Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Interpretazione dei test dei livelli tiroidei

Interpretazione dei test dei livelli tiroidei

0
85

La tiroide è una ghiandola a forma di farfalla che secerne l'ormone situata nella parte anteriore del collo. Gli ormoni tiroidei svolgono un ruolo importante in:

  • metabolismo e peso
  • temperatura corporea
  • umore
  • controllo muscolare
  • digestione
  • crescita
  • funzione e sviluppo del cervello
  • funzione cardiaca

Diverse condizioni possono causare uno squilibrio dell'ormone tiroideo. Le più comuni sono le malattie autoimmuni e la carenza di iodio.

Se il medico sospetta di avere un disturbo della tiroide, può raccomandare uno o più esami del sangue che fanno parte di un pannello di funzionalità tiroidea. Questi test misurano i livelli di ormone tiroideo nel sangue e possono aiutare a determinare il funzionamento della ghiandola tiroidea.

I test più comuni sono:

  • ormone stimolante la tiroide (TSH)
  • T4 gratuito

In alcuni casi, il medico può anche eseguire i seguenti test:

  • T3 gratuito
  • calcitonina
  • tireoglobulina
  • anticorpi tiroidei

Il test TSH è talvolta dato da solo come test di screening preliminare. Il TSH è prodotto nella ghiandola pituitaria. Stimola la tiroide a produrre triiodotironina (T3) e tiroxina (T4).

Uno squilibrio nel TSH fornisce informazioni sulla tiroide e sulla sua capacità di produrre e secernere ormoni tiroidei. È spesso l'indicatore più sensibile della presenza di un problema alla tiroide.

L'intervallo normale dei livelli di TSH negli adulti è compreso tra 0,4 e 4,0 mIU / L (unità milli-internazionali per litro). Alcune ricerche suggeriscono che questo intervallo dovrebbe effettivamente essere più simile a 0,45-2,5 mIU / L.

La gamma di TSH può anche variare leggermente in base alla struttura di test in cui viene analizzato il sangue.

I livelli di TSH nei bambini, nei neonati e nelle donne in gravidanza possono non rientrare nell'intervallo normale per gli adulti.

Se sei già in trattamento per un disturbo della tiroide, il medico probabilmente considererà il tuo livello di TSH normale se si trova tra 0,5 e 3,0 mIU / L. Questo può variare in base all'età e al sesso.

TSH chart livelli

I livelli di TSH sono solo un indicatore del funzionamento della tiroide. Variano per sesso, età e altri fattori. In generale, i livelli di TSH normali, bassi e alti sono:

Genere Età Normale Basso alto
Maschio 18-30 0,5-4,15 mIU / L <0,5 mIU / L > 4,5 mIU / L
Maschio 31-50 0,5-4,15 mIU / L <0,5 mIU / L > 4,15 mIU / L
Maschio 51-70 0,5-4,59 mIU / L <0,5 mIU / L > 4,6 mIU / L
Maschio 71-90 0.4-5.49 mIU / L <0,4 mIU / L > 5,5 mIU / L
Femmina 18-29 0.4-2.34 mIU / L <0,4 mIU / L > 4,5 mIU / L
Femmina 30-49 0,4-4,0 mIU / L <0,4 mIU / L > 4,1 mIU / L
Femmina 50-79 0,46-4,68 mIU / L <0.46 mIU / L 4,7-7,0 mIU / L

Livelli di TSH durante la gravidanza

Gli ormoni tiroidei possono influenzare lo sviluppo del cervello e del sistema nervoso del bambino, specialmente durante il primo trimestre. A circa 12 settimane, il bambino inizierà a produrre ormoni tiroidei propri. Fino ad allora, il bambino dipende interamente dal trasferimento degli ormoni tiroidei dalla madre.

Durante la gravidanza possono verificarsi ipotiroidismo e ipertiroidismo. Potresti anche avere una di queste condizioni prima di rimanere incinta e non saperlo.

La malattia della tiroide non trattata può causare aborto spontaneo, parto prematuro o basso peso alla nascita. Può anche causare preeclampsia. Avere una tiroide ipoattiva durante la gravidanza può anche influenzare la crescita del bambino e lo sviluppo del cervello.

È importante controllare i livelli di TSH durante la gravidanza per assicurarsi che sia tu che il tuo bambino restiate sani.

Gli ormoni secreti durante la gravidanza possono influenzare i livelli di TSH, alterandoli dai tuoi numeri tipici.

Questo grafico fornisce una panoramica dei livelli di TSH normali, bassi e alti per le donne in gravidanza di età compresa tra 18 e 45 anni:

Normale Basso alto
Primo trimestre 0,2-2,5 mIU / L <0,2 mIU / L 2,5-10 mIU / L
Secondo trimestre 0,3-3,0 mIU / L <0,3 mIU / L 3,01-4,50 mIU / L
Terzo trimestre 0,8-5,2 mIU / L <0,8 mIU / L > 5,3 mIU / L

Parlate con il vostro medico dei livelli di TSH durante la gravidanza. Il medico può determinare se hai bisogno di farmaci per la tiroide o se i farmaci per la tiroide esistenti devono essere adeguati in base ai livelli di TSH desiderati per le diverse fasi della gravidanza.

Cosa indicano bassi livelli di TSH

Se il tuo livello di TSH è inferiore a quello che dovrebbe essere, potresti avere ipertiroidismo. Ciò si verifica quando la ghiandola pituitaria rileva livelli di ormone tiroideo troppo alti e compensa diminuendo la produzione di TSH.

Le complicanze dell'ipertiroidismo includono:

  • perdita di peso involontaria
  • osteoporosi
  • fibrillazione atriale
  • bulbo oculare o problemi alla vista (maggiori probabilità che si verifichino se la tiroide iperattiva è associata alla malattia di Graves)
  • crisi tireotossica (tempesta tiroidea)

Sintomi di bassi livelli di TSH

Molti sintomi dell'ipertiroidismo sono anche causati da altre condizioni. Un medico può determinare se i sintomi che si verificano sono causati da bassi livelli di TSH o qualcos'altro. Gli anziani possono presentare sintomi da piccoli a nulli.

Alcuni sintomi a cui prestare attenzione includono:

  • battito cardiaco accelerato o irregolare
  • palpitazioni cardiache (cuore pulsante)
  • perdita di peso inspiegabile
  • sentirsi agitato o nervoso
  • tremori alle mani e alle dita
  • stanchezza o stanchezza
  • avere fame più spesso del solito
  • insonnia
  • assottigliamento della pelle o dei capelli
  • cambiamento nei movimenti intestinali, in particolare tassi di frequenza maggiori
  • aumento della sudorazione
  • cambiamenti nel ciclo mestruale

Cause di tiroide iperattiva

Una tiroide iperattiva può essere causata da diverse condizioni, tra cui:

  • Morbo di Graves
  • Malattia di Plummer (gozzo multinodulare tossico)
  • nodulo tiroideo tossico
  • tiroidite
  • prendendo troppi farmaci per la tiroide

Cosa indicano alti livelli di TSH

Se il tuo livello di TSH è superiore a quello che dovrebbe essere, potresti avere ipotiroidismo. Ciò si verifica quando la ghiandola pituitaria sovracompensa per basse quantità di ormone tiroideo pompando più TSH.

Questa condizione è più comune nelle donne anziane, ma può verificarsi in qualsiasi genere a qualsiasi età. I bambini con ipotiroidismo congenito possono anche nascere con alti livelli di TSH. I rischi e le complicanze della tiroide ipoattiva variano in base all'età.

Se non trattati, i rischi e le complicanze dell'ipotiroidismo negli adulti possono includere:

  • malattia del cuore
  • insufficienza cardiaca
  • gozzo (tiroide visibilmente allargata)

  • depressione, che può diventare grave

  • infertilità
  • neuropatia periferica
  • mixedema (ipotiroidismo gravemente avanzato)

  • colesterolo alto
  • alta pressione sanguigna

Se non trattati, i rischi e le complicanze nei neonati includono:

  • ritardi nello sviluppo
  • disabilità intellettuale
  • scarso tono muscolare, che può aumentare e causare disabilità fisica
  • ernia ombelicale
  • respirazione difficoltosa
  • itterizia

Se non trattati, i rischi e le complicanze nei bambini e negli adolescenti includono:

  • ritardo di crescita, causando mancanza di altezza
  • pubertà ritardata
  • crescita ritardata di denti permanenti
  • ritardi nello sviluppo e ridotta capacità cognitiva

Sintomi di alti livelli di TSH

L'ipotiroidismo può essere asintomatico nelle sue fasi iniziali. Man mano che avanza, potresti riscontrare alcuni o tutti questi sintomi di seguito.

Molti dei sintomi non sono specifici e possono essere osservati anche in altre condizioni. Pertanto, è importante sottoporre a test gli ormoni tiroidei se si verifica una delle seguenti condizioni:

  • problemi di memoria
  • gozzo
  • battito cardiaco rallentato
  • depressione
  • aumento di peso
  • articolazioni gonfie, rigide o dolorose
  • fatica
  • stipsi
  • pelle secca o capelli
  • diradamento dei capelli
  • cambiamenti nelle mestruazioni
  • maggiore sensibilità al freddo

Cause di tiroide ipoattiva

Una tiroide ipoattiva può essere causata da:

  • Malattia di Hashimoto (distruzione autoimmune della ghiandola tiroidea)

  • carenza di iodio nella dieta

  • rimozione chirurgica della ghiandola tiroidea
  • trattamenti per il cancro, come le radiazioni
  • problemi alla ghiandola pituitaria, inclusi tumori benigni
  • tiroidite
  • alcuni farmaci, come l'amiodarone (Pacerone) e il litio
  • ipermedicina per ipertiroidismo

Come cambiano i livelli di TSH

Avere un medico che monitora la ghiandola tiroidea e la sua produzione di ormoni tiroidei è l'unico modo per determinare in modo completo la salute della tiroide.

La tiroide è una delle numerose ghiandole e strutture che compongono il sistema endocrino del corpo.

Funziona in collaborazione con le ghiandole pituitarie e ipotalamo. Queste ghiandole stimolano la tiroide a secernere due ormoni, che vengono poi rilasciati nel flusso sanguigno: T4 e T3.

Se la tua ghiandola tiroidea non produce abbastanza T3 o T4, può derivarne l'ipotiroidismo (tiroide ipoattiva). Se la tua ghiandola tiroidea produce troppa T4, può derivare ipertiroidismo (tiroide iperattiva).

È importante notare che ci sono alcune controversie su quali livelli di TSH sono normali. Per questo motivo, è importante parlare con il medico di eventuali sintomi che si verificano. Dovresti anche far loro sapere di altre condizioni mediche che hai e di eventuali farmaci che stai assumendo.

Trattamento di livelli anomali di TSH

Un medico diagnosticherà un disturbo della tiroide rivedendo la tua anamnesi, conducendo un esame fisico e facendo più test, tra cui un esame del sangue. In alcuni casi, ma non in tutti, potrebbe essere necessaria un'ecografia tiroidea o una scansione della tiroide.

I trattamenti per ipotiroidismo e ipertiroidismo possono cambiare nel tempo, in base alla gravità della condizione e alla risposta ai farmaci.

Ipotiroidismo (alto TSH)

L'ipotiroidismo è trattato con levotiroxina (Synthroid), un ormone tiroideo sintetico. La levotiroxina è un farmaco orale che viene assunto quotidianamente a stomaco vuoto. Il dosaggio può cambiare nel tempo e di solito viene regolato in base ai livelli ematici.

Ipertiroidismo (basso TSH)

L'ipertiroidismo può essere trattato in diversi modi. La tua età, la gravità della condizione, la causa sottostante e la tua salute generale saranno prese in considerazione. I trattamenti comprendono:

  • Farmaci anti-tiroidei. Questi farmaci per via orale impediscono alla tiroide di produrre troppo ormone. Il farmaco più comunemente prescritto per questa condizione è il metimazolo (tapazolo).
  • Iodio radioattivo. Questa è una pillola, assunta per via orale, progettata per distruggere una parte o tutta la tiroide. Di solito è necessario solo una volta, anche se alcune persone potrebbero aver bisogno di più di un trattamento. Alla fine, potrebbe essere necessario assumere giornalmente farmaci sostitutivi della tiroide.
  • Tiroidectomia. Questa procedura chirurgica rimuove la maggior parte della ghiandola tiroidea. È seguito da un farmaco sostitutivo giornaliero per l'ormone tiroideo.

Porta via

I test di livello tiroideo, incluso il test TSH, possono determinare se la tiroide produce troppo o troppo poco ormone tiroideo.

Se la tua ghiandola tiroidea non produce abbastanza T3 o T4, può derivarne l'ipotiroidismo (tiroide ipoattiva). Se la tua ghiandola tiroidea produce troppa T4, può derivare ipertiroidismo (tiroide iperattiva).

Gli squilibri nei livelli di TSH sono comuni e curabili.