Le migliori bici elettriche 2021 – Move Electric

0
100

Le e-bike sono disponibili in tutte le forme e dimensioni e possono essere ideali per la città, le strade aperte, il fuoristrada o una combinazione delle tre. Questi sono i migliori sul mercato…

Man mano che l’e-mobility diventa più importante, il mercato delle biciclette elettriche non è mai stato più saturo e ora c’è una e-bike per ogni tipo di ciclista.

Sia che tu stia cercando di andare al lavoro più velocemente – e meno sudato – o desideri un po’ di assistenza per salire in cima ai sentieri, i marchi di biciclette hanno riconosciuto che l’elettrico è uno dei modi migliori per portare più persone in bici.

Per fortuna, sono finiti i giorni delle bici elettriche che sembrano essere state costruite nel capannone del tuo vicino con un vecchio motore di tosaerba e alcune fascette. Al giorno d’oggi, sono molto più raffinati e, con lo sviluppo della tecnologia della batteria e del motore, lo standard delle e-bike è migliorato con esso.

Ora puoi aspettarti un discreto intervallo di chilometraggio da ogni carica della batteria e la maggior parte dei negozi di biciclette ha familiarità con i comuni sistemi di motore e batteria, quindi non dovrai azzardare una soluzione rapida con un video di YouTube e una scossa elettrica.

Ma cosa puoi aspettarti per ogni categoria di e-bike? Ecco alcune delle migliori bici elettriche che puoi acquistare in diverse categorie.

La migliore bici elettrica ibrida: Ribble Hybrid AL e

Ribble Hybrid AL e

Con comodi pneumatici 35c e un gruppo ben equipaggiato, la Ribble Hybrid Al e è una delle bici elettriche ibride più versatili sul mercato. I freni a disco idraulici e un ampio rapporto di trasmissione lo rendono un piacere da guidare, mentre il motore e il sistema di assistenza Ebikemotion sono intuitivi e fluidi. Una bici di fascia media con un elenco di funzionalità premium, è difficile sbagliare sia per le avventure urbane che per i viaggi più lunghi in campagna.

La migliore bici elettrica da città: VanMoof S3/X3

VanMoof S3/X3

Una city bike incredibilmente intelligente e relativamente conveniente, la S3 è l’ultima offerta del marchio VanMoof con sede ad Amsterdam. Viene fornito con la solita assistenza elettrica fino a 15,5 mph e un’impressionante autonomia della batteria di 37-93 miglia. L’S3 è inoltre dotato di ingranaggi elettronici automatici di serie, ma la caratteristica più impressionante è la difesa antifurto integrata: gli allarmi a bordo e il rilevamento intelligente della posizione rendono difficile il furto senza essere notato. Ideale per chi ha un’altezza superiore a 173 cm/5 piedi e 8 pollici. I piloti più piccoli dovrebbero guardare all’X3.

La migliore bici elettrica MTB hardtail: Specialized Turbo Levo Hardtail

Specialized Turbo Levo Hardtail

La sempre popolare gamma Turbo Levo è ora disponibile in forma hardtail e utilizza il motore 1.2 E personalizzato di Specialized, sintonizzato su Rx Street per un’assistenza fluida e silenziosa sul sentiero. Davanti, troverai 100 mm di escursione della forcella SR Suntour e un agile telaio in alluminio. Ottimo per coloro che desiderano un po’ di assistenza sulle colline più ripide, o semplicemente vogliono un po’ di fattore wow aggiunto al loro trail riding.

La migliore bici elettrica MTB full-suspension: Trek Rail

Trek Rail

L’assistenza prevedibile e l’innesto regolare del motore sono ciò che distingue la gamma Trek Rail dai suoi rivali. Con una lunga autonomia della batteria (tra 33 e 50 miglia) e livelli di escursione delle sospensioni da enduro (150 mm posteriori, 160 mm anteriori), Trek si è superata con una e-MTB coinvolgente ed emozionante. I motori e le batterie Bosch Performance Line vengono utilizzati per un’esperienza elettrica senza rivali sul sentiero, mentre la trasmissione a 12 velocità offre un’ampia autonomia anche per le salite più ripide.

La migliore bici elettrica da carico: Riese & Müller Packster 40

Riese & Müller Packster 40

Le bici da carico elettriche stanno diventando sempre più comuni sulle strade britanniche, poiché vediamo persone (e aziende) fare un passo verso un trasporto più ecologico. Tutto ciò che pensi di non poter spostare in bicicletta è reso possibile con questa bici da carico di Riese & Müller. Contiene un motore Bosch a trazione centrale e molto spazio per i bagagli. Puoi persino far entrare un bambino o un cane se hanno voglia di fare un giro. È una bici versatile che potrebbe davvero sostituire un’auto per molti viaggi.

La migliore bici elettrica da strada: Orbea Gain

Guadagno Orbea

Orbea ha preso tutto ciò che sa sulla produzione di bici da strada leggere e ad alte prestazioni e lo ha messo a migliorare la guida elettronicamente. A prima vista, potresti non capire che la Gain è una bici elettrica, ma fa tutto parte del fascino. Le bici possono essere personalizzate in base alla tua combinazione di colori in tutta la gamma Gain e c’è una bici per una varietà di budget. Come già visto in altre bici elettriche, Orbea utilizza il sistema Ebikemotion, rinomato per la sua affidabilità e programmazione intuitiva.

La migliore bici elettrica gravel: Canyon Grail: ON

Canyon Graal: ATTIVO

Questa azienda diretta al consumatore è ben nota per i suoi exploit fuoristrada e il Canyon Grail, recentemente elettrificato, è una continuazione del suo miglior lavoro. Con un ampio spazio per i pneumatici (per adattarsi a pneumatici fino a 50 mm) e un sistema motore Bosch Performance Line CX, Grail:ON è una bici gravel capace che ti darà una media di 75 miglia per carica della batteria, più che sufficiente anche per il motociclisti gravel più esperti.

La migliore bici elettrica pieghevole: Gocycle G4

Gocycle G4

La Gocycle G4 è il prodotto di quasi 20 anni di ricerca e sviluppo dell’ex designer McLaren Richard Thorpe. Il suo design automobilistico ha attirato un seguito di culto e per una buona ragione. Ad un prezzo decente, ottieni una bici pieghevole leggera che va come una bici normale. Il motore è potente e le modalità possono essere regolate sull’app in dotazione. A differenza di altre bici pieghevoli, il G4 è abbastanza comodo da essere guidato su distanze più lunghe rispetto al tuo tragitto medio e ad un prezzo simile ai concorrenti.

La migliore bici elettrica economica (sotto £ 1500): Pure Flux One

Puro Flusso Uno

Se stai cercando una bici elettrica senza fronzoli e a bassa manutenzione con un budget limitato, la prima e-bike di Pure Electric dovrebbe sicuramente essere una considerazione. A £ 999, ha un buon prezzo e utilizza una cinghia Gates Carbon Drive piuttosto che una trasmissione a catena più tradizionale. Il motore è montato nel mozzo posteriore, come molti a questo prezzo (e superiori), e offre un’autonomia fino a 25 miglia con una sola carica. Ideale per viaggi brevi e manutenzione senza fronzoli.

La migliore bici elettrica premium: Pinarello Nytro Road Ultegra

Pinarello Nytro Road Ultegra

Un’offerta premium del marchio italiano Pinarello, la Nytro Road è la prima incursione dell’azienda nel mercato delle bici da strada elettriche, ma ha svolto un lavoro magistrale. La bici è esteticamente affascinante, proprio come le sue bici da strada non assistite, rese famose dal team Ineos Grenadiers. Un motore Fazua Evation Ride 5 a trazione centrale alimenta la bici attraverso i pedali, il che migliora solo le sue prestazioni. A circa £ 6000, questa non è una bici per le masse, ma se hai i soldi, vale sicuramente la pena dare un’occhiata.

Parole e immagini di Rebecca Bland

Per tutte le ultime recensioni, consigli e offerte per nuove auto, iscriviti a suoggi newsletter qui

.