Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Cosa succede dopo aver usato la cocaina una volta?

Cosa succede dopo aver usato la cocaina una volta?

0
123

La cocaina è un farmaco stimolante. Può essere sniffato, iniettato o fumato. Alcuni altri nomi per la cocaina includono:

  • Coca Cola
  • soffio
  • polvere
  • crepa

La cocaina ha una lunga storia in medicina. I medici lo hanno usato come antidolorifico prima che fosse inventata l'anestesia.

Oggi, la cocaina è uno stimolante del Programma II, secondo la Drug Enforcement Administration (DEA). Ciò significa che è illegale usare la cocaina per uso ricreativo negli Stati Uniti.

La cocaina può fornire una fugace sensazione di intensa eccitazione. Ma le possibili complicazioni del suo utilizzo superano i suoi effetti temporanei.

Diamo un'occhiata a come la cocaina può influenzarti dopo uno o più usi, cosa fare nel caso tu o qualcuno che conosci overdose e come cercare un trattamento per una dipendenza da cocaina.

Cosa fa la cocaina?

La cocaina colpisce tutti in modo diverso. Alcune persone riferiscono di provare un'euforia intensa, mentre altre segnalano sensazioni di ansia, dolore e allucinazioni.

L'ingrediente chiave della cocaina, la foglia di coca (Erythroxylum coca), è uno stimolante che colpisce il sistema nervoso centrale (SNC).

Quando la cocaina entra nel corpo, provoca un accumulo di dopamina. La dopamina è un neurotrasmettitore collegato a sentimenti di ricompensa e piacere.

Questo accumulo di dopamina è fondamentale per il potenziale uso improprio della cocaina. Poiché il corpo può cercare di soddisfare la brama ritrovata di questa ricompensa della dopamina, la neurochimica del cervello può essere cambiata, portando a un disturbo da uso di sostanze.

Cosa succede se provi una volta la cocaina?

Poiché la cocaina colpisce il sistema nervoso centrale, esiste una grande varietà di effetti collaterali che possono derivare.

Ecco alcuni degli effetti collaterali comunemente riportati dopo l'uso iniziale di cocaina:

  • naso sanguinante
  • problema respiratorio
  • ritmi cardiaci anormali
  • dolore al petto
  • pupille dilatate
  • incapacità di ottenere o mantenere un'erezione
  • insonnia
  • irrequietezza o ansia
  • paranoia
  • tremori
  • vertigini
  • spasmi muscolari
  • dolore addominale
  • rigidità alla schiena o alla colonna vertebrale
  • nausea
  • diarrea
  • pressione sanguigna estremamente bassa

In rari casi, la cocaina può portare a morte improvvisa dopo il suo primo utilizzo. Ciò è spesso dovuto ad arresto cardiaco o convulsioni.

Cosa succede se usi la cocaina durante la gravidanza?

L'uso di cocaina durante la gravidanza è pericoloso sia per la madre che per il feto.

Le sostanze contenute nella cocaina possono passare attraverso la placenta che circonda il feto e influenzare il suo cuore in via di sviluppo e sistema nervoso. Ciò può causare:

  • aborto spontaneo
  • nascita prematura
  • difetti di nascita cardiaci e neurologici

Gli effetti neurologici e l'impatto sui livelli di dopamina nel cervello possono anche rimanere nella madre dopo il parto. Alcuni sintomi postpartum includono:

  • depressione postparto
  • ansia
  • sintomi di astinenza, tra cui:
    • vertigini
    • nausea
    • diarrea
    • irritabilità
    • voglie intense

L'interruzione del consumo di droghe durante il primo trimestre aumenta le possibilità di avere un bambino sano.

Effetti collaterali dopo un uso prolungato

L'uso intenso di cocaina può danneggiare molte parti del corpo. Ecco alcuni esempi:

  • Perso l'olfatto. L'uso intenso e prolungato può danneggiare i recettori degli odori nel naso.
  • Abilità cognitive ridotte. Ciò include perdita di memoria, riduzione dell'attenzione o riduzione della capacità decisionale.
  • Infiammazione dei tessuti del naso. L'infiammazione prolungata può portare al collasso del naso e della cavità nasale, nonché a buchi nel tetto della bocca (perforazione palatale).
  • Danno polmonare Ciò può includere formazione di tessuto cicatriziale, sanguinamento interno, sintomi nuovi o in peggioramento dell'asma o enfisema.
  • Aumento del rischio di disturbi del sistema nervoso. Il rischio di patologie che colpiscono il sistema nervoso centrale, come il morbo di Parkinson, può aumentare.

Se tu o qualcun altro sta avendo un sovradosaggio

Emergenza medica

Un sovradosaggio di cocaina è un'emergenza pericolosa per la vita. Chiama subito il 911 o cerca assistenza medica di emergenza se pensi che tu o qualcuno con te stia assumendo dosi eccessive. I sintomi includono:

  • respiri superficiali o nessuna respirazione
  • incapace di mettere a fuoco, parlare o tenere gli occhi aperti (potrebbe essere incosciente)
  • la pelle diventa blu o grigia
  • le labbra e le unghie si scuriscono
  • russare o gorgoglio rumori dalla gola

Aiuta a ridurre la gravità del sovradosaggio procedendo come segue:

  • Scuoti o grida alla persona per attirare la sua attenzione o svegliarla, se puoi.
  • Spingi le nocche sul petto mentre sfrega delicatamente.
  • Applica CPR. Ecco come farlo.
  • Spostali su un fianco per facilitare la respirazione.
  • Tienili caldi.
  • Non lasciarli fino all'arrivo dei soccorritori.

Come ottenere aiuto

Ammettere di avere una dipendenza da cocaina può essere difficile. Ricorda, molte persone capiscono cosa stai passando e l'aiuto è là fuori.

In primo luogo, contattare un operatore sanitario. Possono monitorarti durante il ritiro e determinare se hai bisogno di supporto ospedaliero.

Puoi anche chiamare la Helpline nazionale di SAMHSA al numero 800-662-4357 per la segnalazione del trattamento. È disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

I gruppi di supporto possono anche essere preziosi e aiutarti a metterti in contatto con altri che lo ottengono. Alcune opzioni includono The Support Group Project e Narcotics Anonymous.

Porta via

La cocaina può avere gravi effetti collaterali, soprattutto dopo un uso intenso e prolungato.

Se tu o qualcuno che conosci è alle prese con un disturbo da consumo di sostanze, contatta un operatore sanitario per chiedere aiuto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here