Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Puoi trattare la pigmentazione della pelle con l'aloe vera?

Puoi trattare la pigmentazione della pelle con l'aloe vera?

0
262

Panoramica

Quando guardi la tua pelle, noti delle chiazze più scure del resto del tuo corpo?

In tal caso, hai l'iperpigmentazione, una condizione della pelle comune che di solito non è dannosa. L'iperpigmentazione può verificarsi quando un ulteriore pigmento, chiamato melanina, si deposita sulla pelle.

Le persone di qualsiasi età, sesso o razza possono sperimentare iperpigmentazione. È più comunemente causato da:

  • esposizione solare
  • farmaci come i farmaci chemioterapici
  • gravidanza
  • acne
  • disturbi ormonali

Mentre ci sono molti prodotti sul mercato che possono trattare l'iperpigmentazione, se stai cercando un modo naturale per alleggerire questi punti, potresti prendere in considerazione l'aloe vera.

È stato scoperto che l'aloe vera ha molti benefici per la salute della pelle, dall'aiutare a curare le ferite all'idratazione.

C'è una piccola quantità di prove scientifiche che suggeriscono che l'applicazione dell'aloe vera sulla pelle può aiutare a ridurre la comparsa di aree iperpigmentate, anche se non eliminerà completamente questi punti più scuri.

Come funziona l'aloe vera per alleggerire la pigmentazione della pelle

Secondo il numero limitato di studi esistenti, alcune sostanze chimiche presenti nell'aloe vera possono avere proprietà schiarenti sulla pelle. Queste sostanze chimiche sono chiamate aloina e aloesina.

Possono ridurre la comparsa di iperpigmentazione distruggendo le cellule di melanina esistenti e prevenendo l'ulteriore formazione di melanina nella pelle.

In uno studio sugli animali, gli scienziati hanno scoperto che l'aloina ha distrutto le cellule di melanina in cellule pigmentate prelevate da code di girino.

In un altro studio sulle cellule, gli scienziati hanno scoperto che l'aloesina ha impedito alla pelle umana prodotta in laboratorio iperpigmentata di produrre più melanina.

Gli scienziati hanno anche studiato gli effetti dell'aloesina nel prevenire l'iperpigmentazione nelle persone. Le radiazioni UV – o la luce del sole – sono una delle principali cause di iperpigmentazione.

In questo studia, un gruppo di persone con iperpigmentazione è stato esposto alle radiazioni ultraviolette sull'avambraccio interno.

I trattamenti sono stati somministrati 4 volte al giorno. I membri del gruppo sono stati divisi in sottogruppi in base al tipo di trattamento applicato al braccio.

  • I membri del primo sottogruppo hanno ricevuto aloesin.
  • I membri del secondo sottogruppo hanno ricevuto arbutina (idrochinone).
  • I membri del terzo gruppo hanno ricevuto sia aloesina che arbutina.
  • I membri del quarto sottogruppo non hanno ricevuto alcun trattamento.

Coloro che hanno ricevuto trattamenti per la pelle hanno mostrato meno pigmentazione rispetto a coloro che non hanno ricevuto alcun trattamento.

E quelli che hanno ricevuto il trattamento combinato aloesina-arbutina hanno mostrato la pigmentazione più ridotta.

Come usare l'aloe vera per trattare la pigmentazione della pelle

Puoi usare l'aloe vera direttamente dalla pianta, oppure puoi acquistare l'aloe vera come gel nella tua farmacia o negozio di alimenti naturali.

Preparare il gel dalla pianta

Il gel di aloe vera è un liquido denso e appiccicoso all'interno delle foglie appuntite della pianta. Per arrivare al gel all'interno di una pianta:

  1. Trova una pianta matura che ha diversi anni. Le piante più vecchie possono contenere livelli più alti di aloina e aloesina.
  2. Rimuovi alcune foglie spesse dalla parte esterna della pianta, usando le forbici e tagliandole vicino allo stelo, vicino alla base della pianta. Assicurati che queste foglie non mostrino segni di muffa o danni. Dovrebbero essere verdi e lisci, con una colorazione coerente.
  3. Lava e asciuga le foglie che tagli.
  4. Taglia le parti spinose sui bordi delle foglie.
  5. Usa un coltello o le dita per grattare via il gel interno dalla sottile foglia esterna. Questo gel è ciò che applicherai sulla tua pelle.
  6. Tagliare il gel a fette o cubetti per conservarlo in frigorifero. Estrarre e utilizzare secondo necessità.

Applicazione di gel di aloe vera

Sia che tu stia utilizzando l'aloe vera dalla pianta o un prodotto del negozio, strofina uno strato sottile sull'area iperpigmentata della pelle che desideri trattare più volte al giorno.

Anche se non esiste una dose stabilita per l'aloe vera, gli studi suggeriscono che questa è una dose efficace e sicura per il gel di aloe vera.

Effetti collaterali dell'utilizzo dell'aloe per la pigmentazione della pelle

Sia il gel di aloe vera dalla pianta che il gel da una farmacia sono considerati sicuri per la maggior parte delle persone sane da applicare direttamente sulla loro pelle.

Esistono pochi rischi di provare l'aloe vera se si desidera ridurre l'aspetto della pelle iperpigmentata.

Tuttavia, si noti che l'aloe vera potrebbe non ridurre completamente la comparsa di macchie scure. È anche possibile essere allergici ad esso. Se si sviluppa un'eruzione cutanea o la pelle è irritata, interrompere l'uso.

Rimedi domestici alternativi alla pigmentazione della pelle

Ci sono altre opzioni naturali quando si tratta di curare la tua iperpigmentazione a casa, tra cui:

Aceto di mele

L'aceto di mele contiene acido acetico, che ricerca suggerisce può schiarire le macchie scure sulla pelle.

Puoi mescolare l'aceto di mele con una quantità uguale di acqua e applicare sulle zone scure della pelle per alcuni minuti prima di risciacquare con acqua tiepida. Puoi applicare questa soluzione sulla pelle fino a 2 volte al giorno.

Acido azelaico

Secondo la ricerca, l'acido azelaico può uniformare la comparsa di iperpigmentazione nelle persone con acne per 16 settimane.

Puoi trovare il gel topico di acido azelaico nella maggior parte delle farmacie. Utilizzare come indicato nelle istruzioni del pacchetto.

Acqua di tè nero

Uno studio sugli animali suggerisce che il tè nero può alleggerire la pelle iperpigmentata nelle cavie se applicato 2 volte al giorno, 6 giorni alla settimana, per 4 settimane.

Se vuoi provare questo a casa, prepara un tè nero forte lasciandolo ripido e fresco per almeno due ore. Quindi applicalo su aree iperpigmentate della tua pelle con un batuffolo di cotone.

Peeling chimico

I peeling chimici prevedono l'applicazione di acidi sulla pelle per rimuovere gli strati più alti della pelle che contengono pigmenti extra.

I ricercatori affermano che la maggior parte dei peeling chimici venduti nelle farmacie sono metodi efficaci e sicuri per ridurre la pigmentazione quando applicati come indicato, anche per le persone con una carnagione più scura complessiva.

Estratto di tè verde

Gli studi dimostrano che l'estratto di tè verde può essere in grado di schiarire la pelle iperpigmentata. Usalo come indicato sul pacchetto.

idrochinone

L'idrochinone, chiamato anche arbutina, è stato trovato per schiarire la pelle iperpigmentata, specialmente se combinato con altri prodotti chimici schiarenti per la pelle. È disponibile al banco in creme.

Acido kojico

L'acido kojico proviene da un fungo che la ricerca suggerisce può abbattere la melanina nella pelle e prevenire la formazione di più melanina, schiarendo le macchie scure. Puoi trovare creme contenenti acido kojico nella maggior parte delle farmacie.

niacinamide

La niacinamide è un tipo di vitamina B-3 che la ricerca dimostra che previene l'oscuramento della pelle e alleggerisce anche le macchie scure sul viso. Cerca creme contenenti niacinamide nella tua farmacia locale.

Estratto di orchidea

Ci sono alcune prove che gli estratti di orchidea possono schiarire la pelle iperpigmentata se usati quotidianamente per 8 settimane. Trova l'estratto di orchidea in prodotti come:

  • maschere
  • creme
  • scrub

Cipolla rossa

Secondo gli scienziati, la pelle di cipolla rossa essiccata contiene un ingrediente chiamato allium cepa che può alleggerire la pelle iperpigmentata. Puoi acquistare creme con questo ingrediente al banco.

I retinoidi

I retinoidi provengono dalla vitamina A e possono essere usati per ridurre l'iperpigmentazione se usati per un lungo periodo di tempo, secondo i ricercatori.

Ma tieni presente che la crema retinoide provoca comunemente effetti collaterali come arrossamento della pelle.

Puoi trovare retinoidi sotto forma di retinolo, che è un ingrediente comune nelle creme per la cura della pelle.

Vitamina C

Nel ricerca, la crema alla vitamina C si è dimostrata efficace nel ridurre l'iperpigmentazione causata dall'esposizione al sole se applicata 5 giorni alla settimana per 7 settimane.

Porta via

Mentre ci sono poche prove scientifiche che l'aloe vera può ridurre la comparsa di aree iperpigmentate della pelle, molte persone riferiscono che funziona per schiarire le macchie scure.

Inoltre, è improbabile che l'aloe vera causi effetti collaterali ed è considerata salutare per la pelle.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here