Come utilizzare una VPN con Amazon Fire Tablet

0
71

Sia che tu debba accedere da lontano alla tua intranet aziendale o che desideri guardare Netflix mentre sei in vacanza in un paese straniero, configurare una VPN sul tuo tablet Amazon Fire semplifica l'accesso alle reti remote.

Quello che ti serve

Per seguire il tutorial di oggi, hai solo bisogno di alcune cose. Ovviamente hai bisogno di un tablet Fire ma hai anche bisogno di una VPN di qualche tipo: se hai sentito parlare di VPN (e che sono buone per la privacy) ma non sei davvero sicuro di loro, assicurati di consultare la nostra guida cos'è una VPN e perché potresti volerne usare una. Mentre ci sei, abbiamo anche alcuni ottimi consigli per i provider VPN con suggerimenti su come scegliere quello che si adatta meglio alle tue esigenze.

RELAZIONATO: Che cos'è una VPN e perché dovrei averne bisogno?

Poiché ogni provider VPN ha le proprie impostazioni (indirizzi server, ecc.) È importante che tu prenda un momento per rivedere i file di aiuto per il tuo provider VPN (o le informazioni che il tuo posto di lavoro ti ha inviato sulla questione) di cui avrai bisogno le informazioni specifiche per la tua VPN specifica più avanti nel tutorial.

Inoltre, è importante sapere che utilizzeremo la funzionalità VPN integrata in Fire OS che, poiché Fire OS è un derivato Android, presenta gli stessi limiti del supporto VPN di Android, ciò significa che supporta IPSec, L2TP, e protocolli PPTP immediatamente pronti all'uso ma non supporta OpenVPN. Oltre alla limitazione intrinseca dell'utilizzo di Android, esiste anche la limitazione dell'Appstore Amazon: esiste una selezione molto irrisoria di app VPN di terze parti e nessuna app OpenVPN ufficiale di cui parlare.

RELAZIONATO: Come caricare le app sul tuo Kindle Fire

Se desideri utilizzare OpenVPN sul tuo tablet Fire, ti consigliamo di verificare se il tuo provider VPN ha un'applicazione complementare che ti semplificherebbe il processo (ma sfortunatamente le probabilità sono molto basse). Invece, se desideri utilizzare protocolli VPN più robusti sul tuo tablet Fire, molto probabilmente dovrai eseguire il sideload dell'APK di un'app VPN o installare il Google Play Store sul tuo tablet Fire (che è molto meglio che fare affidamento sull'app Amazon Conservare che dovresti farlo comunque). Una volta che lo hai fatto, puoi facilmente seguire insieme la nostra guida all'uso delle VPN su Android, dove parliamo più dettagliatamente dell'uso di app OpenVPN ufficiali e di terze parti.

Se stai rispettando le impostazioni VPN integrate di Amazon, continua a leggere.

Configurazione e attivazione della VPN

Grazie alle informazioni della tua VPN, entrare nella VPN è un affare semplice. Sul tablet Fire, scorrere verso il basso dalla barra delle notifiche e fare clic sull'icona “Impostazioni”.

Nel menu Impostazioni, selezionare “Wireless e VPN”.

A sua volta, selezionare “VPN”.

Nel menu VPN, fai clic sul segno più “+” situato nell'angolo in alto a destra per creare una nuova voce VPN.

Qui è dove le informazioni del tuo provider VPN, posto di lavoro o scuola sono fondamentali. Assegna un nome alla tua connessione VPN (ad esempio University Network o StrongVPN), quindi seleziona il tipo appropriato dal menu a discesa. Inserisci le informazioni fornite dalla tua VPN e fai clic su “Salva”.

Dopo aver salvato la voce, vedrai la nuova VPN elencata. Fai clic sull'icona del link, visualizzata di seguito.

Ti verranno richieste le credenziali per nome utente e password. Inseriscili e fai clic su “Connetti”.

Se l'installazione è corretta, vedrai immediatamente un'icona chiave nella barra di notifica.

A questo punto, sei connesso alla VPN. Vediamo come testare la connessione (per garantire che i dati vengano effettivamente instradati attraverso la VPN) e come disconnettersi da essa.

Test (e disconnessione da) la VPN

Dopo esserti connesso alla VPN, avvia il browser Web sul tuo Fire e cerca semplicemente “qual è il mio IP” su google.com. Dovresti vedere l'indirizzo IP della tua VPN, come mostrato di seguito.

Ora disconnettiamoci dalla VPN per confermare che l'indirizzo IP cambia al nostro indirizzo IP locale (e non all'indirizzo IP del nodo di uscita VPN). Scorri verso il basso sulla barra di notifica e seleziona la voce “VPN attivato” per passare direttamente all'interfaccia VPN.

Fai clic su “Disconnetti” per terminare la sessione VPN.

Torna al browser web e aggiorna la query “qual è il mio IP”. Dovrebbe restituire immediatamente il tuo indirizzo IP locale, come mostrato di seguito.

Questo è tutto! A questo punto abbiamo impostato la VPN, testato che sta indirizzando correttamente il nostro traffico verso l'indirizzo remoto e quindi disattivato per confermare che la modifica è stata effettiva. Ora possiamo usare il nostro tablet Fire ovunque nel mondo e instraderà tutto il nostro traffico su tablet in modo che sembri provenire dal nodo VPN e non dalla connessione locale.