Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Quante costole hanno gli uomini?

Quante costole hanno gli uomini?

0
112

C'è una falsità comunemente ritenuta secondo cui gli uomini hanno una costola in meno rispetto alle donne. Questo mito potrebbe avere le sue radici nella Bibbia e nella storia della creazione di Eva fatta da una delle costole di Adamo.

Questo mito è esattamente questo: una convinzione non dimostrata, non vera. Non è più considerato come un fatto da leader religiosi di qualsiasi denominazione.

Quante costole hanno gli umani?

La stragrande maggioranza delle persone nasce con 12 paia di costole, per un totale di 24, indipendentemente dal sesso.

L'eccezione a questa regola di anatomia sono le persone nate con specifiche anomalie genetiche. Questi possono assumere la forma di troppe costole (costole soprannumerarie) o troppo poche (agenesi delle costole).

Cause delle variazioni del numero di costole

Costola cervicale

La costola cervicale è una mutazione genetica che fa nascere alcune persone con una o due costole in più tra la base del collo e la clavicola.

Le persone nate con questa condizione possono avere una costola in più su entrambi i lati o una costola in più su entrambi i lati. Queste costole possono essere ossa completamente formate o possono essere fili di fibre di tessuto che non contengono alcun osso.

La costola cervicale è una condizione che può colpire qualsiasi sesso.

Molte persone che hanno questa condizione non hanno alcun sintomo e non sono consapevoli di averlo. Altri sperimentano disagio, come dolore al collo o intorpidimento, causato dalla costola cervicale che preme verso il basso sulle terminazioni nervose o sui vasi sanguigni.

La costola cervicale può provocare una condizione chiamata sindrome di presa toracica (TOS). La TOS appare tipicamente in età adulta e può interessare più uomini che donne. Non tutti coloro che hanno la costola cervicale svilupperanno TOS.

Trisomia 21 (sindrome di Down)

La sindrome di Down è un disturbo cromosomico. Le persone nate con sindrome di Down a volte hanno una costola in più o mancano 12esimo costola. Non tutti coloro che hanno la sindrome di Down hanno variazioni del numero di costole.

Displasia spondilocostale

Questo raro disturbo autosomico recessivo è anche noto come disostosi spondilocostale. Implica uno sviluppo anormale delle costole e della colonna vertebrale. Oltre alla scoliosi e alle vertebre fuse o deformate, le persone nate con questa condizione possono avere costole fuse insieme o mancanti del tutto.

Displasia spondilotoracica

La displasia spondilotoracica è una condizione autosomica recessiva. È anche conosciuta come disostosi spondilotoracica. I bambini nati con questa condizione hanno costole fuse e vertebre fuse. Hanno anche cavità toraciche molto piccole, che possono causare gravi problemi respiratori.

Sindrome di Goldenhar (spettro oculo-aurico-vertebrale)

La sindrome di Goldenhar è una rara condizione congenita che provoca anomalie nella colonna vertebrale, nelle orecchie e negli occhi.

I bambini nati con la sindrome di Goldenhar possono avere una o due orecchie parzialmente formate o mancanti e escrescenze benigne degli occhi. Possono anche avere una mascella e uno zigomo sottosviluppati e costole mancanti, fuse o non completamente formate.

Qual è il trattamento per le anomalie delle costole?

Le anomalie delle costole non devono essere trattate a meno che non causino problemi, come schemi di crescita anormali, problemi con la respirazione o dolore.

Alcune deformità delle costole possono essere rilevate tramite ultrasuoni prima della nascita del bambino. Altri possono manifestarsi dopo la nascita, se il bambino ha una dimensione del torace più piccola o mostra difficoltà a respirare. In tal caso, il trattamento si concentrerà sul supporto respiratorio.

Le costole mancanti vengono talvolta corrette chirurgicamente con un dispositivo chiamato costola protesica in titanio espandibile verticale (VEPTR). I VEPTR possono essere adattati in base alla dimensione del bambino.

Problemi spinali come la scoliosi possono essere trattati chirurgicamente o con un tutore.

Se non ci sono problemi con la postura, la respirazione o il camminare, l'attesa vigile può essere tutto ciò che è necessario.

Gli adulti con costole cervicali che iniziano a manifestare sintomi associati a TOS possono essere asportati chirurgicamente.

L'asporto

La storia di Adamo ed Eva ha portato alcune persone a credere che gli uomini abbiano una costola in meno rispetto alle donne. Questo non è vero. La stragrande maggioranza delle persone ha 12 set o 24 costole, indipendentemente dal sesso.

Le persone nate in determinate condizioni possono avere troppe o troppo poche costole. Queste condizioni non richiedono sempre un trattamento. In molti casi, il medico consiglierà un'attesa vigile.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here