Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Hatha o Vinyasa Yoga: qual è quello giusto per te?

Hatha o Vinyasa Yoga: qual è quello giusto per te?

0
106

Dei molti diversi tipi di yoga praticati in tutto il mondo, due varianti – Hatha e Vinyasa Yoga – sono tra le più popolari. Mentre condividono molte delle stesse pose, Hatha e Vinyasa hanno ciascuna un'attenzione e un ritmo distinti.

Quale è giusto per te dipende dalla tua esperienza di yoga, dal livello di forma fisica e dai tuoi obiettivi per l'apprendimento e la pratica di questa forma di attività fisica.

In questo articolo, esamineremo più da vicino entrambe le forme di yoga e ti aiuteremo a decidere quale potrebbe essere più adatto a te.

Che cos'è l'Hatha Yoga?

Hatha yoga può essere considerato un termine generico per descrivere molte delle forme più comuni di yoga insegnate oggi in Occidente.

Con questo tipo di yoga, muovi il tuo corpo lentamente e deliberatamente in diverse pose che sfidano la tua forza e flessibilità, mentre allo stesso tempo ti concentri sul rilassamento e la consapevolezza.

Hatha yoga pone particolare enfasi sulla respirazione e la postura controllate. Costruire la forza di base, che è la chiave per una buona postura, è un altro aspetto importante di questo tipo di yoga.

Hatha ha centinaia di pose, comprese quelle ben note come il cane rivolto verso il basso e la curvatura in avanti. Le pose sono di solito trattenute per diversi respiri prima di passare al successivo.

Quali sono i vantaggi di Hatha Yoga?

La ricerca ha dimostrato che l'Hatha Yoga ha una vasta gamma di benefici, compresi quelli descritti qui:

Benefici

  • Riduzione dello stress UN Studio 2013 nel Journal of Nursing Research ha scoperto che la partecipazione a una singola sessione di 90 minuti di Hatha Yoga era associata alla riduzione dello stress. Lo stesso studio ha stabilito che fare Hatha Yoga su base regolare può ridurre lo stress percepito ancora più significativamente.
  • Sintomi depressivi ridotti. Secondo a Studio 2018, solo 12 sessioni di pratica regolare di Hatha Yoga possono ridurre significativamente i livelli di ansia e depressione.
  • Flessibilità muscolare e articolare. Numerosi studi, tra cui a Studio 2015 nel Journal of Physical Therapy Science, suggerisce che la partecipazione all'Hatha Yoga migliora la flessibilità della colonna vertebrale e dei muscoli posteriori della coscia. I ricercatori raccomandano anche Hatha Yoga per gli adulti più anziani che hanno bisogno di aiuto per migliorare la gamma di movimento delle articolazioni.
  • Forza di base. Secondo a Studio 2016, solo 21 giorni di allenamento Hatha Yoga possono portare a miglioramenti nella forza e nell'equilibrio dei muscoli principali.

Che cos'è lo Vinyasa Yoga?

Vinyasa è un approccio allo yoga in cui ti muovi da una posa direttamente alla successiva. C'è un flusso verso una sessione di yoga Vinyasa, anche se le pose specifiche e il ritmo del flusso variano da un istruttore all'altro.

Potresti anche sentire il termine Ashtanga Yoga usato in modo intercambiabile con Vinyasa. Sebbene abbiano un approccio simile, la differenza fondamentale è che le sessioni di Ashtanga seguono sempre lo stesso schema di pose.

Vinyasa, d'altra parte, di solito passa da una posa all'altra a discrezione dell'insegnante. Questa transizione si coordina con la tua respirazione. È fatto specificamente mentre espiri o inspiri e ti dà la sensazione che il tuo respiro stia muovendo il tuo corpo.

Una sessione frenetica di Vinyasa può essere fisicamente impegnativa.

Quali sono i vantaggi di Vinyasa Yoga?

Lo yoga Vinyasa migliora i livelli di energia promuovendo il rilassamento e abbassando i livelli di stress. Offre anche molti altri vantaggi, tra cui:

Benefici

  • Allenamento di resistenza e forza. Poiché le pose impegnative sono fatte in rapida successione, lo yoga Vinyasa aiuta a costruire la forza muscolare migliorando la forma fisica.
  • Stabilità ed equilibrio. Mentre un migliore equilibrio è un vantaggio dello yoga in generale, a Studio 2015 nella rivista PLoS Uno ha scoperto che per le persone con problemi di vista, un corso di yoga basato su Ashtanga ha migliorato significativamente il loro senso di equilibrio e ridotto il rischio di caduta.
  • Allenamento cardio. Secondo uno studio del 2013 sul Journal of Yoga & Physical Therapy, i movimenti frenetici e la sfida fisica del Vinyasa Yoga lo rendono un allenamento cardiovascolare ad alta intensità di luce.
  • Meno stress, meno ansia. In un Studio 2012 delle donne che hanno seguito la terapia cognitivo comportamentale (CBT) per smettere di fumare, i ricercatori hanno scoperto che praticare l'allenamento yoga Vinyasa ha contribuito a ridurre i livelli di stress e ansia. Ha anche aiutato i partecipanti a smettere di fumare.

Quali sono le maggiori differenze tra questi due stili?

Hatha e Vinyasa Yoga incorporano molte delle stesse pose. La differenza principale è la stimolazione delle classi.

  • Vinyasa si muove a un ritmo più veloce e richiede un maggiore controllo della respirazione rispetto allo Hatha Yoga.
  • Perché è fatto più lentamente e le pose sono trattenute più a lungo, l'Hatha yoga consente di allungare di più.

Un modo per riassumere le differenze è immaginare Vinyasa Yoga come allenamento cardio e Hatha Yoga come allenamento di stretching e flessibilità.

Quale è giusto per te?

Come ogni forma di esercizio, il tipo di yoga più adatto a te dipende da diversi fattori.

L'Hatha Yoga può adattarsi meglio se:

  • sono nuovi allo yoga
  • avere un livello di fitness inferiore
  • vuoi concentrarti sulla tua forza o postura
  • desidera massimizzare la riduzione dello stress
  • preferire un ritmo più lento e più rilassato

Lo yoga Vinyasa potrebbe essere una combinazione migliore se:

  • hanno familiarità con le posizioni yoga e come farle
  • avere un buon livello di fitness
  • vuoi fare un allenamento cardio e allenamento della forza durante la tua sessione di yoga
  • piace sentirsi sfidato durante la sessione di yoga

La linea di fondo

Hatha e Vinyasa Yoga condividono molte delle stesse pose. A modo loro, ognuno enfatizza la respirazione controllata e consapevole per aiutarti a rilassarti e migliorare la tua forma fisica. La più grande differenza tra loro è il ritmo con cui si cambia da una posa all'altra.

Quando decidi quale approccio yoga è meglio per te, tieni presente che puoi sempre provare uno stile e passare a uno diverso se ritieni che non sia adatto ai tuoi obiettivi di fitness o benessere.