Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Tumori benigni e maligni: in che modo differiscono?

Tumori benigni e maligni: in che modo differiscono?

0
32

Quando senti la parola tumore, probabilmente pensi al cancro. Ma, in realtà, molti tumori non sono cancerosi.

Un tumore è un gruppo di cellule anormali. A seconda dei tipi di cellule in un tumore, può essere:

  • Benigna. Il tumore non contiene cellule cancerose.
  • Premalignante o precanceroso. Contiene cellule anormali che hanno il potenziale per diventare cancerose.
  • Maligno. Il tumore contiene cellule cancerose.

In questo articolo, esamineremo più da vicino le differenze chiave tra tumori benigni e maligni e come vengono diagnosticati e trattati.

Cos'è un tumore benigno?

I tumori benigni non sono cancerosi. Non invaderanno il tessuto circostante o si diffonderanno altrove.

Anche così, possono causare seri problemi quando crescono vicino a organi vitali, premono su un nervo o limitano il flusso sanguigno. I tumori benigni di solito rispondono bene al trattamento.

I tipi più comuni di tumori benigni comprendono i seguenti:

adenomi

Gli adenomi o polipi si sviluppano in cellule ghiandolari nel tessuto epiteliale, un sottile strato di tessuto che copre ghiandole, organi e altre strutture.

Il trattamento dipende dalla posizione e dalle dimensioni. Alcuni polipi del colon sono adenomi e dovrebbero essere rimossi nel caso in cui diventino maligni.

I fibromi

I fibromi crescono nel tessuto fibroso. I fibromi uterini sono comuni e colpiscono Dal 20 all'80 percento delle donne di 50 anni. Non hanno necessariamente bisogno di cure. Se causano dolore o altri problemi, un medico può rimuoverli chirurgicamente.

emangiomi

Gli emangiomi sono un tipo di tumore costituito da vasi sanguigni extra. Sono i tumori più comuni nei bambini. Tendono a verificarsi più spesso sulla pelle e sul fegato.

Sulla pelle, un emangioma può inizialmente sembrare una voglia rossa. Quindi, nel tempo, inizierà a formare un grumo rosso.

Sebbene debbano essere monitorati, gli emangiomi in genere non causano problemi e di solito svaniscono senza trattamento.

lipomi

I lipomi sono tumori a lenta crescita che si formano nei tessuti adiposi sotto la pelle. Possono verificarsi ovunque, ma in particolare collo, spalle, ascelle o tronco.

Sono più comuni tra i 40 e i 60 anni. Il trattamento non è sempre necessario, ma puoi rimuoverli se ti disturbano.

Che cos'è un tumore premaligno?

I tumori benigni non si trasformano necessariamente in tumori maligni. Alcuni hanno il potenziale, tuttavia, di diventare cancerogeni se le cellule anomale continuano a cambiare e si dividono in modo incontrollato.

Questi termini descrivono alcune caratteristiche insolite di tumori potenzialmente premaligni:

  • Iperplasia. Le cellule dall'aspetto normale si stanno riproducendo più velocemente del normale.
  • Atipie. Le cellule appaiono leggermente anormali.
  • Metaplasia. Le cellule sembrano normali ma non sono il tipo di cellule che si trovano di solito in questa zona del corpo.

Poiché è difficile sapere quali tumori progrediranno, i seguenti tipi di masse devono essere attentamente monitorati o trattati:

  • Displasia. Le cellule appaiono anormali, si riproducono più velocemente del normale e non sono organizzate normalmente.
  • Carcinoma in situ. Le cellule sono estremamente anormali ma non hanno ancora invaso il tessuto vicino. Questo a volte viene chiamato cancro "stadio 0".

I polipi del colon, ad esempio, sono spesso precancerosi. Anche se possono volerci 10 o più anni per sviluppare il cancro, di solito vengono rimossi per precauzione.

Che cos'è un tumore maligno?

I tumori maligni sono cancerosi.

I nostri corpi producono costantemente nuove cellule per sostituire quelle vecchie. A volte, il DNA viene danneggiato nel processo, quindi le nuove cellule si sviluppano in modo anomalo. Invece di morire, continuano a moltiplicarsi più velocemente di quanto il sistema immunitario possa gestire, formando un tumore.

Le cellule tumorali possono staccarsi dai tumori e viaggiare attraverso il flusso sanguigno o il sistema linfatico verso altre parti del corpo.

I tipi di tumori maligni includono quanto segue:

Carcinoma

Il più comune i tumori sono carcinomi che si sviluppano nelle cellule epiteliali. Includono quanto segue:

  • adenocarcinoma si forma nelle cellule che producono fluidi e muco. Ciò include molti tumori al seno, al colon e alla prostata.
  • Carcinoma delle cellule basali inizia nello strato più basso dell'epidermide.
  • Carcinoma a cellule squamose si forma in cellule appena sotto la superficie esterna della pelle, così come organi come vescica, intestino, reni o stomaco.
  • Carcinoma a cellule transizionali si sviluppa in un tessuto chiamato epitelio o urotelio. I tumori della vescica, dei reni e dell'uretere possono essere di questo tipo.

Sarcoma

I sarcomi iniziano nelle ossa, nei tessuti molli e nei tessuti fibrosi. Questo può includere:

  • tendini
  • legamenti
  • Grasso
  • muscolo
  • vasi sanguigni e linfatici

Cellula germinale

I tumori delle cellule germinali iniziano nelle cellule che producono uova o spermatozoi. È probabile che si trovino nelle ovaie o nei testicoli. Possono anche svilupparsi nell'addome, nel torace o nel cervello.

blastoma

I blastomi iniziano nel tessuto embrionale e sviluppano cellule nel cervello, negli occhi o nel gambo nervoso. I bambini sono più probabilmente rispetto agli adulti per sviluppare blastomi.

Quali sono le differenze chiave tra tumori benigni e maligni?

Tumori benigni Tumore maligno
Non invadere i tessuti vicini In grado di invadere il tessuto vicino
Non può diffondersi ad altre parti del corpo Può liberare le cellule che viaggiano attraverso il sangue o il sistema linfatico verso altre parti del corpo per formare nuovi tumori
Normalmente non tornare dopo che sono stati rimossi Può tornare dopo essere stato rimosso
Di solito hanno una forma liscia e regolare Può avere una forma irregolare
Muoviti spesso se li spingi Non muoverti quando li spingi
In genere non pericoloso per la vita Può essere pericoloso per la vita
Potrebbe essere necessario o meno un trattamento Richiede un trattamento

Come vengono diagnosticati i tumori?

Se scopri un nodulo nuovo o insolito sul tuo corpo, consulta il tuo medico il prima possibile.

A volte, però, potresti non sapere di avere un tumore. Può essere trovato durante uno screening o un controllo di routine o durante un test per qualche altro sintomo.

Dopo un esame fisico, il medico può utilizzare uno o più test di imaging per confermare una diagnosi, ad esempio:

  • raggi X
  • ultrasuono
  • TAC
  • MRI

Gli esami del sangue sono un altro modo comune per aiutare con la diagnosi. Ma una biopsia è l'unico modo per confermare la presenza di cancro.

Una biopsia comporta la rimozione di un campione di tessuto. La posizione del tumore determinerà se è necessaria una biopsia con ago o qualche altro metodo, come la colonscopia o la chirurgia.

Il tessuto verrà inviato a un laboratorio ed esaminato al microscopio. Il medico riceverà un rapporto di patologia. Questo rapporto dirà al medico se il tessuto che è stato rimosso è benigno, precanceroso o maligno.

Trattare tumori maligni

Il trattamento per i tumori cancerosi dipende da molti fattori, come dove si trova il tumore primario e se si è diffuso. Un rapporto di patologia può rivelare informazioni specifiche sul tumore per aiutare a guidare il trattamento, che può includere:

  • chirurgia
  • radioterapia
  • chemioterapia
  • terapia mirata
  • immunoterapia, nota anche come terapia biologica

I tumori possono essere prevenuti?

La genetica ha un ruolo, quindi non puoi prevenire tutti i tumori. Tuttavia, ci sono passaggi che puoi adottare per ridurre il rischio di sviluppare tumori cancerosi:

  • Non usare tabacco ed evitare l'esposizione al fumo passivo.
  • Limitare il consumo di alcol a non più di un drink al giorno per le donne, due drink al giorno per gli uomini.
  • Mantenere un peso sano.
  • Includi molta frutta, verdura, cereali integrali e fagioli nella tua dieta, limitando le carni lavorate.
  • Allenarsi regolarmente.
  • Proteggi la tua pelle dal sole.
  • Ottieni regolari controlli medici e screening e segnala eventuali nuovi sintomi.

La linea di fondo

Un tumore è una massa di cellule anormali. Molti tipi di tumori benigni sono innocui e possono essere lasciati soli. Altri possono causare seri problemi o diventare cancerosi.

I tumori maligni possono essere potenzialmente letali. Benigno o maligno, il trattamento dipende dalle specifiche del tumore.

Se avverti un nuovo nodulo in qualsiasi parte del tuo corpo, consulta il tuo medico il prima possibile. La diagnosi precoce offre più opzioni di trattamento e un risultato potenzialmente migliore.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here