • ronzio nelle orecchie
  • sbadigliare o sentirsi stanco
  • perdere i sensi

Quali sono i diversi tipi di sincope?

Esistono diversi tipi di sincope, ciascuno con una causa diversa.

A volte, tuttavia, non è possibile determinare la causa dello svenimento. Si stima che dal 10 al 40 percento dei casi di svenimento abbia una causa sconosciuta.

Diamo un'occhiata più da vicino ad alcuni dei più comuni tipi di sincope o episodi di svenimento.

Sincope riflessa

La sincope riflessa, nota anche come sincope mediata neuronalmente, è il tipo più comune di svenimento. Succede quando alcuni riflessi non sono adeguatamente regolati.

Ciò può causare il rallentamento del cuore e un calo della pressione sanguigna. A sua volta, questo può ridurre il flusso di sangue al cervello.

Esistono tre tipi di sincope riflessa:

  • vasovagale: Questo accade quando il tuo corpo reagisce in modo eccessivo a un trigger. Esistono molti tipi di trigger, che possono includere dolore intenso, angoscia o stare troppo a lungo. La sincope vasovagale rappresenta 50 percento di tutti i casi di svenimento.
  • Situazionale: Questo tipo di svenimento si verifica quando si eseguono determinate azioni, come ridere, tossire o deglutire.
  • Seno carotideo: Questo tipo di svenimento si verifica quando viene esercitata una pressione sull'arteria carotide, situata nel collo. Si possono verificare svenimenti a causa di alcuni movimenti del collo, indossare camicie con un colletto stretto o radersi.

Nelle persone con sincope riflessa, lo svenimento è spesso preceduto da sintomi come:

  • vertigini
  • nausea
  • sentimenti di calore
  • visione a tunnel
  • blackout visivo o "grayout"

Sincope cardiaca

La sincope cardiaca è svenimento causato da un problema al cuore. Quando il tuo cuore non funziona come dovrebbe, il tuo cervello riceve meno sangue. Si stima che la sincope cardiaca causi circa 15 percento di episodi di svenimento.

Diversi fattori possono causare sincope cardiaca, tra cui:

  • problemi strutturali con il cuore, come cardiomiopatia ischemica, disturbi della valvola cardiaca e cardiomiopatia dilatativa
  • problemi elettrici al cuore, come aritmie e condizioni come la sindrome di Brugada
  • altre condizioni, come un'embolia polmonare o una dissezione aortica

Le caratteristiche comuni della sincope cardiaca includono:

  • avvertire dolore toracico o palpitazioni cardiache prima di svenire
  • avere sintomi di svenimento durante l'attività fisica o l'esercizio fisico
  • svenimento mentre sei sdraiato

I fattori di rischio per la sincope cardiaca includono:

  • avere più di 60 anni
  • essere maschio
  • avere malattie cardiache
  • avere una storia familiare di patologie cardiache o svenimenti

Sincope ortostatica

La sincope ortostatica si verifica a causa di un calo della pressione sanguigna quando ti alzi. Il calo della pressione sanguigna si verifica a causa degli effetti della gravità.

Normalmente, il tuo cervello lavora per stabilizzarlo. Ma nella sincope ortostatica ciò non accade. Di conseguenza, può portare a svenimenti.

Esistono molte possibili cause per questo tipo di svenimento. Possono includere:

  • disidratazione, dovuta al non bere abbastanza liquidi o a condizioni come vomito o diarrea

  • perdita di sangue
  • farmaci, come alcuni farmaci per la pressione sanguigna, antidepressivi e farmaci per il diabete
  • uso di alcol
  • condizioni di salute di base, come diabete, morbo di Parkinson o sclerosi multipla

I sintomi sono generalmente coerenti con i segnali di avvertimento che si verificano comunemente prima di un episodio di svenimento. Tuttavia, la sincope ortostatica può anche verificarsi all'improvviso, senza preavviso.

Sincope cerebrovascolare

Questo tipo di sincope si verifica a causa di un problema con i vasi sanguigni dentro e intorno al cervello che può impedire al cervello di ottenere abbastanza sangue.

Esistono vari fattori che possono causare questo tipo di svenimento, ma non sono cause comuni di sincope. Possono includere:

  • lesioni da malattia cerebrovascolare, che può includere cose come ictus, stenosi carotidea e aneurismi
  • malattia dell'arteria basilare, che è una condizione che può ridurre il flusso sanguigno attraverso le arterie basilari nel cervello

  • rubare la sindrome, che è un'inversione del flusso sanguigno nelle arterie succlavia che forniscono sangue alle braccia

Alcuni sintomi che possono verificarsi con cause cerebrovascolari di svenimento includono:

  • sensazione di vertigini o stordimento
  • mal di testa
  • movimenti non coordinati
  • problemi di udito
  • confusione

I fattori di rischio per questo tipo di svenimento possono includere:

  • età avanzata
  • malattie cardiovascolari, come aterosclerosi, ipertensione o colesterolo alto
  • malattia cerebrovascolare

Cosa dovresti fare se sei svenuto?

  • Se ti senti svenire, sdraiati. Posizionati in modo che la testa sia bassa e le gambe sollevate. Questo può aiutare ad aumentare il flusso di sangue al cervello. Sdraiarsi riduce anche il rischio di lesioni in caso di svenimento.
  • Se non riesci a sdraiarti, siediti. A seconda della situazione, potresti non essere in grado di sdraiarti. In questo caso, siediti e metti la testa tra le ginocchia per aumentare il flusso di sangue al cervello.
  • Resta sdraiato o seduto fino a quando i sentimenti di svenimento passano. Non alzarti troppo in fretta, perché ciò potrebbe farti sentire di nuovo svenire.

Cosa fare dopo lo svenimento

Non tutti i casi di svenimento sono gravi. Tuttavia, è comunque una buona idea consultare un medico e assicurarsi che qualcun altro ti guidi.

In alcuni casi, svenimento può essere un segno di una grave condizione di salute. Rivolgersi a un medico di emergenza se:

  • hanno ripetuto episodi di svenimento
  • ci sono voluti più di pochi minuti per riprendere conoscenza
  • sono feriti da svenimenti
  • sono incinta
  • avere il diabete
  • ha malattie cardiache
  • dolore al torace o battito cardiaco irregolare prima o dopo lo svenimento
  • perso il controllo delle viscere o della vescica

Aiutare gli altri

Se stai con qualcuno quando svenono, verifica la presenza di lesioni e se stanno ancora respirando. Se non sono feriti, aiutali a posizionarli sulla schiena con le gambe sollevate o in una posizione seduta comoda.

Se la persona è ferita, non riacquista conoscenza o non respira, chiama il 911. Resta con loro fino all'arrivo dell'aiuto.

Come viene diagnosticata la causa della sincope?

Per diagnosticare la causa del tuo svenimento, il medico prenderà prima la tua storia medica. Ti chiederanno dei tuoi sintomi, cosa stavi facendo quando sei svenuto e se stai assumendo farmaci o hai delle condizioni sottostanti.

Eseguiranno anche un esame fisico. Questo può includere l'ascolto del tuo cuore o la pressione sanguigna.

È possibile utilizzare vari test per diagnosticare la causa dello svenimento. Questi test possono includere:

  • Elettrocardiogramma (ECG): Un elettrocardiogramma misura il ritmo e l'attività elettrica del tuo cuore usando piccoli elettrodi. In alcuni casi, potrebbe essere necessario indossare un dispositivo ECG portatile per monitorare l'attività del cuore per un periodo di tempo.
  • Test di laboratorio: Gli esami del sangue possono aiutare a identificare condizioni come diabete, anemia o marker cardiaci.
  • Test della tabella di inclinazione: Durante un test con tavolo inclinabile, verrai protetto su un tavolo speciale. La frequenza cardiaca e la pressione sanguigna vengono misurate mentre si gira da sdraiato a verticale.
  • Massaggio del seno carotideo: Il medico massaggerà delicatamente l'arteria carotidea, che si trova nel collo. Controlleranno per vedere se si verificano sintomi di svenimento.
  • Stress test: Uno stress test valuta come il tuo cuore risponde all'esercizio fisico. L'attività elettrica del tuo cuore sarà monitorata tramite ECG mentre ti alleni.
  • ecocardiogramma: Un ecocardiogramma utilizza le onde sonore per creare un'immagine dettagliata del tuo cuore.
  • Elettrofisiologia: Con l'elettrofisiologia, piccoli elettrodi vengono fatti passare attraverso una vena e nel tuo cuore per misurare gli impulsi elettrici del tuo cuore.
  • Test di imaging: Questi test possono includere una TAC o una risonanza magnetica, che catturano immagini all'interno del tuo corpo. Questi test vengono spesso utilizzati per esaminare i vasi sanguigni nel cervello quando si sospetta una causa neurologica di svenimento.

Ci sono modi per prevenire lo svenimento?

Esistono diversi passaggi che è possibile eseguire per evitare svenimenti:

  • Non saltare i pasti. Potresti voler mangiare pasti più piccoli e più frequenti durante il giorno.
  • Bevi molti liquidi. Ciò può aiutare a prevenire lo svenimento a causa della disidratazione.
  • Scopri se ci sono fattori esterni o fattori scatenanti che potrebbero farti svenire. Ciò potrebbe includere la vista di sangue, un'iniezione o un dolore intenso. Se possibile, cerca di evitare situazioni che potrebbero scatenare un episodio di svenimento.
  • Prenditi il ​​tuo tempo quando ti alzi. Alzarsi troppo in fretta può causare un calo della pressione sanguigna e impedire che abbastanza sangue scorra nel cervello.
  • Evitare camicie con colletti stretti. Questo può aiutare a prevenire la sincope del seno carotideo.

La linea di fondo

Lo svenimento si verifica quando il cervello non riceve abbastanza sangue. Il termine medico per svenire è sincope.

Esistono diversi tipi di sincope e hanno tutte cause diverse. Questi possono includere problemi al cuore, stimolazione irregolare di riflessi specifici o calo della pressione sanguigna troppo rapido.

Sebbene non tutti gli episodi di sincope siano gravi, dovresti comunque contattare il medico se sveni. Assicurati di consultare un medico di emergenza se sei svenuto ripetutamente, hai patologie di base, dolori al petto o sei incinta.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here