Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Quali sono i vantaggi dell'olio essenziale di tanaceto blu?

Quali sono i vantaggi dell'olio essenziale di tanaceto blu?

0
102

Se acquisti qualcosa tramite un link in questa pagina, potremmo guadagnare una piccola commissione. Come funziona

Un piccolo fiore noto come tanaceto blu (Tanacetum annuum) ha ricevuto molta stampa positiva negli ultimi anni. Di conseguenza, è diventato un ingrediente popolare in un'ampia varietà di prodotti, che vanno dalle creme per l'acne alle soluzioni anti-invecchiamento.

Il tanaceto blu è diventato anche un noto olio essenziale.

I professionisti dell'aromaterapia ne lodano gli effetti calmanti. Alcuni estetisti giurano per le sue proprietà curative.

Ma quanto è ben supportato l'uso dell'olio di tanaceto blu? Può davvero calmare la pelle irritata?

La scienza è scarsa, ma ecco cosa sappiamo delle proprietà di questo piccolo fiore.

Che cos'è il tanaceto blu?

Originariamente una pianta mediterranea raccolta selvaggia, il tanaceto blu – che in realtà è di colore giallo – è ora coltivato principalmente in Marocco.

Quando la popolarità del fiore nei prodotti di bellezza è cresciuta, è stata raccolta quasi in esistenza in natura. Oggi le forniture sono in costante aumento, ma è ancora uno degli olii essenziali più costosi. Una bottiglia da 2 once può costare più di $ 100.

Le fioriture di Tanacetum annuum sono gialli. Le sue foglie sottili sono ricoperte da una sottile "pelliccia" bianca. L'olio ha un profumo dolce e di erbe a causa del suo alto contenuto di canfora.

Come è fatto?

I fiori e gli steli fuori terra della pianta di tanaceto blu vengono raccolti e distillati a vapore. Nel processo di distillazione viene rilasciato uno dei componenti chimici dell'olio, il chamazulene.

Quando riscaldato, il chamazulene diventa blu intenso, dando all'olio la sua tonalità indaco-ceruleo. Esattamente la quantità di chamazulene che contiene le piante mentre la stagione di crescita avanza da maggio a novembre.

Quali sono i vantaggi del tanaceto blu?

Quindi, andiamo a questo: cosa può realmente fare l'olio di tanaceto blu?

Sebbene non siano state condotte molte ricerche per esaminare le prestazioni dell'olio nell'uso clinico o nella vita reale, esistono alcune prove che può essere efficace come rimedio per la cura della pelle.

Effetti calmanti

Gli studi devono ancora essere fatti per determinare se l'olio essenziale di tanaceto blu aiuta a curare la pelle irritata.

Ma alcuni radiologi hanno usato l'olio, combinato con l'acqua in una bottiglia di spritzer, per aiutare a trattare la pelle per le ustioni che a volte possono svilupparsi da trattamenti radioterapici per il cancro.

Proprietà antinfiammatorie

Non ci sono state molte ricerche su come usare l'olio di tanaceto blu per ridurre l'infiammazione. Ma ci sono alcune prove che due dei suoi componenti principali sono stati efficaci contro l'infiammazione:

  • sabinene, un componente primario dell'olio di tanaceto blu, è un efficace agente antinfiammatorio, studi spettacolo.
  • Canfora, è stato un altro componente chiave nell'olio di tanaceto blu mostrato per ridurre l'infiammazione nel corpo.

Inoltre, l'American Chemical Society nota che il chamazulene, la sostanza chimica che esalta il colore blu nell'olio, è anche un agente antinfiammatorio.

Effetti curativi della pelle

La concentrazione di canfora nell'olio di tanaceto blu ha dimostrato di aiutare a riparare la pelle danneggiata.

In uno studio, i topi che erano stati esposti alle radiazioni UV hanno mostrato miglioramenti dopo essere stati trattati con la canfora. Ciò ha portato i ricercatori a suggerire che la canfora potrebbe essere un potente agente di guarigione delle ferite e persino antirughe.

Proprietà antistaminiche

Nella medicina tradizionale cinese, il tanaceto blu è stato usato come antistaminico per ridurre la congestione nasale.

Gli aromaterapisti raccomandano di usare alcune gocce in una ciotola di acqua molto calda per creare un vapore infuso.

Come usare l'olio di tanaceto blu

Per sfruttare gli effetti calmanti dell'olio di tanaceto blu, prova questi metodi:

In una crema o olio vettore

Come qualsiasi olio essenziale, è importante diluire il tanaceto blu prima che tocchi la pelle.

Puoi mettere da 1 a 2 gocce di olio di tanaceto blu nel tuo idratante, detergente o lozione per il corpo per aiutare a migliorare gli effetti di guarigione della pelle del prodotto. In alternativa, aggiungi alcune gocce a un olio vettore come olio di cocco o di jojoba prima di applicarlo sulla pelle.

In un diffusore

Molte persone trovano rilassante il profumo di erbe dell'olio di tanaceto blu. Per goderti la fragranza in casa, metti qualche goccia in un diffusore.

Nota di prudenza: alcuni oli essenziali possono scatenare sintomi di asma o allergie. Potresti voler evitare di usare l'olio al lavoro o negli spazi pubblici.

In uno spritz

Per fare uno spritz come ausilio antinfiammatorio, aggiungi 4 millilitri di olio di tanaceto blu in un flacone spray contenente 4 once di acqua. Scuoti la bottiglia per mescolare l'olio e l'acqua prima di spruzzarla.

Nota: se stai preparando questa miscela per trattare la tua pelle durante un corso di radioterapia, evita di usare flaconi spray di alluminio. L'alluminio può interferire con le radiazioni. Le bottiglie di vetro tendono a funzionare meglio.

Sicurezza ed effetti collaterali

L'olio di tanaceto blu, come la maggior parte degli oli essenziali, non deve essere ingerito o applicato sulla pelle senza prima diluire l'olio.

Quando acquisti l'olio, assicurati di scegliere il tanaceto blu (Tanacetum annuum) olio essenziale e non olio dal tanaceto comune (Tanacetum vulgare).

Il tanaceto comune ha alte concentrazioni di tujone, un enzima tossico. L'olio essenziale di tanaceto comune non dovrebbe essere usato per scopi di aromaterapia.

Alcuni professionisti dell'aromaterapia raccomandano l'olio essenziale di tanaceto blu per i sintomi dell'asma. Mentre alcuni oli essenziali possono aiutare con i sintomi dell'asma, altri possono effettivamente scatenare un episodio di asma.

I medici dell'American Academy of Asthma, Allergy & Immunology raccomandano alle persone con asma di evitare l'uso di diffusori di oli essenziali e inalatori a causa del rischio di dispnea e broncospasmi.

In caso di gravidanza o allattamento, consultare il medico prima di utilizzare oli essenziali. I loro effetti sui bambini non sono ancora del tutto noti.

Cosa cercare

Poiché l'olio di tanaceto blu è uno degli olii essenziali più costosi, leggi l'etichetta per essere sicuro di ottenere la cosa vera. Ecco come:

  • Cerca il nome latino Tanacetum annuum sull'etichetta. Assicurati di non acquistare Tanacetum vulgare, il tanaceto comune.
  • Assicurati che non sia miscelato con olio vegetale, che potrebbe ridurne la qualità.
  • Assicurati che sia confezionato in una bottiglia di vetro scuro per proteggere l'integrità dell'olio nel tempo.

dove comprare

Pronto a provare il tanaceto blu? Probabilmente puoi trovarlo nel tuo negozio di alimenti naturali, così come da questi negozi online:

  • Amazon
  • Eden's Garden
  • doTERRA

La linea di fondo

L'olio essenziale di tanaceto blu ha attirato molta attenzione negli ultimi anni. Sebbene siano necessarie ulteriori ricerche per confermare le sue proprietà ed effetti, il tanaceto blu oi suoi componenti hanno dimostrato di avere effetti antinfiammatori, antistaminici e calmanti per la pelle.

Se stai acquistando l'olio, assicurati di non confonderlo con il tanaceto comune (Tanacetum vulgare), che è tossico.

Se non sei sicuro che l'olio essenziale di tanaceto blu, o qualsiasi altro olio essenziale, sia sicuro per te, parla con il tuo medico prima di usare l'olio.