Come creare un podcast di viaggio di successo

0
108

io ho iniziato il mio primo podcast di viaggio, Viaggiatore dilettante, nel 2005. Nel 2017, quello show aveva appena 1,9 milioni di download, il che lo colloca all'incirca nel 5% dei podcast di tutti i generi. Quindi ho alcune idee su come creare un podcast di viaggio "di successo".

1. Inizia nel 2005

Dobbiamo ammettere che parte del successo che ho avuto è stato perché ho iniziato presto. Il momento migliore per iniziare un podcast è stato nel 2005, ma il secondo miglior tempo è domani. Sicuramente c'è stato un vantaggio nella prima mossa, ma c'erano alcuni svantaggi a partire dal 2005.

Il più grande svantaggio con l'avvio di un podcast nel 2005 era che la stragrande maggioranza delle persone in quel momento non aveva idea di cosa fosse un podcast. Nessuno stava ascoltando. Potresti provare a promuovere il tuo podcast sui social media, ma ricorda, questo è stato l'anno prima che Facebook aprisse il loro servizio agli studenti non universitari e l'anno prima ancora che Twitter fosse lanciato. Passarono 2 anni prima che qualcuno avesse persino un iPhone in cui poter ascoltare un podcast. Passarono anche poche settimane prima che iTunes avesse podcast. Oh, e spesso dovevi codificare manualmente il feed RSS per il tuo podcast.

Molte aziende hanno iniziato a podcast nel 2006 o 2007 e hanno abbandonato nuovamente perché non vedevano il traffico che volevano.

2. O inizia domani

Se domani inizi il tuo podcast, congratulazioni, hai molto da fare per te. Secondo Ricerca Edison:

  • Il 60% degli americani sa cos'è un podcast
  • Il 40% ha ascoltato un podcast
  • Il 31% di quelli tra i 25 e i 34 anni ascolta un mese

3. Scegli una nicchia

Le persone ascoltano i podcast, ma ascolteranno i tuoi? Ovviamente aumenti la possibilità creando un buon podcast, ma lo aumenti ancora di più creando qualcosa che le persone vogliono, qualcosa che già stanno cercando.

Amateur Traveller è uno dei podcast di viaggio più ampi in circolazione. Non sono sicuro che creerei qualcosa di così ampio se dovessi ricominciare da capo nel 2018. Copriamo destinazioni in tutto il mondo, ma anche non facciamo tutto. Ci concentriamo sul viaggio esperienziale contro la vacanza al volo e al flop. Ad esempio, non parliamo di vacanze al mare tutto compreso.

Alcuni podcast di viaggio scelgono una nicchia ancora più stretta:

Radio WDW parla solo di Walt Disney World. Scherzi a parte, ogni episodio (almeno all'inizio) riguardava solo il Walt Disney World. La superficie terrestre ha circa 197.000.000 di miglia quadrate, questo podcast copre 40 miglia quadrate. È una nicchia carina, ma Lou Mongello l'ha trasformata in un podcast poder. Ha un pubblico rabbioso e fedele e si guadagna da vivere con il suo podcast e le sue attività aggiuntive. Personalmente non riesco a immaginare di parlare del WDW ogni giorno, ma Lou è un fan e parla con altri fan.

Unisciti a noi in Francia parla solo della Francia, un paese. È utile solo se vuoi andare in Francia. Fireside irlandese parla solo dell'Irlanda.

Come creare un podcast di viaggio di successoIl viaggio non riguarda sempre le destinazioni. Confezione extra di arachidi parla di più su come viaggiare di più e spendere di meno come fa il Viaggiatore attento al budget. Questi due podcast hanno trovato i fan concentrandosi su come viaggiare, non dove.

Chi è il tuo pubblico può definire la tua nicchia. Ci sono podcast su come viaggiare con i bambini. Ci sono podcast sui viaggiatori singoli. Ci sono podcast per anziani e millennial. Ci sono podcast per famiglie nomadi tecnologiche.

Come le persone viaggiano possono definire la tua nicchia. Ci sono podcast da crociera, podcast da viaggio su strada, podcast per camper.

Parte di capire il tuo podcast è capire cosa non stai trattando. Chi non è la tua folla, il tuo popolo, la tua tribù.

Fai un po 'attenzione che la tua nicchia non sia troppo piccola. Avevo un amico che era solito fare il viaggiatore viaggiatore. Il suo podcast parlava di persone che giocavano a rullo giocando a giochi che viaggiano. La metà di un episodio parlerebbe di cosa vedere in una destinazione e l'altra metà parlerebbe di come è possibile utilizzare quella destinazione in una campagna D&D o qualcosa di simile. È piuttosto di nicchia, soprattutto per il 2006, quando non c'erano molte persone che ascoltavano i podcast.

4. Scegli un motivo

Devi anche decidere perché stai podcasting. La tua nicchia e la tua ragione dovrebbero allinearsi. Vuoi viaggiare di più? Per dove? Come? Vuoi avere più soldi? Vuoi supportare un'azienda che hai già?

Se vuoi trascorrere più tempo a Walt Disney World (o su crociere o viaggi Disney), potrebbe essere utile un podcast su WDW. Ma se vuoi viaggiare in tutto il mondo, non iniziare uno spettacolo solo in Francia.

Scegliere una nicchia renderà più ovvio quali sponsor dovresti lavorare e anche dove trovare il tuo pubblico. Se fai un podcast da crociera, lanci le linee di crociera e vai in giro CruiseCritic.com. Se scegli un podcast di viaggio su strada, potresti presentare consigli per il turismo della città e dello stato, catene alberghiere e compagnie di autonoleggio. Se fai un podcast di lusso, organizzi resort di lusso. Se fai un podcast sulla Francia, lanci solo città, regioni e compagnie turistiche in Francia.


Faccio 3 podcast di viaggio (4 podcast in totale) inclusi Viaggiatore dilettante, Questa settimana in viaggio e il Passport Travel Marketing e PR Podcast. Amateur Traveller è stato creato per consentirmi di viaggiare di più. Si rivolge ai viaggiatori. This Week in Travel è stato creato per aumentare la mia (e la mia co-conduttrice) visibilità nello spazio del giornalismo di viaggio. Si rivolge a scrittori di viaggi, blogger ed editori oltre ai viaggiatori. Ho vinto dei premi grazie a This Week in Travel. Passport è stato creato per aumentare la mia visibilità nello spazio Travel Marketing e PR per indirizzare il traffico verso un'altra attività che ho (BloggerBridge.com) nonché al viaggiatore amatoriale. Mi aspetto un numero inferiore di ascoltatori su Passport rispetto a Amatore Traveller. Ma può avere successo verso gli obiettivi del podcast con molti meno numeri.

5. Scegli un programma

Uno dei modi in cui costruisci un pubblico è quello di organizzare uno spettacolo con un programma regolare. A parità di altre condizioni, mostra che uscire più spesso può crescere più rapidamente, ma potresti notare che il Daily Travel Podcast è defunto. Realizzare uno spettacolo che spesso è difficile, davvero molto difficile, follemente difficile.

Una volta ho pubblicato un post su un podcast tecnico e ho sentito da un normale ascoltatore di Amateur Traveller che era molto confuso quando ha sentito la mia voce di martedì, perché "sei lunedì". Ciò che intendeva dire era che aveva ascoltato il mio spettacolo durante il suo tragitto di lunedì. Lo spettacolo esce ogni sabato. Sii affidabile con qualsiasi programma tu scelga.

6. Scegli un formato

Non esiste una lunghezza o un formato adeguati per un podcast. Per quanto riguarda la lunghezza, un podcast è come una minigonna. Dovrebbe essere abbastanza corto per essere interessante e abbastanza lungo da coprire tutto ciò che è importante.

Amateur Traveler è un programma di interviste fortemente modificato che esce in due formati, mp3 e una versione migliorata di iTunes con immagini e collegamenti. Ci vogliono circa 8 ore per episodio. Questa settimana di viaggio è uno spettacolo più lungo che è una tavola rotonda di 4 persone. Non è modificato e richiede solo 2 ore per fare un episodio. Faccio anche a podcast religioso che è uno spettacolo monologo di 10 minuti modificato. Lo spettacolo richiede meno di un'ora per essere creato.

Gli spettacoli di monologhi sono più facili da programmare (specialmente quando viaggi molto) di uno spettacolo di interviste e molto più facile da programmare di uno spettacolo di tavola rotonda.

Ma gli spettacoli in monologo sono più difficili da mantenere interessanti. Le conversazioni possono essere più divertenti da creare e più divertenti da ascoltare, che si tratti di co-presentatori o intervistati regolari. I condirettori creeranno una qualità più coerente per uno spettacolo. Se intervisti, preparati a buttare via alcuni spettacoli. Alcune persone non possono raccontare una storia. Ci sono episodi di Amatore viaggiatore che non vedranno mai la luce del giorno.

Se intervisti le persone, lo farai dal vivo in una stanza dell'ostello? Lo farai su Skype da remoto? Porterai un registratore portatile come Betty in the Sky con una valigia?

Modificherai lo spettacolo? Più persone apprezzano il modo in cui suonano, più promuoveranno lo spettacolo, ma una modifica seria di uno spettacolo in cui tiri fuori tutti gli up e ah può richiedere circa un'ora ogni 10 minuti di audio. Hai quel tipo di tempo o quel tipo di denaro per pagare un editore?

Non devi sempre avere lo stesso formato per ogni episodio, ma le persone ascolteranno il tuo spettacolo in parte a causa di come il tuo formato si adatta alla loro vita.

7. Lavorare insieme

Il modo migliore per creare un pubblico per un podcast è lavorare con altri podcast. O di averli nel tuo show o di presentare i contenuti per il loro show. Le mailing list sono fantastiche, dovresti usare Pr e social media, ma niente di meglio che essere interessante nelle orecchie di persone che già amano i podcast e potrebbero cercarne un altro.

Tutti quegli altri podcast di viaggio (e altri podcast) sono sicuramente i tuoi concorrenti, ma sono anche il tuo miglior alleato. Raggiungi. Una delle cose più utili che ho fatto di recente è un segmento regolare di tecnologia nei viaggi per uno spettacolo di tecnologia che è molto più popolare del mio spettacolo. Essere interessante. Sii utile.

In bocca al lupo. Noi podcast di viaggio dobbiamo restare uniti.

originariamente pubblicato su RoosterGNN.com