Home Notizia Mondo Puoi rimuovere un tag skin da solo?

Puoi rimuovere un tag skin da solo?

0
49

Le etichette cutanee sono escrescenze comuni e innocue. Alcune delle molte tecniche di rimozione della casa sono più efficaci di altre. Tuttavia, i medici spesso mettono in guardia contro il loro uso.

Quasi la metà di tutti gli adulti ha etichette cutanee. Non causano complicazioni mediche, ma possono essere fastidiose.

Mentre le etichette cutanee non richiedono alcun trattamento e possono cadere da sole, un medico può raccomandare una semplice procedura medica per rimuovere quelle che si attaccano ai vestiti o causano dolore.

Le persone potrebbero anche voler rimuovere le etichette della pelle per motivi estetici, specialmente quando si trovano su aree visibili, come il viso.

In questo articolo, Notizie mediche oggi ha parlato con l’esperto di pelle Kemunto Mokaya, MD, un dermatologo certificato dal consiglio di amministrazione, per conoscere i modi più sicuri ed efficaci per rimuovere le etichette cutanee a casa.

Rimedi casalinghi per la rimozione delle etichette cutanee

PansLaos/Getty Images

Alcune tecniche per rimuovere le etichette cutanee a casa sono più efficaci e sicure di altre. Ci sono anche molti prodotti sul mercato per questo scopo.

Verificare con un medico prima di provare uno dei seguenti:

Bande e cerotti per la rimozione delle etichette cutanee

Una banda di rimozione dell’etichetta della pelle interrompe l’afflusso di sangue alla base dell’etichetta della pelle. Senza un apporto di sangue, le cellule muoiono e l’etichetta cade. Questo processo è noto come legatura.

I cerotti per la rimozione contengono farmaci. Se una persona lascia un cerotto su un’etichetta per diversi giorni o settimane, l’etichetta potrebbe staccarsi.

Tuttavia, il dottor Mokaya dice: “Sinceramente non sono un fan dei dispositivi da banco per la rimozione di etichette per la pelle, e in particolare dei cerotti per la rimozione. Non sono regolamentati dal [Food and Drug Administration (FDA)]. Molti semplicemente non funzionano.”

Invece, raccomanda vivamente di rimuovere le etichette cutanee in un ambiente medico.

Creme per la rimozione

Queste creme possono essere efficaci in alcuni casi. Il Dr. Mokaya consiglia di evitare prodotti che contengono acido salicilico e olio di melaleuca perché questi ingredienti possono irritare la pelle o causare dermatiti da contatto.

Le istruzioni per l’uso di alcune di queste creme consigliano di pulire la pelle con una salvietta imbevuta di alcol e di limarne l’etichetta prima di applicare la crema per assicurarsi che la pelle la assorba completamente.

Secondo l’etichettatura di alcuni di questi prodotti, l’etichetta della pelle dovrebbe cadere entro 2-3 settimane.

Kit di congelamento

In un ambiente clinico, gli operatori sanitari utilizzano l’azoto liquido per distruggere il tessuto cutaneo indesiderato. Questo è noto come crioterapia.

La crioterapia può comportare temperature di -320,8 ° F (-195° C), afferma il dott. Mokaya. Lesioni benigne come le etichette cutanee richiedono temperature comprese tra -4°F e -58°F.

Il Dr. Mokaya consiglia di fare ricerche e selezionare il kit da banco che può raggiungere la temperatura più bassa se usato in modo appropriato.

Come sempre, segui le istruzioni. Le persone potrebbero dover applicare il prodotto più volte prima che la crescita cada.

Quando si utilizzano i kit di congelamento domestico, evitare che lo spray tocchi la pelle circostante. L’applicazione anticipata della vaselina nell’area intorno all’etichetta può aiutare a proteggere la pelle.

Olio dell’albero del tè

L’olio dell’albero del tè è un olio essenziale che può aiutare a trattare diverse condizioni della pelle. Prove aneddotiche suggeriscono che può aiutare a sbarazzarsi delle etichette cutanee.

Le persone che lo provano applicano alcune gocce dell’olio su un batuffolo di cotone, che fissano all’etichetta della pelle con una benda. Lasciano il batuffolo di cotone sull’etichetta della pelle per 10 minuti, tre volte al giorno. Potrebbero essere necessari diversi giorni o settimane prima che il tag cada.

Tuttavia, una persona dovrebbe prestare attenzione, poiché l’olio dell’albero del tè può irritare la pelle sensibile. Non usare questo olio sulle etichette nella zona degli occhi.

Aceto di mele

Poche ricerche hanno esaminato se l’aceto di mele può rimuovere i tag della pelle.

Le persone che lo provano spesso immergono un batuffolo di cotone nell’aceto e lo fissano all’etichetta con una benda per 10 minuti, due o tre volte al giorno, finché l’etichetta non cade.

Tuttavia, fai attenzione all’irritazione della pelle e smetti di usarlo se si verificano segni di reazione. L’aceto di mele è molto acido e può causare ustioni chimiche. Non usarlo vicino agli occhi.

Iodio

Rapporti aneddotici suggeriscono che le persone possono usare lo iodio liquido per rimuovere le etichette cutanee. Tuttavia, ci sono poche prove scientifiche di questo.

Chiunque voglia provare dovrebbe prima proteggere la pelle che circonda l’etichetta applicandovi vaselina o olio di cocco. Quindi, immergere un cotton fioc nello iodio e distribuire il liquido sull’etichetta. Coprire l’area con una benda finché lo iodio non si è asciugato.

Ripeti questo trattamento due volte al giorno fino a quando l’etichetta non cade.

Taglio o ritaglio

Può essere allettante tagliare o ritagliare un’etichetta della pelle con una lama affilata, un tagliaunghie o delle forbici. Fallo solo con l’approvazione di un operatore sanitario e detergi accuratamente la pelle e lo strumento per prevenire l’infezione.

Sebbene ciò fornisca l’immediata gratificazione della rimozione, è doloroso, afferma il dott. Mokaya. Le persone che usano fluidificanti del sangue o hanno disturbi emorragici dovrebbero evitare questo metodo, aggiunge.

Inoltre, non tagliare o ritagliare i tag di medie o grandi dimensioni: ciò potrebbe causare sanguinamento. I tag di solito misurano da pochi millimetri a 2 pollici di larghezza.

Inoltre, non provare questo metodo su etichette intorno agli occhi o ai genitali.

L’American Academy of Dermatology avverte che cercare di rimuovere un neo o un’etichetta cutanea a casa può causare un’infezione profonda. Inoltre, può essere facile intaccare inavvertitamente un vaso sanguigno o una vena, portando a un sanguinamento significativo.

Quando i metodi domestici non sono appropriati?

Non provare tecniche di rimozione domiciliare su etichette della pelle che sono:

  • situato intorno agli occhi
  • situato intorno ai genitali
  • molto grande o lungo
  • causando dolore, sanguinamento o prurito

Cerca cure mediche in questi casi. Di seguito sono riportati i metodi medici di rimozione delle etichette cutanee:

  • Cauterizzazione: Ciò comporta la combustione dell’etichetta della pelle. La maggior parte dei tag scompare dopo un paio di trattamenti.
  • Crioterapia: Ciò comporta l’applicazione di azoto liquido per congelare il tag. Di solito sono sufficienti uno o due trattamenti.
  • Legatura: Ciò comporta che un operatore sanitario leghi un filo chirurgico attorno all’etichetta per ridurre il flusso sanguigno, causandone la caduta.
  • Escissione: Ciò comporta l’uso di una lama per tagliare l’etichetta.

La rimozione delle etichette cutanee è generalmente considerata cosmetica ed è improbabile che sia coperta dall’assicurazione sanitaria.

Quando vedere un dottore

Gli esperti di salute consigliano alle persone di contattare un dermatologo prima di tentare di rimuovere qualsiasi etichetta cutanea.

È più sicuro per un professionista esperto rimuovere un’etichetta in un ambiente medico, specialmente se l’etichetta è grande, dolorosa o si trova in un’area sensibile.

Rivolgersi immediatamente a un medico se un’etichetta cutanea o un neo cambia. In alcuni casi, questo può indicare il cancro della pelle.

Porta via

Le etichette cutanee non sono in genere motivo di preoccupazione medica. Una volta che un medico conferma che la crescita è benigna, di solito non sono necessarie ulteriori azioni.

Per piccoli tag che non si trovano in aree sensibili, una persona può prendere in considerazione una tecnica di rimozione della casa. Tuttavia, è più sicuro consultare un operatore sanitario per la rimozione in un ambiente medico.

Inoltre, contatta un medico se qualsiasi etichetta cutanea cambia o inizia a causare problemi, come dolore o sanguinamento.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here