Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi La guida definitiva ai breakout relativi al periodo

La guida definitiva ai breakout relativi al periodo

0
83

Se acquisti qualcosa tramite un link in questa pagina, potremmo guadagnare una piccola commissione. Come funziona

Come se essere gonfio, angosciante e irritabile poiché tutti escono non è abbastanza male, alcuni di noi hanno anche l'acne mestruale. Difatti, 65 percento delle persone riferisce un peggioramento della propria acne durante il ciclo mestruale.

Ecco cosa sapere sulla gestione e il trattamento dell'acne correlata al periodo e se hai a che fare con sblocchi run-of-the-mill o cisti testarde e dolorose.

Innanzitutto, sappi con cosa hai a che fare

Prima di andare in battaglia, è sempre meglio sapere chi è il tuo avversario. Nel caso di acne periodica, questo significa sapere come differenziare un breakout ormonale da uno regolare.

Il modo più semplice per farlo è guardare i tempi. L'acne correlata al tuo ciclo ha maggiori probabilità di riacutizzarsi durante la settimana che precede il ciclo o durante il ciclo. Inoltre, tende a chiarire o migliorare quando il ciclo termina o termina.

Hai già l'acne? Potresti notare che in questo periodo peggiora. Se tendi ad avere la pelle chiara, potresti notare un brufolo o due pop-up.

Tipi di imperfezione

Pensi che un brufolo sia solo un brufolo? Nuh-uh. Esistono diversi tipi di imperfezioni. Conoscere la differenza tra loro può aiutarti a restringere il miglior trattamento dell'acne.

Questi sono i principali attori:

  • Punti neri. Quando un poro ostruito rimane aperto, il brufolo sale sulla superficie della pelle e appare nero.
  • Whiteheads. Questi rimangono sotto la superficie della pelle. Si formano quando un poro bloccato si chiude, facendo apparire la parte superiore bianca.
  • Papule. Questo è un tipo di acne infiammatoria. Questi sono i piccoli, fastidiosi brufoli che sembrano dossi rosa. Tendono a ferire.
  • Pustole. Un altro tipo di acne infiammatoria, le pustole sono rosse sul fondo. Le cime sono bianche o gialle e piene di pus.
  • Noduli. Questi si formano in profondità sotto la pelle. Tendono ad essere grandi, solidi e dolorosi.
  • Cisti. Questo tipo di difetto è profondo e pieno di pus. Sono dolorosi e possono causare cicatrici.

Perché si divampa prima delle mestruazioni

Quegli ormoni del pericolo. Ecco perchè.

I tuoi ormoni fluttuano durante il ciclo mestruale. Poco prima dell'inizio delle mestruazioni, i livelli di progesterone scendono e i livelli di estrogeni aumentano. Ciò può innescare le ghiandole sebacee a secernere più sebo, una sostanza oleosa che lubrifica la pelle. Troppe cose possono causare pori ostruiti e rotture.

Gli ormoni possono anche aumentare l'infiammazione della pelle e la produzione di batteri che causano l'acne.

Queste fluttuazioni ormonali appena prima del ciclo mestruale possono anche essere responsabili di altre cose divertenti del periodo, tra cui malumore, seno dolorante e strana cacca (aka PMS).

La sindrome premestruale è anche associata ad un aumento dello stress, che potrebbe anche peggiorare l'acne.

… e continua ad andare avanti

A differenza di altri sintomi della sindrome premestruale, l'acne correlata al periodo non scompare sempre una volta iniziato il ciclo mestruale. Puoi incolpare anche i tuoi ormoni per questo.

Il testosterone, un ormone maschile che tutti noi abbiamo nei nostri corpi indipendentemente dal nostro sesso alla nascita, ci influenza in modo diverso a seconda dei livelli dei nostri altri ormoni.

Quando i livelli di estrogeni diminuiscono e il progesterone aumenta verso la fine del ciclo mestruale, il testosterone può anche innescare la sensibilità della ghiandola sebacea. Ancora una volta, il risultato è più sebo e pori ostruiti.

Potrebbe essere particolarmente dannoso per il mento

Noti un dolore lancinante e profondo nel mento o lungo la mascella? Non è insolito che l'acne ormonale, in particolare le cisti, compaia in queste aree. Potrebbero non sembrare molto in superficie, ma possono causare un mondo di dolore.

Suggerimento professionale

Non provare a far scoppiare le cisti al mento. Sul serio. Non vincerai e questo porterà solo a più dolore e aumenterà il rischio di cicatrici.

Potresti anche notare che sta spuntando laggiù

Vedere qualsiasi tipo di nodulo ovunque vicino alla zona vaginale può far suonare alcune campane di allarme importanti. Prima di farti prendere dal panico, sappi che alcune persone segnalano sblocchi vulvari prima del ciclo.

Gli ormoni possono essere la causa dei breakout in quest'area, ma ci sono anche altre possibili cause legate al periodo.

Gli elettrodi mestruali, ad esempio, possono sfregare contro la pelle, irritando i follicoli piliferi e portando a peli incarniti e follicolite.

Altri prodotti periodici possono anche causare dermatite da contatto, che è una reazione a qualcosa che tocca la pelle. Tamponi, tamponi e salviette profumati possono farlo.

Come lenire sblocchi profondi e dolorosi

I brufoli profondi e le cisti che a volte arrivano con i periodi possono essere piuttosto dolorosi per alcuni, ma ci sono cose che puoi fare per alleviare il dolore.

Per ottenere sollievo durante una dolorosa fuga, prova:

  • un impacco caldo per 10-15 minuti alla volta, tre o quattro volte al giorno per alleviare il dolore e aiutare a estrarre il pus
  • un impacco freddo o ghiaccio da 5 a 10 minuti alla volta per alleviare il dolore e il gonfiore
  • perossido di benzoile per uccidere i batteri

Come domare un breakout attivo

L'acne legata al periodo può essere particolarmente testarda. Puoi aiutare ad accelerare il processo di guarigione con un mix di prodotti da banco (OTC).

Scegli i tuoi combattenti

Ecco cosa cercare e come integrarlo nella tua routine:

  • Lava il viso due volte al giorno con un detergente delicato non saponoso, come il detergente delicato per la pelle Cetaphil.
  • Usa i cuscinetti di acido glicolico per rimuovere le cellule morte della pelle, ridurre l'infiammazione e favorire la crescita di nuova pelle.
  • Utilizzare un trattamento spot perossido di benzoile OTC a partire da una resistenza inferiore, come il 2,5 percento.
  • Usa un prodotto a base di acido salicilico OTC, come detergente o crema, per mantenere i pori chiari.
  • Usa un trattamento per le macchie di olio dell'albero del tè. L'olio dell'albero del tè è stato mostrato per uccidere i batteri e migliorare l'acne da lieve a moderata.

Ecco alcune altre cose che puoi fare per gestire i breakout:

  • Evita i prodotti irritanti, come creme solari unte, cosmetici, oli e correttori.
  • Proteggi la tua pelle dall'attrito da cose come colletti stretti, cinturini o caschi.
  • Limitare l'esposizione ai raggi UV rimanendo al riparo dal sole quando possibile e utilizzando idratanti non solo con protezione solare.
  • Lava il viso dopo le attività che ti fanno sudare.
  • Usa i prodotti per l'acne come indicato. Applicare troppo irrita e secca la pelle.

Come prepararsi per il tuo prossimo ciclo

Uno degli aspetti più frustranti dell'acne periodo è che di solito continua a tornare. Ecco alcune cose che puoi fare durante il tuo ciclo per stare due passi avanti rispetto a quegli fastidiosi ormoni.

Prodotti per l'acne OTC

Gli stessi prodotti che possono aiutare un breakout attivo possono anche aiutarti a prevenirne un altro.

La Mayo Clinic raccomanda di iniziare con prodotti a base di perossido di benzoile a bassa resistenza e di aumentare gradualmente nel giro di poche settimane.

I prodotti contenenti alfaidrossiacidi, come acido glicolico e acido lattico, possono aiutare a rimuovere le cellule morte della pelle e prevenire i pori ostruiti. Aiutano anche a stimolare la crescita di nuove cellule della pelle in modo che la pelle appaia più liscia e chiara.

Anche i prodotti a base di acido salicilico sono una buona opzione. Sono disponibili senza prescrizione medica in punti di forza che vanno dallo 0,5 al 5 percento. Impediscono che i pori si ostruiscano per evitare rotture. Per evitare irritazioni, inizia con una forza inferiore e sali fino a quando non sai cosa può gestire la tua pelle.

Dieta

Ce ne sono alcuni prova che regolare i livelli di zucchero nel sangue mangiando cibi con un basso indice glicemico (GI) può aiutare con l'acne ormonale. L'IG è una misura della velocità con cui un alimento aumenta i livelli di zucchero nel sangue.

Gli alimenti ad alto indice glicemico sono stati mostrato peggiorare l'acne. Loro includono:

  • cibi e bevande zuccherate
  • pane bianco
  • altri alimenti altamente trasformati

Molti di questi stessi alimenti sono stati collegati all'aumento dell'infiammazione, che svolge anche un ruolo nell'acne.

Se puoi, cerca di limitare l'assunzione di questi alimenti. Non è necessario evitarli completamente, ma ridurli potrebbe dare una spinta alla tua pelle.

Trattamenti di prescrizione

Se continui ad avere l'acne periodica dopo aver provato OTC e trattamenti domiciliari per tre cicli, prendi in considerazione di parlare con il tuo medico o un dermatologo dei trattamenti per l'acne su prescrizione.

Possono consigliare di utilizzare una o una delle seguenti combinazioni:

  • I retinoidi possono trattare l'acne da lieve a moderata. Possono essere utilizzati per la prevenzione a lungo termine.

  • Pillole anticoncezionali hanno dimostrato di migliorare l'acne ormonale.

  • Anche gli anti-androgeni, come lo spironolattone, possono aiutare. Lo spironolattone è prescritto off-label, ma è noto per essere efficace per l'acne.

Quando vedere il medico

Notando altri problemi con il tuo ciclo, come periodi irregolari? La sindrome dell'ovaio policistico (PCOS) potrebbe essere il motivo.

La PCOS è un disturbo ormonale comune che può causare una serie di sintomi.

Parlate con il vostro medico se avete l'acne con uno dei seguenti:

  • periodi irregolari o mancati
  • eccesso di peli sul viso e sul corpo
  • aumento di peso o difficoltà a perdere peso
  • macchie scure di pelle sulla parte posteriore del collo e in altre aree (acanthosis nigricans)
  • diradamento e caduta dei capelli

La linea di fondo

Lo zit si verifica, specialmente attorno alle mestruazioni. Puoi ringraziare i tuoi ormoni per questo.

I trattamenti per l'acne OTC e alcune modifiche alla tua routine dovrebbero essere sufficienti per aiutarti a sbarazzarti dei brufoli. Se quelli non sembrano tagliarlo, parla con il tuo medico del trattamento di prescrizione.


Adrienne Santos-Longhurst è una scrittrice e autrice freelance che ha scritto ampiamente su tutto ciò che riguarda la salute e lo stile di vita da oltre un decennio. Quando non è rintanata nella sua stesura di un blog per la ricerca di un articolo o per aver intervistato professionisti della salute, può essere trovata ad andare in giro per la sua città sulla spiaggia con marito e cani al seguito o sguazzare sul lago nel tentativo di padroneggiare la tavola da paddle stand-up.