Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Frattura da scafoide: cosa devi sapere su un polso rotto

Frattura da scafoide: cosa devi sapere su un polso rotto

0
77

Cos'è lo scafoide?

L'osso scafoide è una delle otto ossa carpali più piccole del polso. Si trova sul lato del pollice del polso proprio sotto il raggio, una delle due ossa più grandi dell'avambraccio. È coinvolto nello spostamento e nella stabilizzazione del polso. Un nome antico per questo è l'osso navicolare.

Puoi trovare il tuo osso scafoide tenendo il pollice in alto mentre guardi il dorso della mano. Il rientro triangolare che si forma dai tendini del pollice è chiamato "tabacchiera anatomica". Il tuo scafoide si trova nella parte inferiore di questo triangolo.

Cosa succede nella frattura da scafoide?

La posizione dello scafoide sul lato del polso e le dimensioni relativamente grandi lo rendono vulnerabile a lesioni e fratture. In realtà, è l'osso carpale più frequentemente fratturato, responsabile di circa 70 percento di fratture carpali.

Lo scafoide ha tre parti:

  • polo prossimale: l'estremità più vicina al pollice
  • vita: il centro curvo dell'osso che si trova sotto la tabacchiera anatomica
  • polo distale: l'estremità più vicina all'avambraccio

Circa l'80 percento delle fratture da scafoide si verificano in vita, il 20 percento nel polo prossimale e il 10 percento nel polo distale.

Il sito della frattura influisce su come guarirà. Le fratture nel polo distale e in vita di solito guariscono rapidamente perché hanno un buon apporto di sangue.

La maggior parte del polo prossimale ha una scarsa afflusso di sangue che può essere facilmente tagliato in una frattura. Senza sangue, l'osso muore, che si chiama necrosi avascolare. Le fratture nel polo prossimale non guariscono altrettanto o rapidamente.

Cosa causa una frattura da scafoide?

FOOSH sta per "cadere su una mano tesa". È il meccanismo dietro molte fratture dell'arto superiore.

Quando senti che stai per cadere, istintivamente reagisci inclinando il polso ed estendendo il braccio per cercare di interrompere la caduta con la mano.

Questo protegge il viso, la testa e la schiena da lesioni, ma significa che il polso e il braccio assumono tutta la forza dell'impatto. Quando fa piegare il polso più lontano di quanto dovrebbe andare, potrebbe verificarsi una frattura.

L'angolazione del polso quando colpisce il terreno influenza il punto in cui si verifica una frattura. Più il tuo polso è piegato all'indietro, più è probabile che il tuo osso scafoide si spezzi. Quando il polso è meno esteso, l'osso del raggio subisce la forza dell'impatto provocando una frattura del raggio distale (frattura di Colles o Smith).

Una lesione FOOSH colpisce comunemente lo scafoide perché è la connessione principale tra la mano e l'avambraccio. Quando cadi sulla tua mano, tutta l'energia prodotta quando la tua mano colpisce il terreno viaggia verso l'avambraccio attraverso lo scafoide. La forza esercita un'enorme quantità di stress su questo piccolo osso, che può causare una frattura.

Gli infortuni FOOSH si verificano in molti sport, in particolare cose come lo sci, il pattinaggio e lo snowboard. Indossare una protezione per il polso è un modo semplice per prevenire queste lesioni.

Praticare sport che stressano ripetutamente il tuo osso scafoide, come la pallottola o la ginnastica, può anche causare una frattura da scafoide. Altre cause includono un duro colpo direttamente sul palmo e sugli incidenti automobilistici.

Come viene diagnosticata una frattura da scafoide?

Le fratture da scafoide spesso non sono sempre evidenti e possono essere difficili da diagnosticare.

Il sintomo più comune è il dolore e la tenerezza sopra la tabacchiera anatomica. Il dolore è spesso lieve. Potrebbe peggiorare con pizzicamento e presa.

Spesso non si notano deformità o gonfiori evidenti, quindi non sembra fratturato. Il dolore può persino migliorare nei giorni e nelle settimane dopo la frattura. Per questi motivi, molte persone pensano che sia solo un polso slogato e ritardano il trattamento appropriato.

Se non trattata immediatamente con immobilizzazione, la frattura potrebbe non riuscire a guarire. Questo si chiama non unione e può causare gravi complicazioni a lungo termine. Di 5 percento delle fratture da scafoide sono non-unione. La necrosi avascolare può anche causare non unione.

I raggi X sono lo strumento diagnostico principale. Tuttavia, fino a 25 percento delle fratture da scafoide non si vedono su una radiografia subito dopo l'infortunio.

Se non si vede una frattura, ma il medico sospetta ancora che tu ne abbia una, il tuo polso verrà immobilizzato con una stecca per il pollice fino a quando non verranno eseguite ripetute radiografie da 10 a 14 giorni dopo. A quel punto, una frattura ha iniziato a guarire ed è più evidente.

Se il medico vede una frattura ma non è in grado di dire se le ossa sono allineate correttamente o necessita di ulteriori informazioni, una TAC o una risonanza magnetica possono aiutare il medico a determinare il trattamento adeguato. È anche possibile utilizzare una scansione ossea ma non è così ampiamente disponibile come gli altri test.

Qual è il trattamento per una frattura da scafoide?

Il trattamento che ricevi dipende da:

  • allineamento delle ossa fratturate: se le estremità dell'osso si sono spostate fuori posizione (frattura spostata) o sono ancora allineate (frattura non spostata)
  • tempo tra la lesione e il trattamento: più lungo è il tempo, più probabile è la non unione
  • posizione della frattura: la non unione si verifica più spesso con fratture del polo prossimale

getto

Una frattura non collocata nella vita o nel polo distale del tuo scafoide che viene trattata subito dopo l'infortunio può essere trattata immobilizzando il polso con un calco per 6-12 settimane. Una volta che una radiografia mostra che la frattura è guarita, il cast può essere rimosso.

Chirurgia

Le fratture che si trovano nel polo prossimale dello scafoide, spostate o non trattate subito dopo l'infortunio richiedono una riparazione chirurgica. L'obiettivo è rimettere le ossa in allineamento e stabilizzarle in modo che possano guarire correttamente.

Dopo l'intervento chirurgico, di solito sarai in un cast per 8-12 settimane. Il cast viene rimosso quando una radiografia mostra che la frattura è guarita.

Per le fratture della non unione, è necessario un intervento chirurgico con innesto osseo laddove ci sia un lungo periodo tra la frattura e la non unione, le estremità ossee fratturate non si avvicinano o il flusso di sangue è scarso.

Quando il tempo tra la frattura e la non unione è breve, le estremità ossee fratturate sono vicine tra loro e l'afflusso di sangue è buono, potrebbe essere utilizzato uno stimolatore osseo.

Stimolazione della crescita ossea

La stimolazione della crescita ossea può comportare l'iniezione di farmaci. I dispositivi indossabili possono anche stimolare sia la crescita che la guarigione applicando ultrasuoni o un basso livello di elettricità all'osso ferito. Nelle giuste circostanze, queste alternative potrebbero essere utili.

Che tu abbia bisogno di un intervento chirurgico o meno, probabilmente avrai bisogno di terapia fisica e occupazionale per due o tre mesi dopo la rimozione del cast per riguadagnare forza e mobilità nel polso e nei muscoli circostanti.

Qual è la prospettiva per le persone che hanno una frattura da scafoide?

Quando una frattura da scafoide non viene curata immediatamente, potrebbe non guarire correttamente. Le possibili complicazioni includono:

  • unione ritardata: la frattura non è completamente guarita dopo quattro mesi
  • pseudoartrosi: la frattura non è affatto guarita

Ciò può portare all'instabilità dell'articolazione del polso. Anni dopo, l'articolazione di solito sviluppa l'artrosi.

Altre potenziali complicazioni includono:

  • perdita di mobilità del polso
  • perdita di funzionalità, come riduzione della forza di presa
  • necrosi avascolare, che si verifica fino al 50 percento delle fratture nel polo prossimale
  • osteoartrite, specialmente in caso di non unione o necrosi avascolare

Il risultato è di solito molto buono se si vede il medico subito dopo la frattura, quindi il polso viene immobilizzato in anticipo. Quasi tutti noteranno una certa rigidità del polso dopo una frattura da scafoide, ma la maggior parte delle persone riguadagnerà la mobilità e la forza che avevano nel polso prima che si verificasse la frattura.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here