Google sta pianificando di ottenere un’app YouTube Vision Pro dedicata

0
18

Secondo quanto riferito, Google sta pianificando di sviluppare un’app YouTube dedicata per Apple Vision Pro, secondo un nuovo rapporto di Il limite.

Google sta pianificando di ottenere un’app YouTube Vision Pro dedicata

Google sta pianificando di ottenere un'app YouTube Vision Pro dedicata

Per chi non lo sapesse, a gennaio YouTube ha annunciato che non sta sviluppando alcuna app specializzata per le nuove cuffie Vision Pro di Apple, né consentirà l’esecuzione delle app per iPad sull’hardware.

Tuttavia, dopo che Apple ha lanciato il suo nuovo visore per realtà mista, Vision Pro, lo scorso venerdì (2 febbraio 2024), YouTube ha ora annunciato di essere “entusiasta” del lancio di Vision Pro di Apple e che è disponibile un’app YouTube dedicata per il visore. la “road map” dell’azienda.

“Siamo entusiasti di vedere il lancio di Vision Pro e lo supportiamo garantendo agli utenti di YouTube un’ottima esperienza in Safari. Non abbiamo piani specifici da condividere in questo momento, ma possiamo confermare che un’app Vision Pro è sulla nostra tabella di marcia”, ha detto la portavoce di YouTube Jessica Gibby in una dichiarazione a Il limite.

L’annuncio di cui sopra conferma che l’app è ancora in fase di sviluppo e l’azienda vuole garantire che gli utenti di YouTube abbiano un’ottima esperienza con Safari. Fino al rilascio dell’app, l’azienda continuerà a supportare la versione basata su browser e consiglia agli utenti di Apple Vision Pro di visitare YouTube tramite il browser Safari per utilizzare la piattaforma.

Come sottolineato da Il limitenon è stata ancora fornita una data di rilascio confermata per tale app, né YouTube ha suggerito se la sua libreria video a 360 gradi e VR (realtà virtuale) funzionerebbe su Vision Pro.

Quando ad Apple è stato chiesto se l’attuale YouTube 360 ​​e i video 3D sarebbero stati supportati su YouTube, un portavoce di Apple, Jackie Roy, ha dichiarato che la qualità di quel contenuto era inadeguata.

“Gran parte di questi contenuti sono stati creati per dispositivi che non offrono un’esperienza spaziale di alta qualità. In alcuni casi, questo contenuto potrebbe anche causare fastidio al movimento. Abbiamo concentrato i nostri sforzi nel fornire la migliore esperienza multimediale spaziale possibile, tra cui foto e video spaziali, Apple Immersive Video e film 3D disponibili su Apple TV”.