Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Tipi di apparecchi acustici e come scegliere ciò che è meglio per...

Tipi di apparecchi acustici e come scegliere ciò che è meglio per te

0
4

Kemal Yildirim / Getty Images

Se sei uno dei 48 milioni di americani con un certo grado di ipoacusia, potresti chiederti se gli apparecchi acustici possono aiutarti a migliorare il tuo udito.

Sebbene non possano ripristinare il normale udito, un apparecchio acustico può migliorare la tua capacità di udire e possono anche svolgere un ruolo significativo nel migliorare la tua qualità generale della vita.

Continua a leggere per conoscere i diversi tipi di apparecchi acustici disponibili e come scegliere quello giusto per te.

Cos’è un apparecchio acustico?

In caso di perdita dell’udito, il medico può consigliare un piccolo dispositivo elettronico chiamato apparecchio acustico da indossare dentro o dietro l’orecchio.

Secondo il National Institute on Deafness and Other Communication Disorders (NIDCD), il dispositivo amplifica le vibrazioni sonore che entrano nell’orecchio, contribuendo a migliorare l’udito e la comprensione del parlato.

Gli apparecchi acustici, indipendentemente dal tipo, hanno tre parti diverse:

  • microfono
  • amplificatore
  • altoparlante

Il suono arriva attraverso il microfono, che poi si converte in segnali elettrici. Questi segnali vanno all’amplificatore, che aumenta la potenza del segnale. L’amplificatore quindi li invia all’orecchio tramite un altoparlante.

Tipi di apparecchi acustici

Gli apparecchi acustici si differenziano in base a dove vengono posizionati, come funzionano e caratteristiche speciali. I quattro tipi principali di dispositivi sono:

  • Dietro l’orecchio (BTE)
  • Nel canale (ITC)
  • In-the-ear (ITE)
  • Ricevitore nel canale (RIC)

Esamineremo ciascuno di questi tipi nelle sezioni seguenti.

Una parola sui costi

A seconda del tipo, della tecnologia e delle caratteristiche, gli apparecchi acustici possono variare da $ 1.400 a $ 2.200, secondo un set di datie $ 4.700 secondo un altro set di dati. Il modo migliore per trovare apparecchi acustici a prezzi diversi è guardarsi intorno.

Healthline

Dietro l’orecchio (BTE)

Dietro l’orecchio o un ausilio BTE poggia dietro l’orecchio con un tubo trasparente che si collega all’auricolare. Le parti – vano batteria, microfono e controlli – sono tutte contenute in un vano che si trova dietro l’orecchio. Questo stile è appropriato per ipoacusia da lieve a profonda.

I BTE sono facili da pulire e maneggiare e sono anche relativamente robusti. Secondo il Food & Drug Administration (FDA), I BTE sono consigliati per i bambini poiché è possibile sostituire l’auricolare man mano che crescono.

Una variazione del BTE è un apparecchio acustico a vestibilità aperta che consente al condotto uditivo di rimanere aperto adattandosi completamente dietro l’orecchio. Un tubo stretto entra nel canale. A volte questo stile è consigliato se hai molto cerume o sei incline a accumulare.

Nel canale (ITC)

In-the-canal (ITC) è un guscio di plastica leggero che si trova all’interno del canale. Sono noti per essere comodi e facili da usare. Inoltre, sono fatti per adattarsi alle dimensioni e alla forma del tuo orecchio. Tuttavia, poiché sono piccoli, alcune persone li trovano più difficili da usare.

Gli ITC funzionano per ipoacusia da moderata a grave, ma non sono raccomandati per ipoacusia profonda.

Variazione dell’apparecchio acustico ITC

Una variante dell’apparecchio acustico ITC è quella che si trova in profondità nel canale. Chiamato anche completamente nel canale (CIC), questo stile è piccolo, minimamente visibile e non fornisce alcun feedback quando si utilizza il telefono.

Tuttavia, un CIC è più costoso e può far suonare la tua voce troppo forte (noto anche come effetto di occlusione).

Questo stile è più appropriato per ipoacusia da lieve a moderata.

In-the-ear (ITE)

Gli apparecchi acustici in-the-ear (ITE) sono leggermente più grandi degli apparecchi ITC, ma sono facili da maneggiare. Le parti sono contenute in un guscio che riempie la parte esterna dell’orecchio.

Secondo il NIDCD, uno dei vantaggi degli ITE è la possibilità di installare un telecoil. Ciò consente di ricevere il suono attraverso i circuiti dell’apparecchio acustico, al contrario del microfono. Inoltre, è più facile sentire quando si prende il telefono.

Gli ITE funzionano meglio per le persone con ipoacusia da lieve a grave.

Ricevitore nel canale (RIC)

Lo stile del ricevitore nel canale (RIC) sposta il ricevitore all’interno del condotto uditivo. Il tubo è quasi invisibile e il ricevitore è molto piccolo. In genere sono più piccoli di un BTE e appropriati per ipoacusia da lieve a moderata.

Apparecchi acustici analogici e digitali

Gli apparecchi acustici funzionano in modo diverso a seconda del tipo di elettronica utilizzata: analogica o digitale. Entrambi convertono le onde sonore ma lo fanno a modo loro. Ecco alcune differenze chiave tra gli apparecchi acustici analogici e digitali.

Apparecchi acustici analogici

Con un apparecchio acustico analogico, il dispositivo converte le onde sonore in segnali elettrici. Questi segnali vengono poi amplificati. In generale, questi sono meno costosi degli apparecchi acustici digitali, ma non sono nemmeno comuni come gli apparecchi acustici digitali, secondo il FDA.

Apparecchi acustici digitali

Un apparecchio acustico digitale converte le onde sonore nel loro formato binario o codici numerici. Questi codici vengono poi amplificati.

Un audiologo può programmare il dispositivo per amplificare alcune frequenze più di altre, rendendola una scelta popolare per le persone che desiderano un apparecchio acustico che si adatti meglio alle loro esigenze e all’ambiente di ascolto.

Opzioni aggiuntive da considerare

Lo stile e il tipo di apparecchio acustico sono fattori decisivi quando si acquista un apparecchio acustico. Detto questo, ci sono altre caratteristiche da tenere a mente, tra cui:

  • telecoil
  • riduzione del rumore
  • microfoni direzionali
  • batterie ricaricabili
  • collegare l’uscita audio
  • controlli remoti

Periodi di prova

Se è la prima volta che usi gli apparecchi acustici o stai provando un nuovo stile, assicurati di chiedere informazioni sul periodo di prova. La maggior parte dei produttori offre una prova per almeno 30 giorni. Detto questo, alcuni potrebbero avere commissioni non rimborsabili, quindi chiedi informazioni prima di lasciare il negozio.

Garanzie

Un’altra caratteristica fondamentale è la durata della garanzia e ciò che copre. Leggere le scritte in piccolo e porre domande prima dell’acquisto. Potresti anche considerare di estendere la garanzia se questa è un’opzione.

Riparazioni e aggiustamenti

Assicurati di chiedere informazioni su riparazioni e regolazioni. L’audiologo da cui hai acquistato l’apparecchio acustico offre aggiustamenti o riparazioni gratuiti oa costi ridotti e per quanto tempo?

Potresti ritrovarti con un prezzo più alto per un apparecchio acustico che viene fornito con un supporto continuo, ma spesso ne vale la pena.

Come sapere cosa funziona meglio per te

Non tutte le perdite uditive sono uguali. Decidere il miglior apparecchio acustico richiede alcuni tentativi ed errori, ma ci sono alcuni trucchi per garantire che il processo proceda senza intoppi.

Sottoponiti a un controllo

Uno dei modi migliori per sapere se un apparecchio acustico è giusto per te è consultare un medico e fare un test dell’udito. Possono fornire consigli su ciò che funzionerà meglio per il tuo udito.

Prendilo per un giro di prova

Una volta deciso uno stile, chiedi se portare gli apparecchi acustici per un giro di prova. La maggior parte delle aziende fornisce periodi di prova. Ma prima di lasciare il negozio con loro, chiedi i dettagli sul periodo di prova e assicurati che il prodotto sia completamente rimborsabile se decidi di restituirlo.

Attenzione alle pubblicità con affermazioni fuorvianti

Gli annunci su Internet e in TV sono pieni di aziende che affermano di vendere apparecchi acustici di qualità. Mentre molti sono affidabili, altri no.

Se stai pensando di acquistare un apparecchio acustico online, parla con un medico o un audiologo prima di andare avanti. Possono aiutarti a determinare se il prodotto e l’azienda sono affidabili.

Inoltre, controlla Consumer Reports o Consumers Advocates per informazioni sugli apparecchi acustici.

Quali tipi di apparecchi acustici funzionano meglio per i bambini?

La cosa migliore da fare quando si decide su un apparecchio acustico per un bambino è lavorare con un audiologo specializzato nella cura dei bambini. Un audiologo prenderà un’impronta del condotto uditivo esterno per garantire un buon adattamento. Durante il prossimo appuntamento, l’audiologo:

  • assicurati che gli auricolari si adattino correttamente alle orecchie del tuo bambino
  • programmare gli apparecchi acustici in base alle esigenze del bambino
  • insegna a tuo figlio come posizionare i dispositivi nell’orecchio e come usarli

Secondo l’American Speech-Language-Hearing Association (ASHA), i migliori apparecchi acustici per bambini sono dietro l’orecchio (BTE) poiché possono attaccarsi a diversi tipi di auricolari. I BTE sono anche facili da sostituire, sicuri per le orecchie piccole e facili da maneggiare e pulire.

Fornire apparecchi acustici

Se il costo ti impedisce di acquistare apparecchi acustici, ci sono modi per renderli più convenienti. Poiché la maggior parte dei piani di assicurazione sanitaria privata e Medicare non copre gli apparecchi acustici, molte persone si rivolgono ad altre organizzazioni per permettersi un dispositivo.

Se hai un bambino con problemi di udito, consulta il servizio di screening precoce e periodico, diagnostica e trattamento (EPSDT). Con questo servizio, Medicaid pagherà la diagnosi e il trattamento della perdita dell’udito, inclusi gli apparecchi acustici. Tuo figlio potrebbe anche essere coperto dal programma di intervento precoce del tuo stato o dal programma statale di assicurazione sanitaria per l’infanzia.

Un nuovo tipo di apparecchio acustico chiamato apparecchio acustico ancorato all’osso o cocleare richiede un intervento chirurgico per impiantare il dispositivo. Per questo motivo, Medicare lo ha dichiarato un dispositivo protesico, consentendo la copertura per alcuni adulti.

Alcune organizzazioni senza scopo di lucro, gruppi governativi e statali e gruppi indipendenti offrono assistenza con apparecchi acustici, come la copertura dei costi o la fornitura di apparecchi usati o ricondizionati. Per ulteriori informazioni, contattare il NIDCD.

Il cibo da asporto

Un apparecchio acustico è un piccolo dispositivo progettato per migliorare l’udito amplificando i suoni difficili da sentire.

Un medico o un audiologo consiglierà un tipo specifico di apparecchio acustico a seconda della tua ipoacusia e delle caratteristiche che desideri includere. In generale, la maggior parte degli apparecchi acustici ora è digitale, al contrario di quella analogica.

Gli apparecchi acustici sono costosi, quindi è a tuo vantaggio guardarti intorno e confrontare i prezzi.

Se hai domande sugli apparecchi acustici o su come potrebbero funzionare per te, parla con il tuo medico. Possono iniziare il processo di verifica del tuo udito e indirizzarti a un audiologo che può aiutarti ad adattarti per gli apparecchi acustici.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here