Un disco rigido ricorda settori danneggiati dopo la formattazione?

0
76

Se inizi a incontrare settori danneggiati sul tuo disco rigido e decidi di formattarlo, “ricorderà” quei settori danneggiati in seguito o no? Il post di domande e risposte di SuperUser di oggi aiuta a rispondere alla domanda di un curioso lettore sui settori danneggiati e sulla formattazione.

La sessione di domande e risposte di oggi ci viene fornita da SuperUser, una suddivisione di Stack Exchange, un raggruppamento di siti Web di domande e risposte guidato dalla community.

Foto per gentile concessione di Scott Schiller (Flickr).

La domanda

Il lettore SuperUser chris vuole sapere se un disco rigido ricorda settori danneggiati dopo la formattazione:

Su un disco rigido formattato NTFS con alcuni settori danneggiati, il disco rigido ricorda ancora quei settori danneggiati dopo il diskpart di Windows pulito è usato per rimuovere il volume NTFS? Cosa succede se pulisci tutto viene usato?

Un disco rigido ricorda settori danneggiati dopo la formattazione?

La risposta

I collaboratori di SuperUser Ben N e duri hanno la risposta per noi. Innanzitutto, Ben N:

NTFS ricorda i cluster danneggiati. Un cluster è considerato danneggiato se nessun settore al suo interno non è accessibile. Poiché le informazioni del cluster non valide vengono archiviate in un file specifico ($ BadClus), tali informazioni verranno distrutte se il volume NTFS viene rimosso. pulito e pulisci tutto sono essenzialmente gli stessi in questo senso. pulisci tutto fa un lavoro più approfondito nel distruggere i dati del disco mentre pulito cancella semplicemente la tabella delle partizioni.

Ulteriori letture: File di sistema (metadati) NTFS

Il disco rigido è ciò che ricorda i settori danneggiati. Esattamente come dipende dal modello, ma la maggior parte dei dischi rigidi moderni rileva e rimappa automaticamente i settori morti in modo che il sistema operativo non sappia nemmeno che c'è un problema. In tal caso, nulla del sistema operativo può influire sulla contabilità interna del disco.

Seguita dalla risposta di aspro:

Se il sistema operativo rileva settori danneggiati, la tabella dei blocchi danneggiati del disco rigido è probabilmente piena (come ha sottolineato Ben N) ed è tempo di ritirare il disco rigido. I dischi rigidi in genere non smettono di guastarsi.


Hai qualcosa da aggiungere alla spiegazione? Audio disattivato nei commenti. Vuoi leggere altre risposte da altri utenti esperti di Stack Exchange? Dai un'occhiata al thread completo di discussione qui.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here