Lifting del viso o del filo: per quale procedura sei idoneo?

0
91

Ci sono varie opzioni disponibili per il trattamento dell’invecchiamento facciale e possono essere procedure non invasive, minimamente invasive o chirurgiche. Lo scopo principale di queste tecniche è correggere i segni dell’invecchiamento come rughe e linee sottili e quindi ringiovanire il viso. I risultati che offrono tutti, tuttavia, non sono simili.

Ogni trattamento avrà risultati diversi, quindi non dovresti considerarli uguali. Questo vale anche per le due procedure per il lifting del viso, il lifting e il lifting del filo. Anche se entrambe queste procedure mirano a migliorare il rilassamento di collo, guance e guance e altri segni dell’invecchiamento, non possono essere sostitutive. Ci sono molte differenze tra loro: il thread lift è minimamente invasivo, mentre il lifting è un intervento chirurgico.

Sebbene entrambi questi trattamenti correggano i segni dell’invecchiamento del viso e lascino il viso più radioso e più giovane, ognuno di questi è per diversi tipi di candidati. Quindi, se ti stai chiedendo quale sia giusto per te, allora sei sulla pagina giusta. Continua a leggere per saperne di più.

Che cos’è l’intervento di lifting facciale?

Il lifting del viso è una procedura chirurgica che comporta la rimozione della pelle in eccesso sulla faccia media e inferiore e quindi il rafforzamento dei muscoli. Rende il tuo viso molto più giovane, poiché le guance cascanti sono diminuite in modo significativo, con perdita di volume e bande verticali rispettivamente sulla metà del viso e sul collo.

La chirurgia del lifting ha diversi livelli per i diversi candidati a seconda delle loro esigenze e preferenze. Il livello più basso è il mini-lift, in cui il trattamento si concentrerà sulla parte inferiore del viso e sui primi segni di invecchiamento. Il livello più alto è un ascensore piano profondo, che si concentra su tutto il viso dalla mascella, metà del viso, guance, guance e collo.

Che cos’è un sollevamento del filo?

Il sollevamento del filo è una procedura minimamente invasiva e non chirurgica che ringiovanisce il collo, le guance e le guance. Riduce i segni dell’invecchiamento come rughe e linee sottili e cedimenti utilizzando fili chirurgici solubili. Il filo chirurgico solleva i tessuti facciali sotto la struttura, che hanno perso collagene e sono stati colpiti dalla gravità.

Quando i fili sono a posto, stimola la produzione di collagene e quindi stringe i muscoli facciali e migliora i segni dell’invecchiamento del viso. Con il lifting del filo, puoi ottenere circa il 25% del risultato dell’intervento di lifting facciale.

Qual è la procedura migliore per te?

Una persona sana che ha aspettative realistiche può beneficiare di entrambi questi trattamenti. Le persone con segni di invecchiamento più significativi e pronunciati come rughe, pieghe profonde, cedimenti, guance, ecc., Sono più adatte per la chirurgia del lifting. Allo stesso tempo, la procedura di sollevamento del filo è per le persone più giovani che hanno appena iniziato a sperimentare l’invecchiamento del viso.

Se hai solo i primi segni di invecchiamento, puoi ottenere una procedura di sollevamento del filo per invertire i segni e ringiovanire il viso. È anche per le persone che vogliono ritardare l’intervento chirurgico prendendosi cura dei segni dell’invecchiamento prima che diventino devastanti. Ma ovviamente, la procedura di sollevamento del filo non produce i risultati di un intervento di lifting facciale. Hai anche diritto a una procedura di sollevamento del filo se hai già un intervento chirurgico di lifting ma desideri ritocchi per migliorare ulteriormente il tuo aspetto.

Conclusione

Quindi, quando si tratta del tuo viso, è importante ottenere la procedura più adatta a te. Sia il ringiovanimento facciale minimamente invasivo che quello chirurgico possono migliorare i segni dell’invecchiamento del viso e quindi migliorare il tuo aspetto. Consultare un chirurgo estetico prima di andare avanti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here