Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Corticosteroidi nasali e orali per le allergie

Corticosteroidi nasali e orali per le allergie

0
4

Uomo con allergie
Maskot / Getty Images

Panoramica sui corticosteroidi per le allergie

I corticosteroidi sono una forma di steroidi usati per trattare il gonfiore e l’infiammazione da allergie, così come l’asma allergico. Sono spesso indicati come steroidi, ma non sono gli stessi tipi di prodotti abusati da alcuni atleti. I corticosteroidi possono essere utilizzati per una serie di allergie. Possono essere presi per un breve o lungo termine, a seconda della gravità della tua condizione.

Questi farmaci sono utilizzati principalmente per malattie in corso. Sono particolarmente utili per il trattamento dell’infiammazione, un effetto sottostante a lungo termine di molte condizioni come le allergie. I corticosteroidi imitano gli effetti del cortisolo, che è un ormone dello stress. Le tue ghiandole surrenali lo espellono per aiutare il tuo corpo a ridurre al minimo gli effetti dell’infiammazione e di altri schemi legati allo stress.

I medici prescrivono tipicamente questo farmaco in forma nasale o orale per le allergie. Sebbene siano disponibili forme inalate e iniettate, in genere non vengono utilizzate per le allergie. Continua a leggere per saperne di più sulle differenze tra i corticosteroidi nasali e orali e su come determinare quale è il migliore per la tua condizione.

Corticosteroidi nasali

Hai maggiori possibilità di sviluppare congestione se il tuo naso è infiammato da allergie. I corticosteroidi nasali alleviano la congestione riducendo l’infiammazione nel naso. A differenza dei corticosteroidi inalatori usati per l’asma, le versioni nasali vengono spruzzate direttamente nei passaggi nasali.

I corticosteroidi nasali sono comunemente disponibili in forma spray. Sono disponibili anche come liquidi e polveri aerosol.

I corticosteroidi nasali forniscono sollievo dalla congestione. A differenza degli spray nasali da banco, i corticosteroidi nasali non creano dipendenza. Puoi usarli senza che il tuo corpo si abitui a loro. D’altra parte, possono essere necessarie fino a tre settimane per iniziare a sentire tutti i benefici.

Effetti collaterali dei corticosteroidi nasali

L’effetto collaterale più comune dei corticosteroidi nasali è l’irritazione del naso o della gola. Questi farmaci potrebbero anche causare secchezza al naso.

Questi farmaci raramente causano effetti collaterali importanti. Tuttavia, se si verifica uno dei seguenti sintomi, chiamare immediatamente il medico:

  • sangue dal naso o piaghe

  • cambiamenti di visione
  • difficoltà respiratorie
  • gonfiore del viso
  • vertigini
  • dolore all’occhio
  • mal di testa

Rischi di corticosteroidi nasali

Uno dei principali rischi dei corticosteroidi nasali è che a volte possono peggiorare i sintomi dell’asma. Potresti prendere in considerazione l’utilizzo di un diverso tipo di prodotto se soffri di asma allergica. Dovresti anche verificare con il tuo medico se hai una storia di:

  • lesioni al naso
  • interventi chirurgici sul naso
  • piaghe al naso
  • infezioni
  • infarto
  • malattia del fegato
  • diabete di tipo 2
  • tiroide ipoattiva o ipotiroidismo
  • glaucoma

Alcuni tipi di steroidi sono inoltre sconsigliati per l’uso nelle donne in gravidanza e nelle donne che allattano.

Corticosteroidi orali

I corticosteroidi orali hanno lo stesso scopo principale delle loro controparti nasali. Riducono l’infiammazione. Questi steroidi possono ridurre l’infiammazione in tutto il corpo piuttosto che in un’area specifica. Questo è il motivo per cui possono essere utilizzati per una serie di reazioni allergiche, comprese gravi allergie ai pollini e allergie cutanee, come l’eczema.

Le compresse sono tra le forme più comuni di questi farmaci, ma sono disponibili anche come sciroppi. Questo è utile per i pazienti pediatrici e geriatrici che potrebbero non essere in grado di ingerire facilmente le pillole.

A causa della loro natura potente, i corticosteroidi orali vengono generalmente utilizzati per un breve periodo. L’uso a lungo termine di questi farmaci può aumentare il rischio di effetti collaterali.

Effetti collaterali dei corticosteroidi orali

Alcuni degli effetti collaterali dei corticosteroidi orali sono simili alle versioni nasali. Tuttavia, i farmaci assunti per via orale tendono ad avere una gamma più ampia di potenziali effetti avversi. Questi includono:

  • ansia
  • depressione
  • cambiamenti di visione
  • aumento della pressione sanguigna
  • allucinazioni
  • cambiamenti di appetito
  • ritenzione idrica
  • debolezza muscolare
  • dolori articolari
  • diminuzione dell’immunità

Alcuni di questi effetti collaterali scompaiono da soli. Tuttavia, dovresti informare il tuo medico di qualsiasi reazione ai corticosteroidi orali per prevenire ulteriori complicazioni.

Rischi di corticosteroidi orali

I corticosteroidi orali sono complessivamente più efficaci delle loro versioni nasali perché si concentrano su più di un’area del corpo. Tuttavia, il rischio di effetti collaterali è maggiore nei corticosteroidi orali. Questo perché hanno una concentrazione maggiore. Il rischio è ancora maggiore se prendi una dose elevata per un lungo periodo di tempo.

Il medico probabilmente inizierà con la dose più bassa possibile per ridurre i rischi. Potresti ricevere una dose maggiore se sono necessari più farmaci. Non prenda mai più della dose raccomandata. Questo può portare a conseguenze potenzialmente pericolose per la vita.

prospettiva

I corticosteroidi sono tra i molti tipi di farmaci disponibili per il trattamento delle allergie. I corticosteroidi per via inalatoria possono essere usati per l’asma. Tuttavia, non sono usati per trattare tutti i casi di asma allergica. Parla con il tuo medico di quale opzione potrebbe essere la migliore per te.

Sebbene siano usati per malattie croniche come le allergie, i corticosteroidi possono diventare pericolosi se usati per lungo tempo. Questo è il motivo per cui il medico monitorerà attentamente le sue condizioni ei suoi sintomi e ridurrà la dose quando necessario. Discutere di eventuali reazioni passate ai farmaci steroidei con il proprio medico. Racconta loro di qualsiasi storia familiare di problemi derivanti dall’assunzione di questo farmaco. Questo può aiutare a evitare il potenziale di pericolosi effetti collaterali.

I corticosteroidi causano reazioni allergiche in alcune persone. Sebbene sia raro, una reazione allergica ai corticosteroidi può essere pericolosa per la vita. Chiama subito il 911 se riscontri difficoltà respiratorie, gonfiore o sensazioni estreme di affaticamento.

Corticosteroidi e domande e risposte sui bambini

Q:

UN:

Le risposte rappresentano le opinioni dei nostri esperti medici. Tutto il contenuto è strettamente informativo e non deve essere considerato un consiglio medico.

Healthline

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here