Home Notizia Mondo I farmaci dimagranti come Wegovy e Ozempic possono aiutare a ridurre…

I farmaci dimagranti come Wegovy e Ozempic possono aiutare a ridurre…

0
41

I professionisti medici utilizzano un microscopio per esaminare i campioni di sangue
I ricercatori stanno studiando la possibilità che i farmaci dimagranti possano ridurre il rischio di cancro del colon-retto. VICTOR TORRES/Tocco
  • I ricercatori riferiscono che alcuni farmaci per il diabete di tipo 2 utilizzati anche per la perdita di peso potrebbero aiutare a ridurre il rischio di cancro del colon-retto.
  • L’obesità e il diabete sono entrambi fattori di rischio per il cancro del colon-retto.
  • Mantenere un peso sano, sottoporsi a controlli regolari e gestire il diabete possono contribuire a ridurre il rischio di cancro del colon-retto.

Secondo un nuovo studio, una classe di farmaci per il diabete di tipo 2 che comprende farmaci per la perdita di peso come Wegovy e Ozempic potrebbe anche aiutare a prevenire il cancro del colon-retto. studio pubblicato sulla rivista JAMA Oncologia.

I ricercatori riferiscono che questi farmaci, chiamati agonisti del recettore del peptide-1 (GLP-1) simile al glucagone (GLP-1 RA), aiutano a gestire il diabete e stimolano la perdita di peso abbassando lo zucchero nel sangue, aumentando la produzione di insulina e rallentando lo svuotamento dello stomaco.

Perché sia ​​l’obesità che il diabete sono fattori di rischio per il cancro del colon-retto terza forma più comune di cancro tra gli adulti negli Stati Uniti e la seconda causa di morte tra tutti i tumori – i ricercatori della Case Western Reserve University in Ohio erano ansiosi di vedere se questi farmaci fossero in grado di ridurre il rischio di cancro.

Farmaci per la perdita di peso e cancro del colon-retto

I ricercatori hanno riferito che i partecipanti allo studio trattati con GLP-1 RA avevano un rischio inferiore del 44% di cancro del colon-retto rispetto ad altre persone con diabete di tipo 2 trattate con insulina durante un periodo di 15 anni di dati di studio.

Inoltre, le persone trattate con GLP-1 RA avevano anche un rischio inferiore del 25% di cancro del colon-retto rispetto a quelle trattate con il farmaco metformina.

“La ragione esatta per cui il diabete è un importante fattore di rischio per il cancro del colon-retto rimane sfuggente”, ha affermato il dottor Daniel Landau, medico di oncologia medica, medicina interna ed ematologia e collaboratore esperto del The Mesothelioma Center in Florida, non coinvolto nello studio. . “Le teorie includono che il diabete è uno stato pro-infiammatorio e l’infiammazione è un rischio per il cancro, l’eccessiva esposizione dei tessuti agli zuccheri endogeni promuove un ambiente in cui i tumori possono crescere e il diabete spesso coincide con altri fattori di rischio come l’obesità”.

“Ciò che non è chiaro è quanto sia efficace il trattamento del diabete nell’alleviare l’alto rischio di cancro”, ha detto Landau Notizie mediche oggi. “Con l’avvento del GLP1-Ras, ora disponiamo di alcuni dati secondo cui queste terapie potrebbero essere più efficaci nel ridurre il rischio di cancro del colon-retto nei pazienti con diabete rispetto ad altri farmaci”.

Gestione del diabete e prevenzione del cancro

Per quanto riguarda il motivo per cui questi particolari farmaci sono più efficaci nel prevenire il cancro del colon-retto rispetto ad altri farmaci per il diabete di tipo 2, Landau ha ipotizzato che potrebbero semplicemente essere superiori nel causare la perdita di peso e che la loro natura ad azione prolungata potrebbe aumentarne l’efficacia.

“Lo studio presenta uno sviluppo potenzialmente rivoluzionario nella comprensione della relazione tra trattamento del diabete e prevenzione del cancro”, ha affermato il dottor Wael Harb, ematologo e oncologo medico presso il MemorialCare Cancer Institute presso l’Orange Coast e il Saddleback Medical Centers in California, non coinvolto nello studio. studio.

“Come medico nel settore biofarmaceutico, trovo che questi risultati iniziali siano promettenti”, ha detto Harb Notizie mediche oggi. “Tuttavia, è fondamentale sottolineare che questi sono risultati preliminari e devono essere convalidati attraverso studi più ampi e completi prima di essere presi in considerazione per l’applicazione clinica.”

Il dottor Anton Bilchik, oncologo chirurgico, primario di medicina e direttore del Programma gastrointestinale ed epatobiliare presso il Saint John’s Cancer Institute in California, ha definito i risultati dello studio “importanti e provocatori” non solo per le potenziali implicazioni pratiche ma per approfondire la nostra comprensione del cancro del colon-retto stesso.

“Questi farmaci vengono utilizzati con maggiore frequenza dato il profondo impatto sulla riduzione del peso”, ha detto Bilchik, che non è stato coinvolto nello studio. Notizie mediche oggi. “Se si verificasse una riduzione dello sviluppo del cancro del colon-retto attraverso meccanismi indipendenti, questo studio potrebbe offrire agli scienziati l’opportunità di comprendere meglio la causa del cancro del colon-retto”.

Ridurre il rischio di cancro del colon-retto

Che si prendano farmaci o meno, gli esperti dicono che il modo migliore per ridurre il rischio di cancro del colon-retto è evitare il diabete di tipo 2 e l’obesità, nonché adottare una dieta sana e sottoporsi a controlli medici regolari.

Si stima che circa due terzi degli adulti statunitensi è in sovrappeso o affetto da obesità. Secondo il rapporto, ogni anno si registrano circa 150.000 nuovi casi di cancro del colon-retto e oltre 52.000 decessi. Società americana contro il cancro.

“Il cancro del colon-retto è il terzo tumore più comune in tutto il mondo e negli Stati Uniti stiamo vedendo come i tassi stanno aumentando tra le persone di età inferiore ai 50 anni”, ha affermato il dottor Misagh Karimi, un oncologo medico specializzato in tumori gastrointestinali presso la City of Hope Orange County Lennar Foundation. Centro per il cancro in California.

“Per ridurre il rischio di cancro del colon-retto, è importante seguire una dieta nutriente con frutta e verdura, rimanere fisicamente attivi, limitare il consumo di alcol e non fumare tabacco”, ha detto Karimi, che non è stato coinvolto nel nuovo studio. Notizie mediche oggi. “Effettuare lo screening per il cancro del colon-retto come raccomandato dal medico è fondamentale poiché la diagnosi precoce può fare la differenza”.