Come utilizzare Hidden Password Manager di Apple su iPhone, Mac, iPad e Windows

0
79

Persona che digita su Apple iPad Air 4th-gen utilizzando la custodia Logitech Combo Touch
Corbin Davenport / How-To Geek
Trova l’opzione “Password” nel menu delle impostazioni del tuo iPhone, iPad o Mac per aggiungere, visualizzare e modificare le password. Puoi anche utilizzare questa opzione per generare codici di autenticazione a due fattori e per trovare password che sono state compromesse.

L’app iCloud Passwords può essere avviata anche tramite iCloud per Windows.

Hai un iPhone o un Mac? Non devi pagare per un gestore di password; puoi invece usare Apple gratuitamente. Questo potente strumento può generare password complesse, memorizzare credenziali di accesso e persino gestire codici di autenticazione a due fattori.

Trova le password nell’app Impostazioni

Il gestore delle password di Apple è nascosto nelle impostazioni del tuo dispositivo. Sarebbe più conveniente se fosse un’app dedicata, ma ci sono alcuni modi per velocizzare l’accesso.

Su iPhone e iPad, vai su Impostazioni> Password. Puoi anche cercare “Password” utilizzando la ricerca Spotlight tirando verso il basso nella schermata Home per visualizzare il campo di ricerca. Dovrai autenticarti per vedere il tuo elenco di password.

Visualizza le password iCloud su iPhone

Su un Mac, vai su Impostazioni di sistema> Password. Puoi cercare “Password” utilizzando Spotlight per accedere più rapidamente a questo pannello delle preferenze utilizzando la scorciatoia Comando + barra spaziatrice. Dovrai autenticarti per visualizzare l’elenco delle password.

Visualizza le password di iCloud su macOS

È possibile utilizzare questi controlli per cercare le password, utilizzare il pulsante più “+” per aggiungere nuove voci manualmente o utilizzare il pulsante con i puntini di sospensione “…” per esportare o importare l’intero database delle password.

Aggiungi una nuova password alle password di iCloud su iPhone

Assicurati che le password si sincronizzino tra i dispositivi abilitandolo sul tuo dispositivo. Su un iPhone o iPad, vai su Impostazioni, tocca il tuo nome, seleziona iCloud > Password e portachiavi e assicurati che sia abilitato.

Abilita la sincronizzazione della password su iPhone

Su un Mac, vai su Impostazioni di sistema, fai clic sul tuo nome, seleziona iCloud, quindi fai clic su “Password e portachiavi” e assicurati che “Sincronizza questo Mac” sia abilitato.

Abilita la sincronizzazione della password sul tuo Mac

Compila e crea password e dati di accesso

Il gestore delle password di Apple funziona in modo nativo su iOS (o iPadOS) e macOS. Puoi usarlo per creare e accedere alle password all’interno di Safari e applicazioni di terze parti. Puoi anche aggiungere, modificare e rimuovere manualmente le credenziali di accesso.

I popup vengono visualizzati nei moduli di accesso e consentono di inserire le password salvate. Puoi anche accedere alle tue password su iOS toccando l’icona “Password” (chiave) o qualsiasi suggerimento che appare nella casella QuickType sopra la tastiera.

Accedi con una password salvata in iCloud Passwords

Se non hai una password e stai registrando un nuovo account, iCloud salverà automaticamente le tue credenziali all’interno di iCloud Passwords. Scegli l’opzione “Crea password complessa” per fare in modo che Apple generi e salvi automaticamente una password per te. Premi “Altre opzioni …” per modificare la password, renderla più complessa o sceglierne una tua.

iCloud creerà una password complessa quando ne avrai bisogno

Sebbene le password salvate su iCloud vengano automaticamente riempite e salvate quando si utilizza Safari e molte app di terze parti, lo stesso non vale per tutti i browser di terze parti (specialmente su macOS). In questo caso, dovrai accedere manualmente alle tue password per copiare e incollare le credenziali di accesso.

Puoi accedere a “Opzioni password” nel menu Password nelle impostazioni del tuo dispositivo per abilitare il riempimento automatico da app e browser di terze parti come Chrome, Edge, Firefox e altri.

Abilita il riempimento automatico delle password su iOS

Accedi rapidamente alle tue password con Siri o scorciatoie

Puoi accedere rapidamente alle password utilizzando le scorciatoie o chiedendo a Siri. Ciò ti consentirà di accedere alle password dalla barra dei menu su un Mac, tramite un widget iPhone o chiedendo all’assistente di Apple di recuperare una password per te.

Puoi scaricare un collegamento che funziona su iOS (o iPadOS) e macOS per gentile concessione degli utenti Reddit u/ruinthemagic e u/labratros. Questo si sincronizzerà tra i dispositivi e funzionerà su entrambe le piattaforme mobile e desktop di Apple. Assicurati di aver abilitato le scorciatoie nella barra dei menu del tuo Mac e di sapere come posizionare i trigger delle scorciatoie sul tuo iPhone o iPad Home e sulle schermate dei widget.

Scorciatoia per le password su macOS

Il collegamento ti porterà direttamente all’app Passwords ed è particolarmente utile su macOS, dove è sempre e solo a due clic di distanza. Puoi anche attivarlo con Siri (“esegui il collegamento Password”), ma se stai utilizzando l’assistente vocale di Apple c’è un modo migliore.

Prova a chiedere direttamente a Siri una password, ad esempio “qual è la mia password Netflix?” e l’assistente ti porterà direttamente a Password nella tua app delle impostazioni e cercherà “netflix” per offrirti un elenco di risultati pertinenti.

Questo è probabilmente il modo più veloce per accedere alle tue password al di fuori dell’utilizzo del riempimento automatico in Safari e su iOS e macOS.

Condividi le password su AirDrop

Vuoi condividere una password con qualcuno in modo sicuro? Accedi alla password utilizzando un iPhone, iPad o Mac, quindi utilizza il pulsante “Condividi” per visualizzare un elenco di dispositivi nelle vicinanze. La selezione di una destinazione richiederà al destinatario di accettare la password, aggiungendola al proprio database di password iCloud.

Limitare questo ad AirDrop significa che funziona solo con i dispositivi Apple nelle vicinanze. Puoi sempre condividere la password da sola, ma ciò rappresenta un rischio per la sicurezza.

Accedi alle password su Windows con iCloud

Le password archiviate in iCloud verranno sincronizzate con i dispositivi Windows tramite l’app Windows dedicata. Innanzitutto, scarica iCloud per Windows e installalo. Dovrai accedere con il tuo indirizzo e-mail, password e fornire un codice di autenticazione a due fattori da un iPhone, iPad o Mac.

Accedi a iCloud per Windows

Una volta effettuato l’accesso, abilita tutto ciò che desideri sincronizzare con Windows, inclusa l’opzione “Password”. Accanto a “Password” vedrai le opzioni per l’installazione di un’estensione del browser per Microsoft Edge o Google Chrome.

Pannello di controllo di iCloud per Windows

L’installazione di questa estensione del browser ti consentirà di accedere alle credenziali di accesso salvate durante la navigazione sul Web. Una volta installata l’estensione, ti verrà chiesto di “Accedere a Sync Data” nel tuo browser.

Configura l'estensione del browser di iCloud Passwords in Edge

Di nuovo in iCloud per Windows, premi il pulsante “Applica” per confermare le tue scelte. Le tue password e qualsiasi altra scelta effettuata verranno ora sincronizzate. Troverai anche un’app chiamata “iCloud Passwords” nel menu Start: fai clic su di essa per avviarla.

Avvia iCloud Passwords utilizzando il menu Start

Configura Windows Hello se non l’hai già fatto (utilizzando un PIN, un’impronta digitale o il riconoscimento facciale), quindi fai clic su “Accedi” e usa Hello per sbloccare le password di iCloud. Ora avrai a tua disposizione un elenco completo di password sincronizzate.

App iCloud Password per Windows

Usa questa app per accedere, aggiungere, modificare ed eliminare le password, se necessario. Le modifiche apportate verranno sincronizzate con iCloud e inviate agli altri dispositivi.

In Edge o Chrome, le password verranno compilate automaticamente dopo aver autorizzato l’estensione Password iCloud. Puoi utilizzare l’opzione “Gestisci password” per aggiungere password a nuovi account.

Usa "Gestisci password" in Edge o Chrome per aggiungere nuove voci

Usa le password anche per l’autenticazione a due fattori

Il gestore delle password di Apple può anche funzionare come app di autenticazione per compilare automaticamente i codici di accesso monouso per i siti Web che richiedono l’autenticazione a due fattori. Questo è un modo più sicuro di accedere rispetto a un codice SMS. Inizia aprendo Password sul tuo iPhone, iPad o Mac, selezionando una password, quindi toccando o facendo clic sul pulsante “Imposta codice di verifica…”.

Usa "Imposta verifica" per iniziare a generare codici con le password di iCloud

Per utilizzare iCloud per l’autenticazione a due fattori avrai bisogno di un codice QR o di una chiave di configurazione. Se non vedi l’opzione per impostare un codice, assicurati che il tuo dispositivo utilizzi l’ultima versione di iOS, iPadOS o macOS.

Controlla le password che sono apparse nelle perdite

Le password forniranno consigli sulla sicurezza in modo da poter proteggere i tuoi account. Funziona sia su iOS (o iPadOS) che su macOS, ma non sull’app iCloud Passwords per Windows. Nella parte superiore dello schermo sul tuo dispositivo mobile o Mac, vedrai un avviso “Consigli per la sicurezza”.

Raccomandazioni per la sicurezza delle password di iCloud

Tocca o fai clic su questo per visualizzare un elenco di password che sono state incluse in fughe di dati, che sono facili da indovinare o che hai riutilizzato tra account. Vedrai anche un link “Cambia password sul sito Web” che ti porta direttamente al sito Web in modo da poter apportare la modifica.

Il miglior gestore di password per gli utenti Apple

Se sei completamente immerso nell’ecosistema Apple e utilizzi un iPhone, iPad e Mac, iCloud Passwords è un’ottima opzione per proteggere i tuoi account. Puoi generare password sicure monouso e non dovrai mai ricordarne una sola. Le scorciatoie e Siri rendono l’utilizzo della funzione ancora più semplice quando è necessario controllare o condividere una password manualmente.

Se utilizzi un’ampia gamma di dispositivi tra cui Android e Linux, iCloud Passwords è una scelta sbagliata. Gli utenti Windows possono cavarsela con la suite iCloud per Windows di Apple, ma questa manca di alcune delle funzionalità più avanzate come un autenticatore e funzionalità di condivisione.

Se hai bisogno di qualcosa che funzioni su ogni piattaforma, dai un’occhiata al nostro elenco dei migliori gestori di password. Qualunque cosa tu scelga, assicurati di utilizzare un gestore di password per generare e archiviare credenziali di accesso univoche.

I migliori gestori di password del 2023


Miglior gestore di password in assoluto
1Password

Miglior gestore di password gratuito
Bitwarden

Miglior combinazione di gestore di password e VPN
Dashlan

Miglior gestore di password per le aziende
NordPass

Miglior gestore di password offline
KeePassXC