Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Il tuo orecchio interiore ha spiegato

Il tuo orecchio interiore ha spiegato

0
67

Il tuo orecchio interno è la parte più profonda del tuo orecchio.

L'orecchio interno ha due lavori speciali. Cambia le onde sonore in segnali elettrici (impulsi nervosi). Ciò consente al cervello di ascoltare e comprendere i suoni. Anche l'orecchio interno è importante per l'equilibrio.

L'orecchio interno è anche chiamato orecchio interno, auris interna e labirinto dell'orecchio.

Anatomia dell'orecchio interno

L'orecchio esterno, medio e interno.

L'orecchio interno è all'estremità dei tubi auricolari. Si trova in una piccola cavità simile a un buco nelle ossa del cranio su entrambi i lati della testa.

L'orecchio interno ha 3 parti principali:

  • Coclea. La coclea è l'area uditiva dell'orecchio interno che trasforma le onde sonore in segnali nervosi.
  • Canali semicircolari. I canali semicircolari rilevano l'equilibrio e la postura per favorire l'equilibrio.
  • Vestibolo. Questa è l'area della cavità dell'orecchio interno che si trova tra la coclea e i canali semicircolari, contribuendo anche all'equilibrio.

Funzione dell'orecchio interno

L'orecchio interno ha due funzioni principali. Ti aiuta a sentire e mantenere l'equilibrio. Le parti dell'orecchio interno sono attaccate ma lavorano separatamente per fare ogni lavoro.

La coclea lavora con parti dell'orecchio esterno e medio per aiutarti a sentire i suoni. Sembra un piccolo guscio di lumaca a forma di spirale. In effetti, coclea significa "lumaca" in greco.

La coclea è piena di liquido. Contiene una struttura più piccola e sensibile chiamata organo di Corti. Funziona come il "microfono" del corpo. Contiene 4 file di minuscoli peli che raccolgono le vibrazioni dalle onde sonore.

Il percorso del suono

Ci sono diversi passaggi che devono avvenire dall'orecchio esterno all'orecchio interno affinché una persona possa sentire un suono:

  1. L'orecchio esterno (la parte che puoi vedere) si comporta come un imbuto che invia suoni nel tuo canale uditivo dal mondo esterno.
  2. Le onde sonore viaggiano lungo il canale uditivo fino al timpano nell'orecchio medio.
  3. Le onde sonore fanno vibrare il timpano e muovono le 3 piccole ossa nell'orecchio medio.
  4. Il movimento dall'orecchio medio porta a onde di pressione che fanno muovere il fluido all'interno della coclea.
  5. Il movimento del fluido nell'orecchio interno fa piegare e muovere i minuscoli peli della coclea.
  6. I peli “danzanti” nella coclea convertono il movimento dalle onde sonore in segnali elettrici.
  7. I segnali elettrici vengono inviati al cervello attraverso i nervi uditivi (uditivi). Questo emette un suono.

Equilibrio

Le parti in equilibrio dell'orecchio interno sono il vestibolo e i canali semicircolari.

I 3 canali semicircolari sono tubi a forma di anello nell'orecchio interno. Sono pieni di liquido e allineati con peli fini, proprio come nella coclea, tranne per il fatto che questi peli raccolgono i movimenti del corpo anziché i suoni. I peli si comportano come sensori che ti aiutano con il tuo equilibrio.

I canali semicircolari siedono ad angolo retto l'uno rispetto all'altro. Questo li aiuta a misurare i movimenti, indipendentemente dalla posizione in cui ti trovi.

Quando la testa si muove, il fluido all'interno dei canali semicircolari si sposta. Questo sposta i piccoli peli al loro interno.

I canali semicircolari sono collegati da "sacchi" nel vestibolo che hanno più fluido e peli in essi. Si chiamano saccule e utricle. Inoltre avvertono il movimento.

Questi sensori di movimento ed equilibrio inviano messaggi nervosi elettrici al cervello. A sua volta, il cervello dice al tuo corpo come rimanere in equilibrio.

Se sei sulle montagne russe o su una barca che si muove su e giù, il fluido nelle orecchie interne potrebbe richiedere del tempo per smettere di muoversi. Ecco perché potresti avere le vertigini per un po 'anche quando smetti di muoverti o sei su un terreno solido.

condizioni dell'orecchio interno

Perdita dell'udito

Le condizioni dell'orecchio interno possono influire sull'udito e sull'equilibrio. I problemi dell'orecchio interno che causano la perdita dell'udito sono chiamati neurosensoriali perché di solito colpiscono i capelli o le cellule nervose nella coclea che ti aiutano a sentire il suono.

I sensori dei nervi e dei capelli nelle orecchie interne possono subire danni a causa dell'invecchiamento o di rimanere troppo rumorosi per troppo tempo.

La perdita dell'udito può verificarsi quando le orecchie interne non possono inviare segnali nervosi al cervello come una volta.

I sintomi includono:

  • toni di tono più alti ovattati
  • difficoltà a comprendere le parole
  • difficoltà a sentire il parlato contro altri rumori di fondo
  • difficoltà ad ascoltare suoni consonantici
  • difficoltà ad affinare la provenienza di un suono

Problemi di equilibrio

La maggior parte dei problemi di equilibrio sono causati da problemi nell'orecchio interno. Potresti avvertire vertigini (sensazione di rotazione della stanza), vertigini, vertigini o instabilità ai piedi.

I problemi di equilibrio possono verificarsi anche se si è seduti o sdraiati.

Condizioni correlate

Le condizioni all'interno o adiacente all'orecchio interno possono influire sull'equilibrio e talvolta possono anche causare perdita dell'udito.

Questi includono:

  • Neuroma acustico Questa rara condizione si verifica quando un tumore benigno (non canceroso) cresce sul nervo vestibolo-cocleare collegato all'orecchio interno. Potresti avere vertigini, perdita di equilibrio, perdita dell'udito e ronzio all'orecchio.

  • Vertigine parossistica posizionale benigna (BPPV). Ciò accade quando i cristalli di calcio nell'orecchio interno si spostano dai loro luoghi normali e galleggiano in altri punti dell'orecchio interno. La BPPV è la causa più comune di vertigine negli adulti. Potresti sentire che tutto gira ogni volta che inclini la testa.

  • Ferita alla testa. Una lesione alla testa che comporta un colpo alla testa o all'orecchio può danneggiare l'orecchio interno. Potrebbero verificarsi vertigini e perdita dell'udito.

  • Emicrania. Alcune persone che soffrono di emicrania hanno anche vertigini e sensibilità al movimento. Questa si chiama emicrania vestibolare.

  • La malattia di Meniere. Questa rara condizione può verificarsi negli adulti, in genere tra i 20 ei 40 anni. Può causare perdita dell'udito, vertigini e acufene (ronzio nelle orecchie). La causa non è ancora nota.

  • Sindrome di Ramsay Hunt. Questa condizione è causata da un virus che attacca uno o più nervi cranici vicino all'orecchio interno. Potresti avere vertigini, dolore, perdita dell'udito e debolezza facciale.

  • Neurite vestibolare Questa condizione, che può essere causata da un virus, comporta un'infiammazione del nervo che conduce informazioni sull'equilibrio dall'orecchio interno al cervello. Potresti avere nausea e vertigini così gravi da rendere difficile camminare. I sintomi possono durare per giorni e quindi migliorare senza alcun trattamento.

Trattare le condizioni dell'orecchio interno

Vedi uno specialista

Potrebbe essere necessario consultare uno specialista chiamato ENT (specialista dell'orecchio, del naso e della gola) per ottenere un trattamento per una condizione dell'orecchio interno.

Le malattie virali che colpiscono l'orecchio interno possono andare via da sole. I sintomi di solito migliorano nel tempo. In alcune rare condizioni, il medico può raccomandare altri trattamenti come la chirurgia.

Utilizzare dispositivi acustici

Gli apparecchi acustici, compresi gli apparecchi acustici impiantabili, possono aiutare a migliorare l'udito nelle persone con perdita dell'udito o sordità in un orecchio.

Per le persone che hanno l'udito parziale ci sono anche dispositivi di amplificazione e messa a fuoco del suono sul mercato.

Gli impianti cocleari sono tipi di apparecchi acustici che aiutano bambini e adulti con grave perdita dell'udito neurosensoriale. Aiuta a compensare i danni all'orecchio interno.

Cura dei mal d'orecchi

I rimedi casalinghi possono aiutare a lenire i sintomi dei mal d'orecchi causati da un'infezione virale.

Alcune infezioni virali dell'orecchio interno possono migliorare senza trattamento. Ma a volte possono influenzare l'udito e l'equilibrio per un po '.

Prova i consigli a casa per alleviare il dolore e altri sintomi dell'orecchio come:

  • farmaci antidolorifici da banco
  • un impacco freddo
  • terapia del calore
  • esercizi per il collo

Modi per mantenere le orecchie sane

Pulisci le orecchie

Il cerume può accumularsi nel condotto uditivo esterno. Ciò può influire sull'udito e può aumentare il rischio di infezione nel canale uditivo esterno o potenzialmente danneggiare il timpano.

L'accumulo di cerume al punto d'impatto potrebbe anche causare problemi di udito o vertigini. Se hai molto cerume, consulta il tuo medico. Un operatore sanitario può fornire la pulizia dell'orecchio presso l'ufficio del medico.

Cercare di pulire le orecchie da soli con un batuffolo di cotone a volte può spingere la cera in un cerotto più profondo e straordinario nel canale uditivo come una spina. Ciò richiede un aiuto professionale da rimuovere.

Maggiori informazioni su come pulire le orecchie in modo sicuro.

Proteggi le tue orecchie

Proteggi le tue orecchie dal suono proprio come proteggi i tuoi occhi dal sole splendente:

  • Evita di ascoltare musica o film a un volume molto alto.
  • Indossare protezioni per le orecchie se ci sono rumori forti o costanti, come quando si viaggia in aereo.

L'asporto

L'orecchio interno lavora con l'orecchio esterno e medio per aiutare le persone a sentire.

Può cambiare o essere danneggiato da normale invecchiamento, rumori forti, traumi e malattie. Svolge un ruolo molto importante nell'udito e nell'equilibrio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here