Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Che cos’è l’artrite reattiva post-streptococcica (PSRA)?

Che cos’è l’artrite reattiva post-streptococcica (PSRA)?

0
47

La PSRA è una rara complicanza delle infezioni streptococciche. I sintomi includono dolore articolare, gonfiore e rigidità che si manifestano improvvisamente 7-10 giorni dopo l’infezione. La maggior parte delle persone guarisce entro settimane o mesi.

L’artrite reattiva post-streptococco (PSRA) è una complicanza rara dell’infezione da streptococco di gruppo A (GAS). Nella PSRA, gli anticorpi prodotti durante una recente infezione causano infiammazione articolare.

Le infezioni GAS come il mal di gola sono molto comuni. Ma la PSRA è rara negli Stati Uniti e colpisce solo 1-2 persone ogni 100.000 annualmente.

Affinché un medico possa diagnosticare la PSRA, è necessario non soddisfare i criteri per la febbre reumatica acuta (ARF), una complicanza separata e molto rara dell’infezione GAS.

Continua a leggere per conoscere i sintomi della PSRA, come i medici la diagnosticano e la trattano e quando puoi aspettarti di recuperare.

Quali sono i sintomi dell’artrite reattiva post-streptococcica?

I sintomi caratteristici della PSRA sono i seguenti:

Artrite

Il sintomo principale della PSRA è l’artrite (dolore articolare, gonfiore e rigidità) in almeno una delle articolazioni. L’artrite si manifesta improvvisamente circa 7-10 giorni dopo l’infezione da GAS e dura in media Due mesi prima di risolvere.

Potrebbe non rispondere immediatamente ai comuni farmaci antidolorifici antinfiammatori come l’ibuprofene.

Una revisione di ricerca precedente ha esaminato articoli in lingua inglese, con testo completo, identificati su PubMed e Medline in base ai termini di ricerca “streptococco” e “artrite”. I ricercatori hanno riferito che circa un quarto delle persone con PSRA ha sviluppato l’artrite in una sola articolazione. In un altro 37%, erano colpite da due a quattro articolazioni e il resto ha sviluppato artrite in cinque o più articolazioni.

Secondo una revisione topica del 2021, studi più piccoli e più recenti hanno trovato risultati simili, sebbene manchino studi controllati.

Nella PSRA, l’artrite colpisce più frequentemente il ginocchio, la caviglia, il polso o l’anca.

Tenosinovite

L’infiammazione delle guaine tendinee (tenosinovite), le membrane che avvolgono i tendini, si verifica in circa 35% delle persone con PSRA. Potresti anche sviluppare noduli lungo i tendini.

Cardite

I bambini con PSRA possono avere un piccolo rischio (fino a 5,8%) di sviluppare un’infiammazione del cuore (cardite). Questo può iniziare ovunque da 1 a 18 mesi dopo la comparsa dell’artrite.

Molti casi sono asintomatici. Tuttavia, alcuni bambini con cardite possono sperimentare:

  • fatica
  • vertigini
  • palpitazioni
  • svenimento

Se tuo figlio riceve una diagnosi di PSRA, sarà sottoposto a screening per cardite. Nel raro caso in cui si sviluppi una cardite, il medico cambierà la diagnosi in ARF.

Ricerca disponibile indica che gli adulti con PSRA lo fanno non sviluppare cardite.

Chi è a rischio di artrite reattiva post-streptococcica?

La PSRA colpisce bambini e giovani adulti con infezione recente Infezioni da GAS. L’esordio raggiunge il picco in età 8-14 anni e ancora intorno all’età di 21-37 anni.

La PSRA colpisce allo stesso modo tutti i sessi.

La genetica probabilmente gioca un ruolo nel determinare il rischio. Le persone con PSRA hanno maggiori probabilità di esprimere un gene chiamato HLA DRB1*01.

Come viene diagnosticata l’artrite reattiva post-streptococcica?

I medici possono diagnosticare la PSRA in base ai sintomi e ai risultati dei test di laboratorio. Potrebbero anche richiedere test di imaging come radiografia, risonanza magnetica, ecografia o TC.

Le persone con PSRA hanno:

  • Artrite a esordio improvviso in almeno un’articolazione che:
    • inizia entro 1-2 settimane dopo l’infezione da streptococco
    • non si ferma e non riparte, né si sposta da un’articolazione all’altra
    • non risponde molto rapidamente ai farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS)
  • evidenza di recente infezione da streptococco (di solito mediante tampone faringeo o esame del sangue)
  • nessuna evidenza di ARF

Artrite post-streptococcica vs febbre reumatica acuta

PSRA e ARF sono entrambe rare complicanze delle infezioni streptococciche. Entrambi possono causare l’artrite innescata dal sistema immunitario. Ma l’artrite si comporta diversamente:

PSRA ARF
Esordio 7-10 giorni dopo l’infezione 2-3 settimane dopo l’infezione
Durata lungo (da settimane a mesi) breve (giorni o settimane)
Il dolore si sposta tra le articolazioni NO
Numero di articolazioni colpite almeno una multipli (cinque o più)
Risposta ai FANS lento rapido

È importante sottolineare che per ricevere una diagnosi PSRA, tu non devi soddisfare i criteri diagnostici per l’ARF.

È stato utile?

Qual è il trattamento per l’artrite reattiva post-streptococcica?

Se un medico fornisce una diagnosi PSRA a te o a tuo figlio, prescriverà antibiotici per trattare l’infezione scatenante e prescriverà farmaci antinfiammatori per gestire i sintomi dell’artrite.

Sebbene la cardite sia molto rara, gli esperti raccomandano un attento monitoraggio e la profilassi con antibiotici 1 anno dopo aver ricevuto una diagnosi.

Anche il follow-up con il medico continuerà per almeno 1 anno per garantire che i sintomi si risolvano completamente senza complicazioni.

Qual è la prospettiva per le persone con artrite reattiva post-streptococcica?

In genere puoi aspettarti un recupero completo dopo la PSRA.

Nella PSRA, l’artrite dura in media Due mesi prima di risolversi da sola, anche se sono stati segnalati sintomi che continuavano fino a 8 mesi. Esiste il rischio di recidiva di artrite dopo la sospensione dei farmaci antinfiammatori. Il medico può aiutarti a gestire i sintomi dell’artrite fino al completo recupero.

Nel raro caso in cui si sviluppi una cardite, il medico cambierà la diagnosi in ARF e la tratterà di conseguenza.

Altre complicanze post-streptococciche

Maggior parte Infezioni da GAS sottoporsi a un trattamento efficace senza complicazioni.

Raramente, le infezioni GAS possono causare complicazioni a breve termine quando l’infezione si estende direttamente ai siti vicini del corpo, causando ascessi (accumuli di pus) o entrando nel flusso sanguigno.

La PSRA è una complicanza immunomediata dell’infezione GAS. Il tuo sistema immunitario produce anticorpi in risposta all’infezione, ma quegli anticorpi iniziano a causare problemi.

Altre complicanze post-streptococciche immunomediate includono:

  • ARF
  • Glomerulonefrite post-streptococcica
  • disturbi neuropsichiatrici autoimmuni pediatrici associati a infezioni da streptococco (PANDAS)
È stato utile?

Domande frequenti

Quanto dura l’artrite reattiva post-streptococcica?

Una volta che la PSRA colpisce una particolare articolazione, i sintomi dell’artrite durano in media Due mesi. Occasionalmente, i sintomi dell’artrite possono persistere fino a diversi mesi.

Posso prevenire l’artrite reattiva post-streptococcica?

La PSRA è una rara complicanza di un’infezione comune. I modi per ridurre il rischio di infezioni da streptococco includono:

  • lavarsi le mani regolarmente

  • coprire bocca e naso quando si tossisce o si starnutisce
  • evitare utensili condivisi per mangiare e bere

Se tu o tuo figlio sviluppate sintomi di mal di gola o di un’altra infezione GAS, parlate con un medico dei test e del trattamento appropriato.

Suo non chiaro che gli antibiotici possono prevenire tutte le complicanze post-streptococciche immunomediate. Ma i medici raccomandano abitualmente gli antibiotici per alcune infezioni GAS poiché possono ridurre il rischio di ARF.

L’artrite reattiva è uguale all’artrite reumatoide?

No. Una precedente infezione scatena l’artrite reattiva. La PSRA è un esempio, sebbene l’artrite reattiva tipica sia dovuta a infezioni gastrointestinali o genito-urinarie. Gli anticorpi formati durante l’infezione reagiscono erroneamente con le articolazioni, causando infiammazione.

L’artrite reattiva lo è più comune nei giovani maschi adulti. La maggior parte delle persone affette da artrite reattiva guarisce completamente.

L’artrite reumatoide (RA) è una malattia autoimmune cronica di causa sconosciuta. RA tende colpire gli anziani, prevalentemente femmine. Non esiste una cura, ma è possibile gestire i sintomi per prevenire danni articolari a lungo termine.

Cos’altro può causare l’artrite reattiva?

Molti altri germi possono scatenare l’artrite reattiva, tra cui:

  • infezioni intestinali da batteri come Salmonella, Campylobacter e Clostridioides
  • infezioni genito-urinarie come clamidia e gonorrea
  • infezioni virali come rosolia, parotite ed epatite B

La PSRA è una rara complicanza dell’infezione GAS osservata nei bambini più grandi e nei giovani adulti.

L’artrite che colpisce una o più articolazioni inizia circa una settimana dopo l’infezione da GAS e potrebbe non rispondere rapidamente ai FANS. Potresti anche sviluppare noduli tendinei dolorosi e, in rari casi, cardite. I sintomi possono durare settimane o mesi.

Un medico può aiutare a distinguere la PSRA da altre forme di artrite, come l’ARF, che ha trattamenti ed esiti diversi.

Il trattamento per la PSRA prevede antibiotici e farmaci antinfiammatori. Il medico può anche monitorarti per un anno, ma puoi aspettarti un recupero completo.