Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Cosa dovresti sapere sull’apatia

Cosa dovresti sapere sull’apatia

0
4

Panoramica

L’apatia è una mancanza di interesse nelle attività della vita o nelle interazioni con gli altri. Può influenzare la tua capacità di mantenere un lavoro, mantenere relazioni e goderti la vita.

Tutti sperimentano l’apatia di tanto in tanto. A volte potresti sentirti demotivato o disinteressato alle attività quotidiane. Questo tipo di apatia situazionale è normale.

Tuttavia, l’apatia può essere un sintomo di diversi disturbi neurologici e psichiatrici. Può anche essere una sindrome. Può diventare più grave se hai una condizione cronica e non la tratti.

Cosa causa l’apatia?

L’apatia è un sintomo di diversi disturbi psichiatrici e neurologici, tra cui:

  • Il morbo di Alzheimer
  • disturbo depressivo persistente (noto anche come distimia, un tipo di depressione cronica lieve)

  • demenza frontotemporale
  • malattia di Huntington
  • morbo di Parkinson
  • paralisi sopranucleare progressiva
  • schizofrenia
  • ictus
  • demenza vascolare

Uno studio del 2011 ha rilevato lesioni del lobo frontale nel cervello di persone con sintomi di apatia. Si ritiene che il centro dell’apatia del cervello si trovi nella parte anteriore del cervello. L’apatia può derivare da un ictus che colpisce questa parte del cervello.

Una persona può anche provare apatia senza una condizione medica di base.

A volte è probabile che gli adolescenti sperimentino apatia. Di solito passa con il tempo. Tuttavia, il distacco emotivo a lungo termine e l’apatia non sono normali negli adolescenti.

Cosa dovrei cercare?

Potresti sentire una mancanza di passione o motivazione se provi apatia. Può influenzare il tuo comportamento e la capacità di completare le attività quotidiane.

Il sintomo principale dell’apatia è la mancanza di motivazione a fare, completare o realizzare qualsiasi cosa. Potresti anche sperimentare bassi livelli di energia.

Potresti avere emozioni, motivazione e disponibilità ad agire diminuite. Attività o eventi che normalmente ti interessano possono creare poca o nessuna risposta.

L’apatia può causare disinteresse per molti aspetti della vita. Potresti essere indifferente quando incontri nuove persone o provi cose nuove. Potresti non mostrare interesse per le attività o affrontare problemi personali.

Le tue espressioni facciali potrebbero non sembrare cambiare. Potresti mostrare mancanza di impegno, pianificazione e risposta emotiva. Puoi anche passare più tempo da solo.

L’apatia continua può influire sulla tua capacità di mantenere relazioni personali e ottenere buoni risultati a scuola o al lavoro.

L’apatia non è la stessa cosa della depressione, sebbene l’apatia possa essere un sintomo della depressione. La depressione può anche causare sentimenti di disperazione e senso di colpa. I rischi gravi associati alla depressione includono l’uso di sostanze e il suicidio.

Come viene diagnosticata l’apatia?

Gli operatori sanitari utilizzano 4 criteri per diagnosticare l’apatia. Le persone con apatia incontrano tutti e 4 i seguenti:

  • Una diminuzione o una mancanza di motivazione. Una persona mostra una motivazione ridotta che non è coerente con l’età, la cultura o lo stato di salute.
  • Cambiamenti comportamentali, di pensiero o emotivi. I cambiamenti nel comportamento possono rendere difficile impegnarsi in conversazioni o svolgere attività quotidiane. I cambiamenti nel pensiero includono adisinteresse per le notizie, gli eventi sociali e il pensiero profondo.
  • Effetto sulla qualità della vita. I cambiamenti nel comportamento influenzano negativamente la vita professionale e le relazioni personali di una persona.
  • Cambiamenti nel comportamento non causati da altre condizioni. I cambiamenti nel comportamento non sono correlati a disabilità fisiche, uso di sostanze o un livello di coscienza influenzato.

Qualcuno deve avere questi sintomi per 4 settimane o più per essere diagnosticato con l’apatia.

Come viene trattata l’apatia?

I trattamenti per l’apatia dipendono dalla causa sottostante. Farmaci e psicoterapia possono aiutarti a ripristinare il tuo interesse nella vita.

Puoi anche mostrare sintomi di apatia cronica se soffri di un disturbo progressivo come il Parkinson o l’Alzheimer. Trattare la condizione sottostante può aiutare a migliorare l’apatia.

Farmaci

Se il medico ritiene che il farmaco sia appropriato, può prescriverlo in base alla condizione che causa l’apatia. Non ci sono farmaci approvati dalla FDA per trattare specificamente l’apatia.

Esempi di farmaci da prescrizione includono:

  • agenti antidemenza, che trattano la malattia di Alzheimer, come donepezil (Aricept), galantamina (Razadyne) e rivastigmina (Exelon)
  • antidepressivi, come paroxetina (Paxil), sertralina (Zoloft) e bupropione (Wellbutrin, Zyban)
  • stimolanti della circolazione cerebrale e del metabolismo che trattano i sintomi dell’ictus, come la nicergolina (Sermion)
  • stimolanti della dopamina, che trattano la malattia di Parkinson, come il ropinirolo (Requip)
  • agenti antipsicotici, che vengono usati per trattare la schizofrenia
  • psicostimolanti, che sono spesso usati per trattare l’apatia senza una causa sottostante nota (esempi includono metilfenidato (Ritalin), pemolina (Cylert) e anfetamina)

Trattamenti futuri

La ricerca continua su altri potenziali trattamenti per l’apatia cronica. Un possibile trattamento è la stimolazione dell’elettroterapia cranica. Questo approccio può aiutare a trattare l’apatia dopo una lesione cerebrale traumatica che colpisce il lobo frontale.

In questo trattamento, uno specialista applica una breve corrente elettrica a bassa tensione sulla fronte per stimolare il cervello. Il trattamento è indolore.

Un’altra potenziale terapia è la terapia di stimolazione cognitiva. Questo approccio è utilizzato per le persone con Alzheimer. Implica la partecipazione ad attività di gruppo per stimolare le onde cerebrali. Gli esempi includono giochi o guardare immagini per riconoscere le espressioni facciali.

prospettiva

Una persona che soffre di apatia può trarre vantaggio da una rete di supporto di familiari o amici. Avere supporto può aiutarti a ritrovare interesse per la tua vita e l’ambiente circostante.

Anche i professionisti della salute mentale possono aiutare. Possono discutere le preoccupazioni e guidare le persone a ristabilire una visione più positiva della vita. Una combinazione di terapia e farmaci può essere più efficace per l’apatia rispetto a entrambi i trattamenti da soli.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here