Domanda di visto per la Thailandia: quale data devo tenere con il mio visto O-A non immigrato?

0
128

Caro Ronny,

Non sono ancora sicuro di quale data debba essere osservata per quanto riguarda il mio visto O-A non immigrato. Sono olandese, ma ho vissuto in Spagna per 30 anni prima di venire in Tailandia. Quindi avere un NON IMM attraverso l'ambasciata thailandese a Madrid. O-A visto per ingressi multipli ottenuto con data valida da: 28.02.2019 e valida fino a: 27.02.2020.

Sono arrivato in Tailandia solo l'11.06.2019 e quindi ho un timbro sul mio passaporto e anche sulla mia carta di partenza con il testo: Aeroporto di Phuket Thailandia Classe di visto NON O-A, AMMESSO FINO AL 09 GIUGNO 2020.

domande:

1. Per quale data devo fare una corsa di frontiera per ottenere un altro anno? È prima del 09.06.2020 o del 27.02.2020?

2. Come non perdo la mia iscrizione multipla durante il 2 ° anno?

3. È vero che dopo il 2 ° anno qui devo avere soldi in una banca thailandese per ottenere un'altra proroga di un anno?

Grazie per le tue risposte!

Cordiali saluti,

Roland


Caro Roland,

Ci sono due periodi importanti che devi prendere in considerazione. Il periodo di validità e il periodo di soggiorno.

Il periodo di validità è il periodo entro il quale il visto può / deve essere utilizzato. Il periodo di validità è sempre determinato dalla persona che rilascia il visto, ovvero dall'ambasciata o dal consolato tailandese.

Il periodo di residenza è il periodo che ricevi all'arrivo. Determina per quanto tempo puoi rimanere in Thailandia senza interruzioni. Tale periodo di residenza sarà determinato dal funzionario dell'immigrazione e dipenderà dal visto che hai in quel momento.

Nel tuo caso:

– Il periodo di validità del visto O-A va dal 28/02/19 al 27/02/20. In passato, "inserire prima" era menzionato alla data di fine, ma capisco che gli adesivi per i visti ora dicono "fino a". Probabilmente sarai ancora in grado di entrare in quella data, perché "fino a" in Thailandia di solito significa anche "fino e compreso". Ma forse non è una buona idea aspettare fino all'ultimo giorno.

– Il periodo di soggiorno attuale è dal 11/06/19 al 9/06/20.

rispondere

1. Per una "corsa di frontiera" per ottenere un nuovo periodo di residenza di un anno, conta il periodo di validità del visto. Nel tuo caso ciò è possibile fino al 27/02/20.

2. Perdi sempre la tua "iscrizione multipla" dopo un anno, perché quella "entrata multipla" scade lo stesso giorno del visto. Nel tuo caso il 27/02/20. Dopo tale data non è possibile ottenere un nuovo periodo di residenza con il visto.

Tuttavia, se non vuoi perdere l'ultimo periodo di permanenza, dovrai richiedere un "rientro" per le iscrizioni dopo il 27/02/20 e lasciarlo prima di lasciare la Thailandia. Con questo "rientro" non riceverai un nuovo periodo di residenza, ma riceverai nuovamente la data di fine del tuo ultimo periodo di residenza.

3. Se desideri una proroga annuale del tuo ultimo periodo di residenza, dipenderà da quando termina l'ultimo periodo di residenza e da quando inoltrerai la domanda di proroga annuale. Ufficialmente 2 mesi (alcuni requisiti ancora 3 mesi) per l'applicazione è necessario soddisfare le condizioni finanziarie, ovvero l'importo deve essere sul conto almeno due mesi prima dell'applicazione.

Do due esempi per chiarire.

Esempio 1

– Supponi di effettuare una "corsa di frontiera" definitiva il 25/02/20, al fine di ottenere un soggiorno finale di un anno con il tuo visto.

Al ritorno riceverai un periodo di soggiorno fino al 24/02/21.

Il 20 luglio decidi di andare in Spagna per 2 mesi. Prima di lasciare la Thailandia riceverai un "rientro" dopo l'immigrazione. Il 20 settembre tornerai in Tailandia. All'arrivo, per mezzo di tale "Re-entry", sempre come data di fine nel timbro "Arrivo" riceverai la data del 24/02/21, in altre parole la data di fine del periodo di residenza precedentemente ottenuto.

Decidi quindi di prolungare l'ultimo periodo di soggiorno. È quindi possibile avviare l'applicazione 30 giorni (a volte 45 giorni) prima del 24/02/21. Supponiamo che invii la domanda di proroga annuale il 25/01/21. Per soddisfare i requisiti finanziari, l'importo in banca deve essere almeno 2 mesi prima dell'applicazione. In questo caso, l'importo dovrà essere inserito entro il 25/11/20.

Ricorda che un'estensione annuale non ha mai "voci". Se vuoi lasciare la Thailandia durante la proroga dell'anno, dovrai prima richiedere un "rientro" anche qui.

Se è una tantum, è sufficiente un "rientro singolo" (1000 Baht). Se hai intenzione di lasciare la Thailandia più volte durante la proroga del tuo anno, è 3 volte più economico richiedere un "rientro multiplo" (3800 Baht)

Esempio 2

Decidi di non eseguire più una "corsa di frontiera". Puoi anche. Il periodo di permanenza è attualmente in corso fino al 09/06/20. Puoi iniziare la tua domanda di estensione di anno 30 giorni (a volte 45 giorni) prima del 09/06/20. Supponiamo che invii la domanda il 10/05/20. Se si desidera utilizzare un importo bancario per soddisfare i requisiti finanziari, anche l'importo bancario dovrà essere elencato qui 2 mesi prima dell'applicazione, ovvero prima del 10/03/20.

Si prega di notare. Se lasci la Tailandia in questo esempio e torni dopo il 27/02/20 dovrai anche fare un "rientro".

Presumo che nel frattempo si debba sapere come sono state le condizioni finanziarie dal 1 ° marzo 19.

Ad esempio, un importo bancario di 800.000 Baht deve rimanere nel conto 3 mesi dopo aver consentito l'estensione annuale e si può quindi scendere a 400.000 Baht per il resto del periodo. Tieni presente che 2 mesi (alcuni si applicano anche qui 3 mesi) prima di richiedere la prossima estensione annuale, l'intero importo deve essere nuovamente raccolto.

Qualcos'altro di cui informarsi presso l'ufficio immigrazione locale.

A decorrere dal 31/10/19 si applicano nuove regole per quanto riguarda l'ottenimento di un visto O-A per non immigrati e le estensioni annuali del periodo di residenza ottenute con un visto O-A per non immigranti.

Le nuove regole riguardano la visualizzazione obbligatoria dell'assicurazione sanitaria.

Alcuni uffici di immigrazione non richiedono questa assicurazione sanitaria se il periodo di permanenza è stato ottenuto prima del 31 ottobre 19. Non è richiesta alcuna assicurazione sanitaria per estensioni successive.

Altri uffici osservano solo la data del 31 ottobre 19. Un periodo di soggiorno ottenuto prima o dopo tale data non fa alcuna differenza per loro. L'assicurazione sanitaria è sempre richiesta dopo il 31/10/19. Quindi assicurati di informarti sulla situazione nel tuo ufficio immigrazione locale per evitare sorprese.

Cordiali saluti,

RonnyLatYa