Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Attacco d'asma senza inalatore: 5 cose da fare ora

Attacco d'asma senza inalatore: 5 cose da fare ora

0
298

Che cos'è un attacco d'asma?

L'asma è una malattia cronica che colpisce i polmoni. Durante un attacco d'asma, le vie aeree diventano più strette del normale e possono causare difficoltà respiratorie.

La gravità di un attacco d'asma può variare da lieve a molto grave. Alcuni attacchi di asma possono richiedere una pronta assistenza medica.

Il modo preferito di trattare un attacco d'asma è di usare un inalatore di salvataggio, che contiene farmaci che espandono le vie respiratorie.

Ma cosa succede se si ha un attacco d'asma e non si dispone dell'inalatore di salvataggio disponibile? Ci sono diverse cose che puoi fare mentre aspetti che i sintomi si attenuino o che si rivolga al medico. Continuate a leggere per saperne di più.

1. Siediti dritto

Sedersi in posizione verticale può aiutare a mantenere aperte le vie respiratorie. Assicurati di evitare di sdraiarti mentre stai avendo un attacco d'asma, in quanto ciò può peggiorare i sintomi.

2. Mantieni la calma

Cerca di rimanere il più calmo possibile mentre stai avendo un attacco d'asma. Il panico e lo stress possono peggiorare i sintomi.

Mentre aspetti che i sintomi si attenuino o che arrivino le cure mediche, può essere utile accendere la TV o ascoltare musica per mantenere la calma.

3. Resisti al respiro

Cerca di fare respiri lenti e regolari durante l'attacco.

Inoltre, alcuni esercizi di respirazione possono anche aiutare a ridurre i sintomi dell'asma. Alcuni esempi includono:

  • la tecnica di respirazione di Buteyko, che prevede la respirazione lenta attraverso il naso rispetto alla bocca
  • il metodo Papworth, che prevede l'uso del diaframma e del naso per respirare in un modo particolare
  • tecniche di respirazione yoga, che possono includere la respirazione profonda o il controllo della postura

Una revisione degli studi del 2013 ha rilevato che in alcuni casi, gli esercizi di respirazione erano associati al miglioramento dei sintomi dell'asma.

4. Allontanarsi dai grilletti

La presenza di fattori scatenanti dell'asma non solo causerà un attacco, ma può anche peggiorare i sintomi. Assicurati di cercare di allontanarti da cose che potrebbero scatenare il tuo attacco d'asma.

Ad esempio, se ti trovi in ​​un'area in cui le persone fumano sigarette, dovresti allontanarti prontamente.

È anche importante conoscere i tuoi trigger. I trigger comuni includono:

  • allergeni, come peli di animali domestici, polline o determinati alimenti

  • esercizio
  • irritanti, come fumo di tabacco o inquinamento
  • stress o ansia
  • alcuni farmaci, come aspirina, ibuprofene o beta-bloccanti
  • infezioni respiratorie, come raffreddore, influenza o micoplasma
  • respirare aria fredda e secca

5. Chiama il 911

Si dovrebbe sempre essere sicuri di cercare un trattamento medico di emergenza immediato se si verifica uno dei seguenti sintomi durante un attacco d'asma:

  • i sintomi continuano a peggiorare anche dopo il trattamento
  • non puoi parlare se non con brevi parole o frasi
  • stai sforzando i muscoli del torace nel tentativo di respirare
  • la tua mancanza di respiro o respiro sibilante è grave, in particolare nelle prime ore del mattino o nelle ore notturne
  • inizi a sentirti assonnato o stanco
  • le tue labbra o il tuo viso appaiono blu quando non tossisci

Sintomi di attacco d'asma

I sintomi che indicano che potresti avere un attacco d'asma includono:

  • grave mancanza di respiro
  • senso di oppressione o dolore al petto
  • tosse o respiro sibilante
  • battito cardiaco accelerato
  • punteggio di flusso di picco inferiore al normale, se si utilizza un misuratore di flusso di picco

Prevenzione

Il modo migliore per evitare di avere un attacco d'asma è assicurarsi che l'asma sia sotto controllo. Le persone con asma in genere usano due tipi di farmaci:

  • Lungo termine. Ciò comporta i farmaci che assumi ogni giorno per controllare l'infiammazione delle vie aeree e prevenire attacchi di asma. Questi farmaci possono includere corticosteroidi per via inalatoria e modificatori dei leucotrieni.
  • Rapido sollievo. Questo è un farmaco di salvataggio che prendi per il sollievo a breve termine dei sintomi dell'asma. Questi farmaci sono indicati come broncodilatatori e lavorano per aprire le vie respiratorie.

Dovresti anche collaborare con il tuo medico per sviluppare un piano d'azione personalizzato per l'asma. Questo può aiutarti a capire e controllare meglio il tuo asma. Un piano d'azione per l'asma comprende:

  • la tua asma si innesca e come evitarli
  • come e quando assumere i farmaci, sia per il controllo dei sintomi che per un rapido sollievo
  • gli indicatori di quando stai controllando bene l'asma e di quando devi cercare assistenza medica di emergenza

La tua famiglia e le persone a te vicine dovrebbero avere una copia del tuo piano d'azione per l'asma in modo che sappiano cosa fare se hai un attacco d'asma. Inoltre, può essere utile tenerlo anche sul telefono nel caso in cui sia necessario fare riferimento rapidamente.

La linea di fondo

Se stai avendo un attacco d'asma e non hai l'inalatore di salvataggio a portata di mano, ci sono diverse cose che puoi fare, come sederti in posizione eretta, rimanere calmo e stabilizzare il respiro.

È importante ricordare che gli attacchi di asma possono essere molto gravi e richiedere cure mediche di emergenza. Se si verificano i sintomi di un grave attacco d'asma, come respiro affannoso grave, respiro sibilante grave o difficoltà a parlare, è necessario chiamare il 911.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here