Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi L'eccessivo sogno ad occhi aperti può essere un sintomo della malattia mentale?

L'eccessivo sogno ad occhi aperti può essere un sintomo della malattia mentale?

0
276

Illustrazione di Brittany England

Quando la mia salute mentale ha iniziato a suonare, i miei sogni ad occhi aperti hanno preso una svolta oscura.

Non sei solo tu

"Non è solo te" è una colonna scritta dalla giornalista di salute mentale Sian Ferguson, dedicata all'esplorazione dei sintomi meno noti e meno discussi della malattia mentale.

Sian conosce in prima persona il potere dell'udito, "Ehi, non sei solo tu." Mentre potresti avere familiarità con la tua tristezza o ansia ordinaria, c'è molto di più nella salute mentale di così – quindi parliamone !

Se hai una domanda per Sian, contattaci via Twitter.

Sono sempre stato un sognatore ad occhi aperti. Come molti bambini, adoravo giocare a finta, usare la mia immaginazione e immergermi in mondi fantastici.

Ma quando la mia salute mentale ha iniziato a suonare, i miei sogni ad occhi aperti hanno preso una svolta oscura.

Ho iniziato a pensare a situazioni ipotetiche sconvolgenti e ho lottato per controllare i miei pensieri. Spesso ho flashback relativi al PTSD. Passerei molto tempo a sognare ad occhi aperti, a pensare troppo e a rimuginare su cose che mi sconvolgono.

Di solito, quando pensiamo a sognare ad occhi aperti, pensiamo di immaginare qualcosa. Potrebbe includere la riproduzione ripetuta di ricordi nella tua testa, la riflessione sui tuoi obiettivi o interessi o l'immaginazione di uno scenario futuro improbabile o probabile.

Il più delle volte, pensiamo al sognare ad occhi aperti come qualcosa di volontario. In altre parole, puoi smettere di farlo se ci provi.

La cosa difficile del sognare ad occhi aperti è che può essere divertente, innocuo e talvolta benefico, ma altre volte non lo è.

"Il sogno ad occhi aperti è incredibilmente normale, ma un sogno ad occhi aperti eccessivo può essere un sintomo di un problema più grande", afferma Mollie Volinksy, un assistente sociale clinico autorizzato che fornisce psicoterapia informata sul trauma.

Se ci pensate, la maggior parte delle malattie mentali coinvolge modelli di pensiero problematici che lottiamo per controllare – e che possono coinvolgere la vostra immaginazione allontanarsi da voi.

"Sognare ad occhi aperti può essere un'indicazione che qualcuno soffre di difficoltà di concentrazione, che si manifesta in molte malattie mentali, tra cui depressione, ansia, disturbo post traumatico da stress e disturbo da deficit di attenzione e iperattività", afferma Lauren Cook, terapeuta e autrice di San Diego.

"È normale che tutti sognino ad occhi aperti di tanto in tanto, ma diventa problematico quando non si è in grado di seguire le istruzioni o prestare attenzione quando necessario", aggiunge.

Poiché non esiste una definizione universale e dura di sogni ad occhi aperti, è difficile dire quando i nostri sogni ad occhi aperti diventano qualcosa di più sinistro. Ecco perché è importante sapere come possono manifestarsi i sintomi della malattia mentale nei nostri sogni ad occhi aperti.

Come sognare ad occhi aperti può essere un sintomo di malattia mentale

Sognare ad occhi aperti è diverso per tutti. Il modo in cui si presenta e il motivo perché sogniamo ad occhi aperti, dipende dal nostro stato mentale e dalla nostra situazione. Qualcuno con disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD), ad esempio, potrebbe avere difficoltà a concentrarsi sulle attività quotidiane. Questo può spesso sembrare sognare ad occhi aperti.

Se hai l'ansia, potresti sognare ad occhi aperti lo scenario peggiore possibile. "Supponiamo che tu abbia una presentazione al lavoro tra una settimana. Potresti ritrovarti a visualizzare continuamente la presentazione e preoccuparti di tutte le cose che potrebbero andare storte ”, afferma Volinsky.

Quando la mia ansia è alta, per esempio, penso troppo e immagino situazioni terribili. Immagino spesso di avere orribili discussioni con le persone nella mia testa (che sembra essere una cosa sorprendentemente comune, secondo Internet), o immagino di essere investito da un'auto quando cerco di attraversare una strada.

E quando si tratta di depressione, potresti pensare troppo o sognare ad occhi aperti su situazioni depresse.

"Con la depressione, il sognare ad occhi aperti può emergere come un vagabondaggio senza cervello e senza cervello dove c'è una mancanza di motivazione per rimanere concentrati", spiega Cook. Ciò può rendere ancora più difficile concentrarsi sulle attività quotidiane.

Il problema con sognare ad occhi aperti in questa situazione è che puoi renderti ancora più ansioso e turbato, anche per cose che non sono accadute o che potrebbero non accadere mai.

Le persone particolarmente stressate possono anche usare il sogno ad occhi aperti come strumento di evasione, spiega Volinsky.

"L'evasione non è intrinsecamente" cattiva ", ma può portare all'evitamento e al peggioramento dello stress e dell'ansia. È il modo in cui il tuo cervello ti protegge dall'angoscia e dal dolore, e questo è significativo ", afferma. "Tuttavia, per sentirsi meglio, è spesso meglio affrontare questo dolore e angoscia frontalmente".

Certo, sognare ad occhi aperti su situazioni tristi o immaginare argomenti che ti stanno giocando in testa non significa necessariamente che hai un disturbo dell'umore. Ma può essere uno dei tanti sintomi.

Anche i pensieri intrusivi possono sembrare sogni ad occhi aperti

Hai mai avuto pensieri indesiderati e angoscianti? Questi sono noti come pensieri invadenti. Sembrano spesso abbastanza simili al sognare ad occhi aperti.

Alcuni esempi di pensieri invadenti possono includere il pensiero:

  • Ucciderai o ferirai qualcuno.
  • Morirai per suicidio o ti farai del male.
  • Un tuo caro morirà.
  • Avrai una malattia mortale.
  • Un disastro naturale accadrà a caso.

Di tanto in tanto possono capitare pensieri intrusivi per chiunque, ma possono anche essere un sintomo di disturbo ossessivo-compulsivo (DOC).

Il disturbo ossessivo compulsivo comporta avere pensieri ossessivi (che sono fondamentalmente pensieri intrusivi che persistono) e quindi avere compulsioni (o rituali) per cercare di toglierti quei pensieri dalla testa.

Ho un disturbo ossessivo compulsivo. Una delle mie ossessioni è che penso spesso che salterò giù dagli edifici, anche quando non mi sento suicidamente a distanza. Quindi, provo a evitare i balconi alti.

Quando sono intorno a un balcone alto e ho pensieri invadenti sul saltare da esso, provo a battere le palpebre in coppia – due lampeggi veloci alla volta – perché per qualche motivo sento che battere le palpebre un numero dispari di volte mi farà saltare .

La buona notizia è che la terapia può affrontare il disturbo ossessivo compulsivo e pensieri intrusivi. Al giorno d'oggi, provo pensieri invadenti molto meno. È più facile superarli invece di ossessionarli.

Sognare ad occhi aperti o dissociazione?

A volte, la dissociazione può sembrare sognare ad occhi aperti. Ho un disturbo post-traumatico da stress (PTSD) e la dissociazione è un sintomo comune di PTSD. Quando questo ha cominciato a succedere a me, non sapevo che fosse una dissociazione e lo descriverei come un intenso sogno ad occhi aperti.

Ma la dissociazione è diversa dal sognare ad occhi aperti in alcuni modi chiave. "La dissociazione è quando (uno) si sente fisicamente rimosso dal proprio corpo o dal luogo in cui si trova", afferma Cook.

"La dissociazione è collegata alla risposta di lotta o fuga e di solito si verifica solo quando la persona si sente sopraffatta o minacciata", aggiunge.

Spesso, quando siamo in difficoltà, "controlliamo" mentalmente la situazione, che è la dissociazione. Sembra spesso "zonare" o sognare ad occhi aperti, ma può sembrare piuttosto spaventoso.

Sognare ad occhi aperti disadattivi

Se ti ritrovi emerso nei sogni ad occhi aperti per la maggior parte del tempo, potrebbe essere un caso di sogni ad occhi aperti disadattati.

Il sogno ad occhi aperti disadattivo è una condizione psichiatrica ampiamente fraintesa che comporta sogni ad occhi aperti persistenti e intensi. I sintomi includono lunghi periodi di vividi sogni ad occhi aperti e difficoltà a svolgere le attività quotidiane.

Il sogno ad occhi aperti disadattato è stato identificato per la prima volta dal professor Eliezer Somer dell'Università di Haifa. Al momento, non è presente nel Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali (DSM-5) e non ha criteri o trattamenti diagnostici ufficiali.

Sognare ad occhi aperti come strumento di coping

Sognare ad occhi aperti, però, non è affatto male. L'immaginazione, infatti, può essere estremamente piacevole e utile.

La creazione di arte, la ricerca di soluzioni per problemi pratici e persino la definizione di obiettivi ci richiede di usare un po 'di immaginazione. Sognare ad occhi aperti può aiutarti a diventare creativo, a riflettere profondamente sui problemi e a pianificare la tua vita quotidiana.

Sognare ad occhi aperti può anche essere un utile strumento di coping, afferma Volinsky. Quando i nostri cervelli e corpi sono in uno stato altamente attivato, può essere estremamente utile distrarci con un'immagine diversa ", afferma.

Questo può aiutarti a calmarti e ricordare al tuo corpo che in realtà non sei in una situazione di vita o di morte. Ad esempio, potresti immaginare una scena calma e bella, come sederti sulla spiaggia, e tornare a quell'immagine quando stai lottando con l'ansia.

Quindi, sognare ad occhi aperti in sé non è una brutta cosa, e non è qualcosa che dovresti evitare. Piuttosto, dovresti prestare attenzione ad esso e notare quando ti fa più male che bene.

Come frenare il sogno ad occhi aperti

Se stai sognando ad occhi aperti un sacco – tanto che ti rende difficile il tuo funzionamento – è un segno che dovresti vedere un terapeuta, dice Volinsky. Dovresti anche consultare un terapeuta se hai pensieri invadenti o dissociati.

Ci sono alcune cose che puoi fare per affrontare incessanti sogni ad occhi aperti. "Impegnarsi in attività fisiche, come scrivere, giocare con un filatore di fidget o digitare, è un ottimo modo per spezzare un incantesimo di sognare ad occhi aperti, in quanto costringono a concentrarsi su un'attività a portata di mano", afferma Cook.

Suggerisce anche di dedicare del tempo al giorno per concedersi un sogno ad occhi aperti – diciamo, 15 minuti alla volta.

"Quando hai questo tempo dedicato, come un appuntamento per sognare ad occhi aperti, limiti tutte le altre volte spontanee in cui ti piacerebbe sognare ad occhi aperti per tutto il giorno", spiega Cook.

Sognare ad occhi aperti non è sempre una brutta cosa, e non è sempre dannoso. È importante essere consapevoli di ciò che sogni ad occhi aperti, nonché di quanto siano frequenti e intensi i sogni ad occhi aperti. Questa consapevolezza di sé ti aiuterà a capire se hai bisogno di aiuto.


Sian Ferguson è uno scrittore e giornalista freelance di Grahamstown, in Sudafrica. La sua scrittura copre questioni relative alla giustizia sociale e alla salute. Puoi contattarla cinguettio.