Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Tutto quello che devi sapere sui clisteri alcolici (alias sbuffi di culo)

Tutto quello che devi sapere sui clisteri alcolici (alias sbuffi di culo)

0
4

mano che tiene l'imbuto giallo
Getty Images

Quindi, è il momento di parlare di clisteri alcolici, noti anche come “sbuffi di culo” o alcol “boofing”.

Un clistere alcolico è esattamente quello che sembra: invece di bere alcolici, lo ingerisci attraverso il retto.

Perché le persone lo fanno e come? Potrebbe effettivamente essere un modo intelligente per evitare i postumi di una sbornia? Qual è la cosa peggiore che potrebbe succedere?

Continua a leggere per approfondire le risposte a queste (e molte altre) domande sui clisteri alcolici.

Come è fatto

È più o meno quello che potresti aspettarti. Come abbiamo spiegato sopra, invece di berlo, le persone inseriscono bevande alcoliche nel retto attraverso l’ano. Da lì, l’alcol entra nel colon.

Ma come lo ottiene effettivamente nel Là?

Il processo di solito prevede sdraiarsi sulla schiena con le ginocchia in aria e un imbuto inserito nella parte posteriore.

L’alcol viene versato nell’imbuto, che lo porta nel tuo sistema. Alcune persone richiedono un po ‘di aiuto con la meccanica, ma altre lo fanno da sole.

In alternativa all’imbuto, alcune persone usano sacchetti per clisteri medici, come quelli usati per alleviare la stitichezza. Altri riferiscono di aver inserito un tampone imbevuto di alcol nel loro retto.

Che succede

Potresti aver sentito che sbuffare ti fa ubriacare più velocemente, ed è certamente vero. Ma come? In realtà ci sono alcuni fattori in gioco qui.

Innanzitutto, l’inserimento di alcol attraverso il retto gli consente di bypassare il primo effetto metabolico. Si riferisce al processo mediante il quale la concentrazione di una sostanza (assunta per via orale) viene ridotta prima che inizi a circolare nel corpo.

In secondo luogo, bypassa anche il fegato e lo stomaco, che contengono alcol deidrogenasi e aldeide deidrogenasi. Questi enzimi lavorano insieme per abbattere l’alcol.

Ma questi enzimi non vivono nell’ano o nell’intestino crasso. Di conseguenza, l’alcol viene assorbito nel flusso sanguigno attraverso il rivestimento del colon senza essere scomposto.

Entrambi questi fattori possono portare a una concentrazione di alcol nel sangue molto più alta di quella che sperimenteresti bevendo la stessa quantità di alcol.

Come ci si sente?

I clisteri alcolici possono essere fastidiosi, soprattutto se non sei abituato a inserire oggetti nell’ano.

Potresti sentire una sensazione di bruciore nell’ano o come se avessi bisogno di un movimento intestinale (anche se non lo fai).

Vale anche la pena notare che l’alcol può pungere. Immagina di strofinarlo su un taglio di carta. Questo può non solo causare dolore alla pelle delicata dell’ano, ma anche infiammare l’intestino (una condizione chiamata colite), che può causare crampi.

Perché le persone lo fanno?

Ci sono alcuni motivi per cui qualcuno potrebbe scegliere di prendere l’alcol analmente.

Ancora una volta, ti ubriaca più velocemente e hai bisogno di meno alcol per sentire gli effetti.

Inoltre, non corri il rischio di vomitare dopo aver bevuto troppo. Ma questa in realtà non è una buona cosa (ne parleremo nella prossima sezione).

E mentre alcune persone trovano l’esperienza spiacevole o dolorosa, ad altre piace la sensazione. Ci sono molte terminazioni nervose nell’ano e nel retto. Ad alcune persone piace stimolare queste terminazioni nervose attraverso clisteri alcolici.

Le persone che vengono eccitate sessualmente dai clisteri (chiamati klismaphilia) possono anche godere di clisteri alcolici.

Quali sono i rischi?

Come ci si potrebbe aspettare, i clisteri alcolici non sono privi di rischi. Il più grande è ingerire troppo alcol.

Oltre a spingerti a fare cose che normalmente non faresti, troppo alcol può anche portare ad avvelenamento da alcol.

Mentre bere alcolici comporta gli stessi rischi, è molto più facile esagerare con un clistere di alcol. Ricorda, ci vuole molto meno alcol ingerito per via orale per produrre gli stessi effetti che avrebbe il consumo di alcol.

Ciò è in parte dovuto al fatto che entra nel flusso sanguigno quasi immediatamente. Una volta che è lì, è tutto – non c’è modo di tirarlo fuori.

Quando bevi troppo alcol, tendi a vomitare. Sebbene spiacevole, questo è in realtà un riflesso piuttosto utile.

Con i clisteri alcolici, il tuo corpo non può sbarazzarsi dell’alcol in eccesso costringendoti a vomitare. Ciò aumenta il rischio di avvelenamento da alcol, che può essere pericoloso per la vita.

L’avvelenamento da alcol si verifica quando c’è troppo alcol nel sangue. Alcuni sintomi di avvelenamento da alcol includono:

  • respiro rallentato
  • convulsioni
  • svenire

In alcuni casi, l’avvelenamento da alcol può essere pericoloso per la vita.

Vale anche la pena notare che ce n’è almeno uno caso segnalato che coinvolge una morte correlata al clistere alcolico.

Se hai intenzione di farlo

I clisteri alcolici comportano alcuni seri rischi, ma se lo fai, ci sono alcune cose che puoi fare per rendere l’esperienza un po ‘più sicura.

Ognuno avrà una diversa tolleranza all’alcol, quindi è meglio iniziare con qualcosa di poco intenso. Idealmente, una concentrazione inferiore al 5 percento è ciò che desideri. Un alcol più forte porterà a un aumento maggiore della concentrazione di alcol nel sangue (punterà anche di più).

Quando si tratta di inserirlo effettivamente nel retto, è meglio non usarne troppo in una volta. Pensa a cosa berresti: se non bevi un’intera bottiglia di vino al 5 percento in una volta sola, non prenderla allo stesso modo in un clistere.

Considera cosa berresti e taglialo a metà, almeno. Ricorda, ci vuole molto meno alcol per sentirti ubriaco quando ingerisci alcol in questo modo.

Soprattutto, non farlo da solo. Assicurati che almeno una persona sia sobria e sappia riconoscere i segni di avvelenamento da alcol.

Segni di avvelenamento da alcol

Chiama immediatamente l’assistenza medica di emergenza se tu o qualcun altro sperimentate uno dei seguenti sintomi dopo aver ingerito alcol (per via orale o orale):

  • malattia e vomito
  • pelle umida
  • colore della pelle pallido o bluastro
  • battito cardiaco lento
  • respirazione lenta e irregolare (meno di otto respiri al minuto o 10 o più secondi tra i respiri)
  • confusione mentale e risposte ottuse
  • bassa temperatura corporea
  • convulsioni
  • perdita di conoscenza
Healthline

La linea di fondo

Il soffocare il culo potrebbe essere un modo efficace per ubriacarsi, ma comporta alcuni importanti rischi che possono essere pericolosi per la vita. A parte i rischi più seri, può anche farti sentire seriamente a disagio laggiù.

Se sei preoccupato per il tuo consumo di alcol, è disponibile un aiuto confidenziale gratuito:

  • Abuso di sostanze e amministrazione dei servizi di salute mentale
  • Istituto nazionale sull’abuso di alcol e l’alcolismo
  • Infrangibile

Adam England è uno scrittore e giornalista freelance. Il suo lavoro è apparso in pubblicazioni tra cui The Guardian, Euronews e VICE UK. Si concentra su salute, cultura e stile di vita. Quando non scrive, probabilmente ascolta musica.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here