Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi 5 modi per sbarazzarsi del respiro della sigaretta

5 modi per sbarazzarsi del respiro della sigaretta

0
80

Se acquisti qualcosa tramite un link in questa pagina, potremmo guadagnare una piccola commissione. Come funziona

Le sigarette contengono circa 600 ingredienti diversi. Quando bruciati, questi ingredienti emettono migliaia di sostanze chimiche, alcune delle quali cancerogene, che possono causare molti problemi di salute.

Se fumi, sai che uno di questi problemi è l'alitosi.

Ecco cinque modi per sbarazzarsi del respiro delle sigarette.

1. Lavarsi i denti regolarmente e accuratamente

I prodotti del tabacco sono quasi una fonte garantita di alitosi (alitosi). Inoltre, le sigarette possono causare molti problemi di salute orale.

Mantenere l'igiene orale può potenzialmente aiutarti ad affrontare il problema del respiro. Ciò significa spazzolare almeno due volte al giorno e usare il filo interdentale su base regolare.

Potresti anche provare a sciacquare frequentemente con il collutorio e provare i raschiatori per lingua.

Ci sono anche dentifrici speciali sul mercato per le persone che fumano, anche se spesso sono più abrasivi dei normali dentifrici.

Questi prodotti possono affrontare la colorazione dei denti a causa dell'uso del tabacco, ma potrebbero non essere utili come soluzione di alitosi a lungo termine rispetto alla sospensione totale.

Se vuoi provarlo, puoi trovare questi dentifrici speciali online.

2. Resta idratato

La saliva svolge un ruolo fondamentale nell'igiene orale generale. Risciacqua la bocca del cibo e altre particelle che potrebbero attaccarsi ai denti e alle gengive.

Per questo motivo, è importante bere molta acqua durante il giorno. Ciò ridurrà il numero di particelle su denti e gengive, che i batteri possono sgranocchiare e potenzialmente causare l'alito cattivo.

Se ritieni di avere una mancanza di saliva il più delle volte, potresti avere la bocca secca o la xerostomia. Oltre a causare l'alitosi, la secchezza della bocca può causare:

  • un mal di gola costante
  • una sensazione di bruciore nella parte posteriore della gola
  • difficoltà a parlare
  • difficoltà a deglutire

Se non trattata, la mancanza di saliva può anche causare carie. Consulta un dentista se sospetti di avere la bocca secca. Possono aiutarti a trovare modi per trattenere l'umidità in bocca attraverso prodotti come i risciacqui orali.

Puoi anche provare prodotti da banco per secchezza delle fauci, come collutorio, dentifricio e losanghe.

3. Trattare qualsiasi malattia dentale

Le malattie gengivali possono far staccare le gengive dai denti. Ciò si traduce in tasche profonde che possono riempirsi di batteri che causano cattivi odori, migliorando l'alitosi.

Un dentista può aiutarti a identificare, diagnosticare e trattare qualsiasi problema di fondo come la malattia delle gengive che potrebbe peggiorare il respiro.

I segni premonitori della malattia gengivale includono:

  • gengive rosse o gonfie
  • gengive tenere o sanguinanti
  • masticazione dolorosa
  • denti sciolti
  • denti sensibili

La malattia gengivale inizia quando i batteri entrano sotto le gengive e rimangono sui denti troppo a lungo, formando strati di placca e tartaro.

La malattia delle gengive precoci è nota come gengivite. Le pulizie dentali regolari, oltre alla spazzolatura quotidiana e al filo interdentale, possono trattarlo.

Il dentista può anche raccomandare una pulizia profonda sotto la linea gengivale. Nei casi più gravi, è necessario un intervento chirurgico per rimuovere il tartaro in profondità sotto le gengive o per aiutare a guarire l'osso o le gengive perse nella condizione.

Se hai una malattia gengivale, smettere di fumare può aiutarti a guarire le gengive dopo aver ricevuto il trattamento.

4. Masticare una gomma senza zucchero se non si riesce a spazzolare

Se sei in giro e non riesci a lavarti i denti, prova a masticare una gomma senza zucchero per circa 5 minuti o meno. La gomma può incoraggiare la tua bocca a produrre più saliva, che può aiutare a rimuovere le particelle di cibo che causano cattivi odori dai denti.

Assicurati di scegliere una gomma senza zucchero. I batteri in bocca amano lo zucchero e lo usano per produrre acido. L'eccesso di acido in bocca può logorare i denti e provocare l'alitosi.

5. Smetti di fumare

Il fumo e i prodotti del tabacco in generale sono noti per causare l'alito cattivo. Inoltre, il fumo può macchiare i denti e metterti a rischio per molti problemi di salute.

Le persone che usano il tabacco hanno a rischio più elevato per le malattie gengivali. Questo può potenzialmente contribuire all'alitosi. Il fumo può anche compromettere il senso dell'olfatto. Ciò significa che potresti non essere sempre consapevole di come il tuo respiro puzza per gli altri.

Smettere di fumare può in definitiva migliorare il respiro e la qualità generale della vita.

Key takeaway

L'alito fresco inizia con una buona igiene orale. Tuttavia, rimanere idratati e mantenere la quantità di saliva in bocca può anche aiutare quando si tratta di combattere l'alitosi.

Le persone che fumano hanno maggiori probabilità di avere l'alito cattivo. Mentre sono disponibili prodotti che possono potenzialmente ridurre l'odore della bocca, la via accelerata per migliorare la salute generale – e il respiro – si sta del tutto abbandonando.