Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Dovrò lasciare il mio lavoro? E 6 altre domande su come lavorare...

Dovrò lasciare il mio lavoro? E 6 altre domande su come lavorare con MBC

0
69

Panoramica

Le giovani donne con diagnosi di carcinoma mammario metastatico (MBC) possono affrontare sfide uniche quando si tratta di lavoro, soprattutto se hanno appena iniziato la loro carriera.

Per alcune donne, l'effetto è minimo poiché il loro capo può concordare un programma flessibile. Alcune donne potrebbero essere in grado di prendersi un congedo non pagato se la carriera del loro partner è sufficiente per sostenere la famiglia per il momento. Per altri, gestire il lavoro e il trattamento allo stesso tempo può rappresentare una sfida più grande.

Dopo la diagnosi, probabilmente avrai domande sulla tua carriera. Ecco alcune risposte alle domande più comuni che potresti avere su come lavorare con MBC.

Dovrò smettere?

La decisione di lavorare o meno dopo la diagnosi dipende interamente da te.

Se ti senti all'altezza, puoi scegliere di continuare a lavorare durante il trattamento. Questo può portare un maggiore senso di normalità se alcuni aspetti della tua vita rimangono gli stessi di prima della diagnosi. Tuttavia, potrebbe essere necessario modificare il programma per adattarsi agli appuntamenti e ai regimi di trattamento del medico.

Puoi richiedere un alloggio di lavoro ai sensi dell'American with Disabilities Act (ADA). ADA ti consente di apportare modifiche ragionevoli alle tue condizioni di lavoro per gestire problemi di salute, come il tuo programma, luogo di lavoro, tempo libero o doveri.

Molte aziende offrono anche programmi di assistenza ai dipendenti per i loro problemi personali. Il dipartimento delle risorse umane della tua azienda può aiutarti a capire quali vantaggi sono disponibili se scegli di continuare a lavorare.

Quali sono i miei diritti?

Se si qualifica come disabile, qualsiasi datore di lavoro privato con 15 o più dipendenti deve fornire "sistemazioni ragionevoli" ai sensi dell'ADA.

Il Family and Medical Leave Act (FMLA) prevede fino a 12 settimane lavorative di congedo non retribuito per un periodo di un anno senza la minaccia di perdere il lavoro o le prestazioni dell'assicurazione sanitaria. Puoi prendere il congedo tutto in una volta o suddividerlo in segmenti nel corso di un anno. L'FMLA copre solo le aziende con 50 o più dipendenti e devi essere a tempo pieno con la tua azienda per almeno un anno per avere diritto.

Tieni presente che potrebbe essere necessario divulgare alcune informazioni mediche al tuo datore di lavoro al fine di usufruire di questi programmi. Se stai pensando di fare domanda, assicurati di chiedere al tuo medico una lettera che descriva in dettaglio la tua diagnosi e l'incapacità di lavorare.

L'assicurazione per invalidità a breve e lungo termine offerta dai datori di lavoro ti consente di prenderti una pausa dal lavoro e di ricevere comunque una percentuale del tuo reddito (tra il 40 e il 70 percento del tuo stipendio base) in caso di malattia che ti impedisce di lavorare. La disabilità a breve termine dura da 3 a 6 mesi circa. La disabilità a lungo termine deve essere approvata dal governo o dal datore di lavoro.

Un'altra opzione è quella di richiedere l'assicurazione per l'invalidità della previdenza sociale (SSDI) o il reddito di sicurezza supplementare (SSI). SSDI ha lo scopo di aiutare i lavoratori disabili che hanno pagato le tasse di sicurezza sociale mentre SSI è destinato a persone disabili con un reddito molto basso.

L'Amministrazione della previdenza sociale considera un adulto disabile se:

  • non sei in grado di svolgere il lavoro che stavi facendo prima di diventare disabilitato
  • hai una condizione fisica o mentale che ti impedisce di imparare a fare un diverso tipo di lavoro
  • la tua condizione è durata o dovrebbe durare per almeno un anno o provocare la morte

Puoi richiedere online le prestazioni di invalidità qui. Possono essere necessari mesi per ricevere una decisione. Ma il carcinoma mammario inoperabile, non resecabile o che include metastasi a distanza di solito soddisfa i requisiti per l'indennità compassionevole.

Se hai diritto a un'indennità compassionevole, il processo di approvazione per ricevere questo aiuto sarà accelerato.

Come devo avvicinarmi al mio capo?

All'inizio, in realtà non devi dire a nessuno al lavoro della tua diagnosi a meno che tu non voglia, e questo include il tuo capo.

Ma se diventa evidente che il cancro o il suo trattamento inizieranno a interferire con le tue responsabilità sul lavoro o il tuo programma, potresti voler informare il tuo capo della situazione. Se prevedi di usufruire del congedo di disabilità, ti verrà richiesto di divulgare alcune informazioni al tuo datore di lavoro.

Prendi in considerazione di pianificare un incontro con il tuo capo insieme a un impiegato delle risorse umane. Se vuoi continuare a lavorare durante il trattamento, dovresti spiegare al tuo capo che farai tutto il possibile per svolgere le attività richieste del tuo lavoro.

È illegale per un datore di lavoro trattare i propri dipendenti in modo diverso a causa dello stato di salute. Sei protetto dalle discriminazioni basate sulla tua salute ai sensi dell'ADA, ma solo se il tuo datore di lavoro è a conoscenza delle tue condizioni di salute.

Come posso rimanere concentrato sul lavoro?

Durante il trattamento del cancro al seno, potresti riscontrare problemi con la memoria o altri effetti cognitivi. Lo stress aggiuntivo di vivere con il cancro e passare attraverso il trattamento può rendere difficile la concentrazione.

Prova questi suggerimenti per rimanere concentrato sul lavoro:

  • Tieni un diario di lavoro per annotare eventuali importanti conversazioni o idee che desideri ricordare.
  • Utilizza il registratore vocale del telefono per registrare le riunioni in modo da poterle ascoltare in seguito.
  • Tieni traccia dei tuoi appuntamenti su carta e su un calendario digitale sul tuo telefono o computer.
  • Imposta promemoria.
  • Annota le tue scadenze e controlla sempre se hai un appuntamento dal medico il giorno in cui qualcosa è dovuto.
  • Crea un elenco di cose da fare o un elenco di controllo per i progetti.

L'assicurazione per la disabilità o la disabilità sociale e supplementare dovrebbe sostituire una parte delle tue entrate se non sei in grado di lavorare a causa di MBC. Dopo due anni su SSDI, probabilmente ti qualificherai per Medicare. Puoi scoprire i tuoi benefici stimati su ssa.gov.

Se questo non è abbastanza per aiutarti a cavartela, considera di contattare le organizzazioni oncologiche che offrono assistenza finanziaria. Alcuni esempi includono:

  • Assistenza finanziaria CancerCare
  • Needy Meds
  • Fondazione della rete di accesso del paziente
  • Il fondo rosa
  • Fondazione americana per il cancro al seno

Cosa succede se mi viene negata la disabilità?

Se il reclamo viene respinto, hai 60 giorni per impugnare la decisione. Avrai anche l'opportunità di correggere eventuali errori che potrebbero essere stati commessi nella tua domanda.

Se ti viene ancora negata l'assicurazione per invalidità dopo aver presentato un ricorso, dovresti prendere in considerazione la possibilità di contattare un avvocato specializzato nella gestione di questo tipo di situazioni. Il National Cancer Legal Services Network offre assistenza legale gratuita oa basso costo alle persone colpite dal cancro.

Porta via

È in definitiva la tua decisione se lavorare o meno dopo la diagnosi. Sei protetto contro le discriminazioni ai sensi dell'ADA e potresti essere in grado di richiedere alloggi ragionevoli al tuo programma di lavoro e ai tuoi doveri ai sensi di questa legge. C'è anche la possibilità di prendere un congedo di invalidità a breve o lungo termine mentre cerchi un trattamento senza doversi preoccupare di perdere la carriera.

Se devi lasciare il tuo lavoro in modo permanente, gli aiuti pubblici sotto forma di prestazioni di sicurezza sociale e Medicare sono alcune opzioni per aiutarti a tenere il passo con le tue finanze.