Nonostante lo scossone, Putin rifiuta l'idea di leader in stile sovietico per la vita

0
71

MOSCA – Il presidente Vladimir Putin ha detto sabato che non voleva che la Russia tornasse alla pratica tardo-sovietica di avere sovrani per tutta la vita che sono morti in carica senza una corretta strategia di successione.

Il presidente russo Vladimir Putin visita un panorama 3D 'La memoria parla. La strada attraverso la guerra "a San Pietroburgo, Russia, 18 gennaio 2020. Dmitri Lovetsky / Pool via REUTERS

I suoi commenti, rivolti ai veterani della seconda guerra mondiale a San Pietroburgo, arrivarono giorni dopo aver svelato un radicale mutamento del sistema politico che portò alle dimissioni di Dmitry Medvedev come primo ministro insieme al suo governo.

Putin, con una mossa a sorpresa, scelse Mikhail Mishustin, il capo di basso profilo del servizio fiscale del paese, come prossimo primo ministro del paese. I russi ora stanno aspettando di sapere quali ministri manterranno il loro posto di lavoro in un nuovo governo.

I cambiamenti di Putin, che avrebbero modificato la costituzione per creare nuovi centri di potere al di fuori della presidenza, sono stati ampiamente visti come dare la possibilità al 67enne di estendere la sua presa sul potere una volta che ha lasciato la presidenza nel 2024. Ha dominato la politica russa, come presidente o come primo ministro, per due decenni.

I critici accusano Putin, un ex ufficiale del KGB, di aver pianificato di rimanere in carica dopo la fine del suo mandato. Sospettano che voglia continuare a esercitare il potere sulla più grande nazione del mondo, che è anche una delle sue due principali potenze nucleari.

Nei suoi commenti di sabato, Putin, che ha già affermato di voler limitare i futuri presidenti a due mandati al potere nonostante abbia attualmente scontato il suo quarto mandato, ha respinto l'idea dei presidenti russi a vita.

Alla domanda di un veterano di guerra in occasione del 77 ° anniversario della revoca dell'assedio di Leningrado se fosse giunto il momento di abolire del tutto i limiti di mandato dei presidenti, Putin ha dichiarato: "Per quanto riguarda i termini (presidenziali) per rimanere al potere, ho capito … che (preoccupazione per questo) è legata a molte persone che si preoccupano della stabilità sociale, statale e domestica ed esterna.

“Ma sarebbe molto preoccupante tornare alla situazione che abbiamo avuto a metà degli anni '80, quando i leader statali rimasero al potere, uno ad uno, fino alla fine dei loro giorni e lasciarono il loro incarico senza garantire le condizioni necessarie per una transizione di potere. Quindi grazie, ma penso che sarebbe meglio non tornare a quella situazione. "

Il tardo periodo sovietico fu caratterizzato da una serie di leader anziani come Leonid Brezhnev, Yuri Andropov e Konstantin Chernenko che morirono tutti in carica, scatenando una lotta da parte degli altri per prendere il potere.

I commenti di Putin saranno probabilmente visti come un rafforzamento dell'idea che prevede di uscire dalla presidenza nel 2024 secondo l'attuale costituzione, ma è improbabile che appaghi i critici che pensano che troverà un modo per continuare a esercitare influenza dietro le quinte in modo diverso ruolo potenziato.