Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Che cos'è un attacco a caduta?

Che cos'è un attacco a caduta?

0
69

Gli attacchi di caduta sono cadute improvvise che si verificano senza un innesco fisico esterno, come inciampare su qualcosa.

Gli attacchi di caduta non comportano alcuna perdita di conoscenza durante la caduta. Le persone riacquistano rapidamente l'equilibrio se non sono state ferite durante l'autunno. Gli attacchi di caduta durano in genere per circa 15 secondi.

Gli attacchi di caduta sono talvolta indicati come:

  • convulsioni atoniche
  • cadere convulsioni
  • convulsioni akinetic

Tuttavia, non tutti gli attacchi in caduta sono causati da un attacco.

Ad esempio, la crisi otolitica di Tumarkin è un tipo di attacco alla caduta associato a vertigini o problemi all'orecchio interno.

Caratteristiche di un attacco a caduta

Quando un attacco provoca un attacco a caduta, l'attività elettrica nel cervello viene alterata senza preavviso. Ciò provoca un'immediata perdita di tono e forza muscolare. Tutti o la maggior parte dei muscoli del corpo possono andare inerte, comprese le gambe e le braccia.

Potresti notare alcune o tutte queste cose che accadono:

  • Se hai un attacco di lancio e stai tenendo qualcosa, puoi lasciarlo cadere.
  • Le palpebre potrebbero cadere e la testa potrebbe cadere in avanti.
  • Le gambe cedono, causandoti la caduta o il crollo.
  • Potresti provare movimenti a scatti.
  • Molto probabilmente rimarrai consapevole durante questo processo e non sentirai effetti collaterali a meno che tu non sia rimasto ferito dalla caduta.

Le persone che hanno attacchi di caduta possono anche sperimentare lesioni e lividi associati, che possono apparire sul viso, sulle gambe e sui palmi delle mani.

Le cause

Esistono dozzine di cause note di attacchi di caduta, tra cui vari tipi di convulsioni, disturbi cardiaci, disturbi cerebrali e disturbi dell'orecchio interno. Loro includono:

  • Tumore cerebrale. I sintomi variano in base alla posizione del tumore.
  • Sequestro atonico del motore focale. Questo tipo di attacco inizia in una parte del cervello.
  • Attacco generalizzato ad esordio atonico. Il sequestro inizia su entrambi i lati del cervello e colpisce tutto il corpo.
  • Sequestro parziale epilettico. L'epilessia provoca diversi tipi di convulsioni. Un semplice attacco parziale colpisce solo un'area del cervello.
  • Sindrome di Lennox-Gastaut. Questa è una rara forma di epilessia.
  • Sindrome di Dravet Questa è anche una rara forma di epilessia.
  • Iperventilazione. Solo un altro modo di dire respirazione rapida.
  • Sequestro fotosensibile L'esposizione a luci tremolanti, lampeggianti o stroboscopiche provoca questo tipo di crisi. Anche i motivi a strisce possono attivarlo.
  • Ipotensione. Questo è anche noto come bassa pressione sanguigna.
  • Sincope cardiovascolare Conosciuto anche come svenimento, questo tipo di sincope è causato dalla riduzione del flusso sanguigno al cervello, solitamente associato a un battito cardiaco rallentato e alla caduta della pressione sanguigna.
  • Ipersensibilità al seno carotideo. Può causare vertigini e calo della pressione sanguigna.
  • Malattia di Meniere. Questo è un disturbo dell'orecchio interno che influisce sull'equilibrio.
  • Insufficienza vertebro-basilare. Si verifica dalla riduzione del flusso sanguigno alla parte posteriore del cervello.

Diagnosi

Dal momento che ci sono così tante cause di attacchi di caduta, il medico prenderà una storia medica approfondita e una storia medica familiare. Faranno anche un esame fisico.

Preparati a informare il tuo medico di tutti i farmaci che assumi, compresi quelli da banco e i supplementi, e i dettagli pertinenti sull'attacco o sugli attacchi che hai subito.

Ad esempio, se stai assumendo farmaci per la pressione sanguigna e ti stavi esercitando quando hai riscontrato l'attacco di caduta, potrebbe essere necessario modificare il trattamento.

Il medico può utilizzare i test per aiutarli a confermare una diagnosi, come:

  • EEG (elettroencefalogramma) esamina i modelli di onde cerebrali. Il medico può utilizzarlo per isolare i problemi relativi all'attività elettrica all'interno del cervello.
  • ECOG (elettrocochleografia) misura le risposte elettriche all'interno della coclea dell'orecchio interno.
  • audiogramma può identificare i problemi all'interno dell'orecchio interno.
  • ENG (electronystagmogram) misura i movimenti involontari dell'occhio. Può aiutare a identificare i problemi con l'equilibrio.
  • MRI può essere usato se il medico sospetta che un tumore al cervello o altri tipi di crescita stiano causando i sintomi.
  • TAC può analizzare immagini trasversali del tuo cervello.

Trattamento

Il trattamento e la prevenzione degli attacchi di caduta è adattato alla causa. In alcuni casi, la causa degli attacchi di caduta sarà difficile da identificare. Potrebbe essere necessario del tempo per trovare il trattamento più efficace.

I trattamenti e le misure preventive includono:

  • assumere farmaci per gestire la pressione sanguigna o il polso
  • indossare un casco per evitare lesioni alla testa durante le cadute
  • assunzione di farmaci antisettici
  • utilizzando farmaci per la cinetosi quando necessario
  • usare farmaci anti-nausea quando necessario
  • stimolare il nervo vago con un dispositivo impiantato che trasmette energia elettrica al cervello per aiutare a controllare alcuni tipi di convulsioni

  • seguendo una dieta chetogenica, che è stata trovata efficace in alcuni casi nel ridurre le convulsioni, specialmente nei bambini
  • utilizzando apparecchi acustici, che in alcuni casi possono essere d'aiuto
  • frequentare la terapia del colloquio se si verificano più incidenti, poiché potrebbe aiutarti a identificare le situazioni che scatenano gli attacchi di caduta e può anche aiutarti a gestire i sentimenti di ansia ad essi associati

Considerazioni speciali

Sebbene sia importante ottenere una diagnosi per la tua causa specifica di attacco di caduta, ecco alcuni aspetti da considerare:

  • La sincope cardiovascolare può essere il massimo Comune causa di attacchi di caduta negli individui più anziani, secondo uno studio più vecchio del 1997.
  • Bassa pressione sanguigna in piedi è un'altra causa comune.
  • Rimanere idratati e riposare a sufficienza può aiutarti a evitare le cause cardiovascolari dell'attacco di caduta. Il medico può anche raccomandare di aumentare l'assunzione di sale ed evitare di avere troppo fame.
  • In alcuni casi, potrebbe essere necessario che il medico aggiusti o modifichi i farmaci.
  • Se il battito cardiaco è troppo lento, un pacemaker può essere di aiuto.
  • Le persone anziane possono avere difficoltà a rialzarsi dopo un attacco a caduta. In tal caso, può essere raccomandato l'uso di un dispositivo di allarme.

Quando vedere un dottore

Gli attacchi con caduta possono verificarsi una o più volte. In entrambi i casi, è una buona idea consultare il medico per cercare di determinare la causa sottostante. Capire perché si è verificato un attacco a caduta è un modo per evitare che accada di nuovo.

La linea di fondo

Un attacco di caduta è una caduta improvvisa che sembra accadere senza causa. Vi sono, tuttavia, molte condizioni sottostanti, come problemi cardiaci e convulsioni, che potrebbero causare un attacco di caduta.

Se si dispone di un attacco di caduta, consultare il medico per assistenza nel determinare cosa potrebbe averlo causato e come trattarlo meglio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here