An Artist in Loas – Laos attraverso gli occhi di un pittore

0
120

Sono un artista professionista e ho avuto la fortuna di fare diversi lunghi viaggi incentrati sulla pittura. A partire dall'inizio di gennaio 2010 mi sono imbarcato in un tour di quattro mesi di pittura e viaggi nella regione dell'Indocina, compresa la Cambogia, il Laos, la Thailandia, la Malesia e il Myanmar.

Barche sul Mekong, Luang Prabang, Laos

Luang Prabang, Laos

Dopo il caldo della Cambogia, ho deciso che mi mancava l'entusiasmo per un lungo viaggio in autobus attraverso le giungle del Laos meridionale, quindi ho optato invece per un volo da Siem Reap a Luang Prabang, Laos. Luang Prabang è una delle città più belle dell'Asia meridionale, una combinazione di templi buddisti e architettura coloniale francese situata sul fiume Mekong. Come si può immaginare, è anche molto turistico, ma ancora non molto affollato. Era anche deliziosamente fresco nel nord del Laos, non freddo, ma piacevole. Questa era la stagione (marzo) per tagliare e bruciare l'agricoltura, quindi era anche molto fumosa (il consiglio costante sul mio viaggio da altri viaggiatori / ex patiti era che novembre e dicembre sono in realtà il momento migliore per visitare la regione dell'Indocina).

Barche sul Mekong, Luang Prabang, Laos

Barche sul Mekong, Luang Prabang, Laos

Ho finito per passare circa 10 giorni qui e ho fatto molta pittura. È stato un bel cambiamento gastronomico perché in Laos hanno un ottimo caffè e pane, grazie alla storia francese. I punti salienti sono le barche lungo il Mekong, il Wat Xieng Thong e l'atmosfera generale.

Il nome completo del paese è il Lao PDR. Presumibilmente questo significa "Repubblica democratica popolare", ma gli ex-esperti ti diranno che in realtà rappresenta "per favore non affrettarti". In confronto alle costanti vendite che si ricevono spesso in Tailandia e Cambogia, è stato davvero rilassante.

Monaci che mi guardano dipingere - Luang Prabang, Laos

Monaci che mi guardano dipingere – Luang Prabang, Laos

Ho incontrato molti viaggiatori fantastici qui e ho interagito con molti giovani monaci. Luang Prabang è pieno di Wats e monaci buddisti. I monaci sono spesso adolescenti che adempiono temporaneamente solo agli obblighi familiari, a volte per alcuni anni, ma spesso per poche settimane. Come adolescenti, spesso non sono molto monaci, ma fumano o guardano le ragazze, o addirittura mi prendono in giro mentre dipingo! Per lo più erano molto gentili e spesso ben educati, parlavano inglese. L'inglese come seconda lingua era molto più comune in Laos e Cambogia che in Tailandia. Ciò è probabilmente a causa della povertà. Molte altre ONG sono in Laos per dare una mano e dare lezioni di inglese.

Ripristino di Buddha in legno a Luang Prabang

Ripristino del Buddha di legno a Luang Prabang

Mentre ero lì, mi fermai al Museo Nazionale, che era il vecchio palazzo per la famiglia reale laotiana. Aveva dei lavori murali e mosaici molto belli. Particolarmente interessanti sono stati alcuni conservatori d'arte che ho incontrato dal Giappone che stavano lavorando con i locali per il restauro di vecchi Buddha in legno. Circa 10 anni fa è stato condotto un sondaggio nella provincia di Luang Prabang su queste statue di Buddha. Una nota triste è che da allora sono scomparsi circa 100 dei 1100 del sondaggio. I piani erano in corso per impiantare il resto di loro con microchip.

Wat Xieng Thong, Luang Prabang, Laos

Wat Xieng Thong, Luang Prabang, Laos

Nong Khiaw

La città di Luang Prabang si trova vicino all'intersezione dei fiumi Mekong e Nam Ou. Su suggerimento di molti altri viaggiatori, ho fatto un giro in barca di 7 ore lungo il fiume Nam Ou fino alla città di Nong Khiaw. Questo era in una barca a motore con circa 10 posti che si trovava molto in alto in acqua. L'acqua è bassa in questo periodo dell'anno, quindi una volta abbiamo dovuto saltare fuori e spingere. Ma il giro in barca è stato estremamente panoramico con alte scogliere e pescatori al lavoro per l'intero viaggio. Un bonus a sorpresa era guardare i locali che cercavano l'oro, cosa che fanno nella stagione secca quando i fiumi sono bassi. Nong Khiaw è una città ben posizionata ma molto piccola in un ambiente splendido.

Cercando l'oro sul fiume Nam Ou, Laos

Cercando l'oro sul fiume Nam Ou, Laos

Muang Ngoy

Dopo alcuni giorni, ho fatto un'altra breve gita in barca sul Nam Ou in una città ancora più bella e remota, Muang Ngoy. Qui ho avuto una vista davvero fantastica sul fiume dal balcone del mio bungalow. Non c'è molto da fare lì, ma ho fatto alcuni dipinti e c'era una bella spiaggia. Un punto culminante qui è stato un breve giro in barca che ho portato in un villaggio di tessitura con una guida turistica laotiana che ho incontrato. Ho comprato alcuni tessuti e poi una donna che ci ha accompagnato ha comprato un pollo vivo per la nostra cena. Il viaggio è stato un tour gratuito, ma avevo accettato di comprare tutta la birra, e beh, quei Laos possono bere.

Festa sul fiume Nam Ou, Laos

Nam Ou River a Nong-Khiaw, Laos

Sulla via del ritorno ci siamo imbattuti in alcuni ragazzi laotiani su barche, facendo una festa nel mezzo di questo meraviglioso fiume con scogliere giganti tutto intorno. Avevano un grosso ceppo di bambù trasformato in una bottiglia piena di Lao Lao, che è il whisky che i locali ricavano dal riso. Ci abbiamo provato un po 'e poi siamo di ritorno in città dove abbiamo fatto cucinare il pollo dalla sorella dei nostri amici. La serata si è conclusa con una partita a girare la testa di pollo, che è un gioco a bere. Fai girare la testa di pollo e chiunque abbia il becco puntato verso di loro deve fare un colpo. Quando l'alcool è sparito, il "vincitore" deve mangiare la testa di pollo (fortunatamente ho perso).

Nam Ou River a Nong-Khiaw, Laos

Nam Ou River a Nong-Khiaw, Laos

Il Laos è stato sicuramente la parte più bella di questo viaggio. Sentivi davvero che la gente del posto era felice di vederti. Non era una sensazione che provavo spesso in altre parti del mio viaggio.

Un'ultima nota sul Laos: Mentre ero a Muang Ngoy, osservai una squadra di minatori che lavorava nelle campagne per localizzare e neutralizzare vecchie mine esplosive e bombe a grappolo inesplose della guerra del Vietnam. Migliaia di innocenti sono stati uccisi o mutilati nel corso degli anni. Questa è una vera tragedia e incoraggio tutti a partecipare alla risoluzione di questo problema. Quello che mi piacerebbe fare con il lavoro che ho creato in questo viaggio è usarli come raccolta fondi per un'organizzazione benefica che sta lavorando a questi problemi.

Podcast

Scopri di più sulla Cambogia ascoltando uno dei nostri episodi di podcast sul viaggiatore dilettante sul Laos.