Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi MBC e Body Image: 8 consigli per amor proprio

MBC e Body Image: 8 consigli per amor proprio

0
62

Panoramica

Tra la caduta dei capelli correlata alla chemioterapia e la chirurgia mammaria, può essere una sfida mantenere una relazione positiva con il tuo corpo. Bassa autostima e problemi di salute mentale colpiscono molte donne con carcinoma mammario. Non sei il solo a cercare l'amore per te stesso.

Ecco otto consigli per darti l'amore che meriti mentre vivi con il carcinoma mammario metastatico (MBC).

1. Unisciti a un gruppo di supporto

Altre donne con MBC possono darti informazioni di prima mano su come i loro interventi hanno influenzato la loro autostima e l'immagine del corpo. Possono anche darti consigli su come affrontarlo.

In un ambiente di gruppo, avrai una buona idea di come l'esperienza di ogni donna con il cancro al seno sia diversa. Ma avrai anche la sicurezza di essere tutti insieme.

In uno studio, le donne che hanno partecipato alla terapia di gruppo con esercizi guidati hanno riportato una significativa riduzione dell'angoscia per l'aspetto del corpo e lo stigma. Hanno anche riferito un miglioramento della qualità della vita rispetto a un gruppo di controllo che non ha ricevuto questo intervento.

Puoi cercare uno dei gruppi di supporto peer to peer di METAvivor qui. La rete metastatica del cancro al seno mantiene anche un elenco di gruppi di supporto per posizione.

2. Cercare consulenza

Non è raro che le persone con MBC si sentano depresse o ansiose a causa della loro diagnosi o come effetto collaterale del trattamento. Ma se i tuoi sentimenti di tristezza non sembrano andare via e ti stanno facendo perdere interesse per le attività che ti piaceva o dormi più spesso del normale, potrebbe essere il momento di parlare con il tuo medico.

Un professionista con esperienza, come un terapista, uno psicologo o uno psichiatra, può aiutarti a elaborare le tue emozioni. Ci sono terapisti addestrati a lavorare specificatamente con le donne in trattamento per il cancro al seno. Potresti anche trovare una consulenza come una buona opportunità per la crescita personale durante un periodo in cui la tua vita si sente sottosopra.

3. Comunicare

Non esitare a sollevare eventuali dubbi sull'immagine corporea con il tuo medico. Il medico potrebbe non portare con te l'argomento dell'immagine corporea, ma ciò non significa che non dovresti esprimere le tue preoccupazioni. Un medico può aiutarti a capire le tue opzioni o a indirizzarti a un terapeuta che ha esperienza nel parlare con persone con cancro al seno.

Anche il tuo partner potrebbe non comprendere appieno ciò che stai passando. Aprire le linee di comunicazione sulle preoccupazioni relative all'immagine del tuo corpo con il tuo partner può essere cruciale per la tua relazione, soprattutto se stai evitando l'intimità a causa di vergogna o imbarazzo.

Se hai problemi a parlare con il tuo partner, prendi in considerazione di frequentare la consulenza di coppia o la terapia sessuale. Una buona comunicazione aiuta a ricostruire la fiducia in una relazione e a migliorare l'intimità.

Se non sei ancora pronto a parlare con qualcun altro dei tuoi sentimenti, potresti trovare utile scrivere i tuoi pensieri in un diario. Puoi sempre condividerli con i tuoi cari in seguito quando ti senti più a tuo agio.

4. Mangia bene

Cerca di aumentare l'apporto di frutta, verdura e cereali integrali e diminuisci l'assunzione di grassi saturi, zucchero e alcool. Mangiare una dieta sana può migliorare l'umore e i livelli energetici generali.

Se ti senti all'altezza, l'aggiunta di una leggera attività fisica può anche creare energia positiva, rilasciare endorfine e aiutarti a concentrarti su qualcosa di diverso dalla tua diagnosi.

5. Pesare le opzioni ricostruttive

Dopo una mastectomia, hai alcune scelte su cosa fare dopo. Alcune donne trovano che la chirurgia ricostruttiva migliora la loro immagine corporea, ma non è per tutti e non è una decisione che dovresti correre.

Esistono diversi tipi di interventi di ricostruzione del seno che possono ricostruire il seno. Parla con il tuo medico di quali opzioni sono disponibili per te. Potrebbero quindi indirizzarti a un chirurgo plastico. È disponibile anche la chirurgia laser per ridurre al minimo la comparsa di cicatrici.

Un'altra opzione è quella di indossare una protesi al seno quando esci per dare l'aspetto del seno.

6. Ripeti affermazioni positive

Ogni giorno, guardati allo specchio e raccontati ad alta voce un pensiero positivo. Questo può sembrare semplice o persino sciocco, ma l'atto di dire e sentire cose buone su di te può aiutare ad allenare la tua mente a concentrarsi sul positivo e lasciarsi alle spalle il negativo.

Prova queste 50 affermazioni dal blog sul cancro al seno Fabulous Boobies.

7. Stai attento

Mindfulness significa rimanere presenti nel momento attuale ed essere consapevoli e in controllo dei propri pensieri interiori. Praticare la consapevolezza può aiutarti a gestire meglio le emozioni negative che inevitabilmente sorgono nella vita di tutti i giorni.

La consapevolezza richiede pratica. Esercizi come la meditazione, la respirazione profonda, il tai chi o lo yoga possono insegnarti come mantenere il controllo dei tuoi pensieri e rimanere presente.

Praticare questo tipo di attività su base regolare può migliorare sia il tuo benessere emotivo che fisico. Nel tempo, potresti trovare più facile allontanare i pensieri di negatività sul tuo corpo.

8. Concediti del tempo

È importante riconoscere che con il cambiamento arriva un periodo di adattamento e con la perdita arriva il dolore prima dell'accettazione. Ma questo non accadrà dall'oggi al domani.

Ricorda che quello che senti è normale. Avrai bisogno di tempo per creare una nuova immagine di te. Stabilisci obiettivi realistici, ricorda a te stesso tutto quello che hai passato e calpesta te stesso.

Porta via

Accettare ciò che non puoi cambiare è un enorme passo verso la promozione di un'immagine corporea positiva, ma non è certamente qualcosa che realizzerai dall'oggi al domani. Nel tempo, e con pazienza e pratica, regolerai il modo in cui ti vedi e non rimugini più su quei pensieri negativi. I gruppi di supporto e la consulenza possono aiutarti ulteriormente a esplorare le tue emozioni e fornirti gli strumenti di cui hai bisogno per mantenere una visione positiva.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here