Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Baby on the Move! Come sapere quando il tuo bambino sta per...

Baby on the Move! Come sapere quando il tuo bambino sta per iniziare a camminare

0
66

Dalla registrazione di quel primo sorriso e rollover alla condivisione orgogliosa dell'abilità del tuo bambino di sedersi e gattonare, sei sul bordo della sedia a dondolo in attesa della prossima mossa del tuo piccolo.

E una delle pietre miliari più rivoluzionarie potrebbe avvicinarsi presto – facendo quei primi adorabili passi traballanti.

Camminare è un risultato infantile molto atteso. È un segno sicuro che il tuo piccolo sta entrando nella zona del bambino (e un po 'di babyproofing serio è nel tuo prossimo futuro).

Ma potresti anche chiederti se camminare in anticipo o "in ritardo" è legato all'intelligenza e persino alle prestazioni fisiche in futuro.

Mentre uno studio transnazionale del 2015 ha correlato l'apprendimento del camminare con l'avanzamento delle abilità linguistiche durante l'infanzia, state tranquilli: la ricerca suggerisce che non esiste alcuna comprovata associazione tra camminare presto e diventare il prossimo Isaac Newton o Serena Williams.

In effetti, secondo questo studio svizzero del 2013, i bambini che hanno iniziato a camminare presto non hanno ottenuto risultati migliori nei test di intelligenza e abilità motorie tra i 7 e i 18 anni rispetto ai bambini che non hanno camminato presto. Che cosa questo studio fatto Concludo, tuttavia, è questo:

C'è una tremenda variazione nel momento in cui i bambini decidono di iniziare a impettirsi, di solito tra 8 1/2 e 20 mesi.

Il Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) riconosce che queste pietre miliari fisiche legate alla deambulazione sono generalmente soddisfatte entro l'età 1:

  • tirando su per stare in piedi
  • camminando aggrappandosi ai mobili
  • potrebbe fare alcuni passi indipendenti
  • in piedi aggrappandosi e può stare da solo

Sappiamo che vuoi catturare quei primi passi nel tuo cuore (e nei video) per sempre, quindi diamo uno sguardo più approfondito a questi e ad altri segni che l'imminenza dei bambini è imminente.

1. Tirare su per stare in piedi

Tirare su i mobili per alzarsi è uno dei primi segni di disponibilità a camminare.

Ciò aumenta i muscoli e la coordinazione delle gambe dei bambini: basti pensare a quanti squat stanno facendo! Nel tempo, i mini allenamenti condizionano il tuo bambino a stare in piedi in modo indipendente e quindi andare avanti con alcuni passaggi traballanti.

Puoi incoraggiarlo modellando i loro movimenti mentre dici "su!" Mentre si sollevano e "giù!" Mentre si accovacciano di nuovo.

2. Diventare un audace avventuriero

Se, con la coda dell'occhio, catturi il tuo dolce Houdini improvvisamente in piedi sul divano e sorridendo mentre sei pronto per il naso, potrebbe essere un segno che la loro fiducia interiore brilla.

Mentre questo ti mette in allerta per incidenti – e nel dovere del ricevitore – è un ottimo segnale evolutivo che il tuo bambino è sicuro di provare nuove cose (per quanto pericolose possano essere). Per camminare in modo indipendente, i bambini devono avere un'efficacia di sé nella loro capacità di farlo.

Quindi, se ti stai prendendo in elicottero-momming-it, prova a trovare il tuo zen e lascia che il tuo piccolo esploratore spinga le loro capacità fisiche – in un ambiente sicuro.

3. In giro

"Crociera" descrive un bambino che cammina mentre si tiene su oggetti. Potrebbero usare il tavolino da caffè per spostarsi o sporgersi da un oggetto all'altro per lavorare nella stanza.

Questo dimostra che il tuo piccolo sport sta imparando come spostare peso ed equilibrio mentre fai passi. Prepara anche la capacità di avanzare, necessaria per camminare.

Per promuovere la crociera, crea un percorso di oggetti sicuri che il tuo bambino possa afferrare e muovere.

Ma fai attenzione con mobili, piante e altri oggetti che non sono fissati in modo sicuro alle pareti o al suolo. Potrebbero rovesciarsi, causando cadute o lesioni accidentali.

4. Piangere, piagnucolare e cambiare i modelli di sonno

Chi avrebbe mai pensato che la pignoleria e il pisolino extra-lungo potessero essere un suggerimento che il tuo bambino presto divamperà in punta di piedi?

Bene, camminare è una pietra miliare dello sviluppo che è spesso accompagnata da altri salti di sviluppo. Il cervello e il corpo del tuo bambino potrebbero lavorare due volte, lasciando un po 'meno tollerante.

Questi momenti della genitorialità sono difficili, quindi fai un respiro profondo e trova conforto sapendo che (di solito) le cose tornano alla normalità dopo aver raggiunto un traguardo di sviluppo.

5. Camminare con assistenza

Offrire giocattoli a spinta sicuri e adatti all'età (non i deambulatori, più avanti di seguito) può ispirare il bambino a camminare mentre prende velocità.

I carrelli della spesa per bambini o i giocattoli musicali con ruote e maniglie possono portare gioia e assistenza agli escursionisti principianti. Puoi anche tenere la mano del tuo bambino o dargli una coperta da tenere mentre tieni l'altra estremità e cammini.

6. In piedi da soli

Lo sguardo sul viso di un bambino quando si sentono da soli per la prima volta è spesso una realizzazione (e forse anche un'oncia di paura).

In questo momento, i bambini hanno l'equilibrio e la stabilità per stare da soli. Spesso testano le acque per alcuni secondi, quindi resistono gradualmente per periodi di tempo più lunghi, aumentando la fiducia per fare un passo ulteriore.

Rendilo un'attività di apprendimento divertente contando lentamente fino a quando il tuo bambino è in piedi.

Come incoraggiare a camminare nel tuo piccolo

Se il tuo bambino mostra segni di prontezza, considera queste attività per aumentare la sua autoefficacia e forza.

Per promuovere la camminata:

  • Lodare. Fai attenzione ai segnali del bambino che sono pronti ad avanzare – e loda ogni risultato. Aiuta quando è necessario e siediti con un sorriso quando vedi quel barlume di autodeterminazione nei loro occhi.
  • Conforta una caduta. Le cascate sono inevitabili nell'infanzia del camminare, quindi sii lì per aiutare di nuovo il tuo bambino a sollevarsi e consolare qualche lacrima. Il babyproofing è importante in questa fase per creare l'ambiente più sicuro possibile per il tuo bambino da esplorare.
  • Crea sfide. Se il tuo bambino ha imparato a camminare su superfici piane, sfidali camminando su e giù per una rampa o su una superficie irregolare sicura. Questo aiuta a costruire più equilibrio, coordinazione e potenza muscolare.
  • Tendi una mano. Incoraggia il tuo bambino a camminare verso di te mentre allunghi le mani verso di lui. Puoi anche chiedere loro di seguirti mentre entri in un'altra stanza.

Cosa potrebbe ostacolare il processo

Potresti voler sfidare tuo figlio a tutte le statistiche, ma è fondamentale incoraggiare a camminare in modo positivo, sicuro e adeguato allo sviluppo. Ecco alcune cose da evitare.

Evita quanto segue:

  • Non usare deambulatori. L'American Academy of Pediatrics raccomanda di non utilizzare i deambulatori, citando che sono una causa prevenibile e pericolosa di lesioni infantili negli Stati Uniti. Queste lesioni di solito si verificano alla testa e al collo dopo una caduta dalle scale. I centri di attività per bambini stazionari (come Jumperoo o Excersaucer) sono scommesse più sicure.
  • Evita di spingere i tuoi obiettivi cardine. Ricorda di spingere i bambini a raggiungere gli obiettivi prima che siano pronti a farlo da soli. Ciò può provocare esperienze negative o lesioni che potrebbero ritardare ulteriormente la deambulazione.

Quando preoccuparsi della deambulazione del bambino

Se il tuo bambino non sta raggiungendo queste pietre miliari fisiche entro il suo primo compleanno, dovresti preoccuparti? Non proprio.

Il CDC raccomanda parlando con il pediatra di tuo figlio se non camminano affatto entro 18 mesi e non camminano costantemente entro i 2 anni di età, quindi hai un sacco di tempo anche se il tuo bambino piccolo non ha iniziato a mostrare segni per l'età 1.

Potresti anche preoccuparti che anche un leggero ritardo nella deambulazione possa indicare ulteriori disturbi dello sviluppo e del neurosviluppo, come l'autismo.

Mentre i risultati di un piccolo studio del 2012 hanno concluso che i ritardi motori anticipati possono essere un fattore di rischio per futuri ritardi di comunicazione nei bambini a rischio di autismo, per i bambini a basso rischio di autismo, i genitori non dovrebbero saltare a questa ipotesi.

Ci sono molte ragioni per camminare tardi nei bambini. Alcuni sono fisici (e non comuni), come:

  • displasia dell'anca dello sviluppo
  • ossa morbide o deboli (rachitismo chiamato medico)
  • condizioni che colpiscono il muscolo (ad esempio, distrofia muscolare o paralisi cerebrale)

Altre volte, il ritardo potrebbe essere pura personalità.

L'asporto

Mentre camminare può sembrare semplice come mettere un piede di fronte all'altro, per un bambino, è un risultato monumentale che richiede forza fisica, sicurezza e un posto sicuro dove esercitarsi.

E anche se il tuo bambino è abbastanza intelligente da raggiungere questo traguardo da solo, un allenatore di supporto non fa certamente male (sei tu!).

Alcuni di questi segni potrebbero dirti che il tuo bambino è pronto a camminare, ma il "tempo di andare" di ogni bambino è proprio suo.

Infine, se sei mai preoccupato per lo sviluppo fisico di tuo figlio, parla con il loro pediatra per assistenza e supporto professionale.