Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Alprazolam (Xanax): quanto tempo rimane nel tuo sistema

Alprazolam (Xanax): quanto tempo rimane nel tuo sistema

0
752

Alprazolam (Xanax) è un farmaco appartenente alla classe di farmaci che i medici chiamano "benzodiazepine". Le persone lo assumono per alleviare i sintomi di ansia e disturbi di panico.

La persona media elimina mezza dose di Xanax dal proprio sistema in circa 11,2 ore, secondo le informazioni sulla prescrizione di Xanax. Potrebbero essere necessari giorni prima che il tuo corpo elimini completamente Xanax dal tuo sistema.

Tuttavia, i test possono rilevare Xanax nel sistema di una persona molto più a lungo. Fattori come la dose e la salute generale di una persona possono influire sul tempo necessario.

Continua a leggere per scoprire per quanto tempo Xanax rimane nel tuo corpo e per quanto tempo diversi metodi di test possono rilevarlo.

Quanto tempo impiega Xanax a funzionare?

Diverse benzodiazepine funzionano per diversi periodi di tempo. Ad esempio, il midazolam (Nayzilam) è una benzodiazepina a breve durata d'azione mentre il clonazepam (Klonopin) è una più ad azione prolungata. Xanax è da qualche parte nel mezzo.

Quando prendi Xanax, il tuo corpo lo assorbe e gran parte di esso si lega alle proteine ​​circolanti. In circa 1-2 ore, Xanax raggiunge il picco (massimo) di concentrazione nel tuo corpo. Mentre i medici non sanno esattamente come funziona, sanno che deprime il sistema nervoso centrale per alleviare l'ansia.

Successivamente, il tuo corpo inizia a scomporlo e i suoi effetti iniziano a diminuire.

Quanto dura una dose di Xanax?

Solo perché Xanax rimane nel tuo sistema, non significa che ne senti gli effetti per tanto tempo. Di solito inizi a sentirti meno ansioso entro 1-2 ore dall'assunzione. Se lo prendi regolarmente, potresti essere in grado di mantenere le concentrazioni di Xanax nel sangue in modo da non sentirti logorato.

I produttori farmaceutici realizzano anche versioni a rilascio prolungato di Xanax. Questi sono fatti per durare più a lungo nel tuo sistema, quindi non devi prenderne tanto ogni giorno. Queste formulazioni potrebbero durare più a lungo nel tuo sistema.

Per quanto tempo Xanax si presenterà ai test antidroga?

I medici possono verificare la presenza di Xanax in vari modi. Il metodo può determinare per quanto tempo un test può rilevare Xanax. Questi includono:

  • Sangue. Può variare per quanto tempo i laboratori possono rilevare Xanax nel sangue. La maggior parte delle persone ha circa la metà della dose di Xanax nel sangue entro un giorno. Tuttavia, potrebbero essere necessari alcuni giorni in più per eliminare completamente Xanax dall'organismo, secondo le informazioni sulla prescrizione di Xanax. Anche se non senti più gli effetti di riduzione dell'ansia, un laboratorio potrebbe essere in grado di rilevare Xanax nel sangue per 4-5 giorni.
  • Capelli. I laboratori possono rilevare Xanax nei peli della testa fino a 3 mesi, secondo i Drug Testing Laboratories degli Stati Uniti. Poiché i peli corporei di solito non crescono così rapidamente, un laboratorio può testare un risultato positivo fino a 12 mesi dopo l'assunzione di Xanax.
  • Saliva. UN Studio 2015 di 25 persone che hanno utilizzato campioni di saliva hanno riscontrato che il tempo massimo di rilevazione di Xanax nel liquido orale di una persona era di 2 1/2 giorni.
  • Urina. Non tutti i test antidroga possono identificare specificamente le benzodiazepine o lo Xanax, secondo un articolo del Journal Laboratory Medicine. Tuttavia, alcuni schermi di farmaci per l'urina possono rilevare Xanax per un massimo di 5 giorni.

Questi tempi possono variare in base alla velocità con cui il tuo corpo abbatte Xanax e alla sensibilità dei test di laboratorio.

Xanax e gravidanza

I medici non conducono molti studi su donne in gravidanza e farmaci perché non vogliono ferire i loro bambini. Ciò significa che molte conoscenze mediche derivano da segnalazioni o studi che indicano possibili problemi.

I medici presumono che Xanax attraversi la placenta e quindi possa colpire un bambino. La maggior parte dei medici raccomanderà di interrompere l'assunzione di Xanax almeno per il primo trimestre per cercare di ridurre i difetti alla nascita.

Se prendi Xanax durante la gravidanza, è possibile che il tuo bambino possa nascere con Xanax nel suo sistema. È molto importante avere una discussione onesta con il medico se sei incinta su quanto Xanax prendi e su come può influenzare il tuo bambino.

Xanax passa attraverso il latte materno?

Sì, Xanax può passare attraverso il latte materno. Uno studio più vecchio del 1995 ha studiato la presenza di Xanax nel latte materno e ha scoperto che l'emivita media di Xanax nel latte materno era di circa 14,5 ore, secondo il British Journal of Clinical Pharmacology.

L'allattamento al seno durante l'assunzione di Xanax potrebbe causare un bambino più sedato, influenzando la respirazione. Xanax può anche ridurre i rischi di convulsioni, quindi quando un bambino si ritira da Xanax, potrebbe avere un attacco.

La maggior parte dei medici non raccomanderà di prendere Xanax durante l'allattamento se non assolutamente necessario. Di solito possono prescrivere medicinali che hanno un'azione più breve o hanno un'azione diversa nel corpo, quindi hanno meno probabilità di colpire un bambino.

Quali cose influenzano la durata di Xanax nel tuo sistema?

Diversi fattori influenzano la durata di permanenza di Xanax nel sistema. Alcuni lo fanno rimanere nel tuo sistema più a lungo mentre altri lo fanno rimanere per meno tempo.

Xanax dura più a lungo in queste circostanze:

  • Malattia epatica alcolica Poiché il fegato aiuta a abbattere Xanax, una persona il cui fegato non funziona anche impiegherà più tempo per abbatterlo. L'emivita media per Xanax in questa popolazione è di 19,7 ore, secondo le informazioni sulla prescrizione di Xanax.
  • Anziani. Le persone anziane di solito impiegano più tempo per abbattere Xanax. L'emivita media in una persona anziana è di circa 16,3 ore, secondo le informazioni sulla prescrizione di Xanax.
  • Obesità. L'emivita di Xanax in una persona con obesità è in media di 21,8 ore, ovvero 10 ore in più rispetto a una persona di "taglia media", secondo le informazioni sulla prescrizione di Xanax.

Xanax può durare meno tempo se una persona assume determinati farmaci che accelerano l'eliminazione dei medicinali. I medici chiamano questi medicinali "induttori". Includono:

  • carbamazepina
  • fosfenitoina
  • fenitoina
  • topiramato (Topamax)

I medici prescrivono questi medicinali per ridurre l'attività convulsiva.

Altri esempi che possono accelerare l'eliminazione dei medicinali includono l'erba di San Giovanni, che è un integratore utilizzato per migliorare l'umore, e la rifampicina (Rifadin), che viene utilizzata per le infezioni.

L'asporto

Xanax non è la benzodiazepina ad azione più lunga, ma non è nemmeno la più breve. Il tuo corpo di solito metabolizza la maggior parte dello Xanax in un giorno. Il resto potresti non sentirti, ma ci sarà comunque a livelli rilevabili.