I migliori spot di Los Angeles per i veri amanti del crimine

0
131

Il crimine e il mistero sono sempre stati argomenti affascinanti e le persone sembrano davvero interessarsi, motivo per cui viaggiare in siti dove sono stati commessi orribili omicidi ha aperto le porte a un nuovo tipo di turismo. Turismo morboso se vuoi. Sebbene il nome possa non sembrare attraente, apprendere fatti nuovi e interessanti sui misteri degli omicidi di oltre 50 anni fa è di tendenza. Potresti aver sentito parlare della "Dalia nera", giusto? Fu un orribile omicidio nel 1947, che divenne abbastanza famoso per la sua natura grafica. Leimert Park, il quartiere di Los Angeles in cui è avvenuto il crimine, è in tournée in autobus, ma se vuoi scoprire altri luoghi di Los Angeles in cui si sono verificati omicidi orribili, dovresti restare.

Immagine di Gerd Altmann di Pixabay

El Coyote

7312 Beverly Blvd, Los Angeles

El Coyote è uno dei più antichi ristoranti messicani di Los Angeles, ma sapevi cosa è successo lì? Se hai visto Once Upon a Time a Hollywood di Quentin Tarantino, quel nome potrebbe suonare un campanello. Era il luogo in cui l'attrice Sharon Tate aveva consumato il suo ultimo pasto con Jay Sebring, Wojciech Frykowski e Abigail Folger, prima che tutti fossero brutalmente assassinati nella casa di Tate dai membri della famiglia Manson. Sharon Tate è stato pugnalato 16 volte, 5 di quelle ferite erano fatali, secondo il coroner. Quando il film è stato girato, Tarantino ha usato lo stesso ristorante messicano per ricreare la scena, e molti fan lo hanno preso come un invito a vedere la location.

Gli omicidi del paese delle meraviglie

8763 Wonderland Ave, Los Angeles

Gli anni '80 non sono considerati ricchi di eventi come gli anni '70, secondo gli appassionati di criminalità. Tuttavia, c'è un crimine che si distingue. È stato il crimine che ha ispirato il Paese delle Meraviglie di Val Kilmer nel 2003. Gli omicidi di Wonderland sono ancora un mistero perché nessuno sa chi abbia effettivamente commesso il crimine. Potresti aver sentito parlare degli omicidi Four on the Floor o Laurel Canyon.

Era il 1981. Posizione? La casa delle droghe di Wonderland Gang a Los Angeles. Apparentemente, c'erano 5 bersagli, ma solo 4 persone sono morte. Tre di loro erano membri di una banda. Ron Launius, Billy Deverell e Joy Miller furono brutalmente uccisi insieme alla loro complice Barbara Richardson. Sono morti tutti per ferite da trauma a forza contundente. C'erano diversi sospetti e, secondo la moglie di Launius, Susan, il proprietario della discoteca Eddie Nash avrebbe potuto essere coinvolto. E per finire, il noto porno star John Holmes è stato addirittura arrestato per il crimine ma assolto nel 1982. Fino ad oggi, nessuno sa chi abbia commesso i raccapriccianti omicidi, il che rende questo luogo ancora più affascinante per i veri amanti del crimine.

Spahn Ranch

1200 Santa Susana Pass Rd, Topanga

Non puoi far apparire il vero crimine senza menzionare la famiglia Manson. Quindi, se sei interessato a fare un passo nel loro mondo per un po ', ti consigliamo di provare lo Spahn Ranch. Bene, ciò che ne rimane. La location era un film ambientato per un film da cowboy ed era di proprietà di George Spahn. Ha permesso alla famiglia Manson di occupare il ranch, anche se molte persone hanno cercato di convincerlo che era stato ingannato nel farlo. Apparentemente, non si sentiva in quel modo e lasciò che la famiglia Manson vivesse lì fino a quando non iniziarono tutti a partire dopo l'arresto di Manson.

La famiglia Manson occupò il ranch al culmine delle loro attività. Hanno fatto un po 'di lavoro in cambio di un tetto sopra la testa, ma il lavoro è stato principalmente svolto dalle fidanzate di Manson. Dopo il suo arresto, i membri della famiglia iniziarono ad andarsene, uno ad uno, e alla fine il ranch era solo una rovina. Diversi incendi e il fatto che nessuno riuscì a farlo trasformò il luogo in un luogo triste e abbandonato. Oggi lo Spahn Ranch fa parte del Parco storico statale di Santa Susana Park. Puoi fare un tour se vuoi, ma attenzione che non è rimasto molto.

Los Feliz Murder House

2475 Glendower Pl, Los Angeles

La bella casa in stile mediterraneo su Glendower Palace è uno dei più famosi siti di criminalità a Los Angeles, ma la storia è strana non solo per il raccapricciante omicidio che è accaduto all'interno, ma per quello che è seguito. La storia dell'omicidio in sé non è inusuale. Il dottor Harold Perelson, che era un cardiologo, aveva problemi di soldi. Mentre era un medico, è stato ingannato dai diritti di un dispositivo medico che ha creato, e mentre Perelson ha combattuto per quello in tribunale, ha guadagnato solo poco più di 20 mila dollari. Ci sono diverse voci che ha tentato di suicidarsi più volte negli anni '50, ma tutti pensavano che avesse avuto attacchi di cuore.

Quindi, la mattina presto il 6esimo del dicembre 1959, Harold prende un martello a sfera e colpisce la testa di sua moglie mentre dormiva. Lei non ha avuto una possibilità. Quindi, con lo stesso martello, Harold andò nella stanza della figlia maggiore e cercò di uccidere anche lei. Tuttavia, non ci riuscì, ma riuscì a farle del male. Debbie, il nome della figlia maggiore, iniziò a urlare, svegliando metà del quartiere e i suoi 2 fratelli più piccoli. Apparentemente, Harold ha provato a calmarli, dicendo che era tutto un incubo e tornare a dormire. Si suicidò inghiottendo una manciata di pillole. Era morto prima dell'arrivo dei paramedici.

Molte fonti su Internet hanno affermato che è riuscito a uccidere tutta la sua famiglia e solo Debbie è sopravvissuto. La figlia maggiore di Harold. Ma non è vero. Tutti i suoi figli erano vivi. Ha solo ucciso sua moglie.

Ma qui è dove diventa più strano. La casa degli omicidi di Los Feliz è rimasta quasi intatta per mezzo secolo. Se avessi potuto dare una sbirciatina qualche anno fa, potresti notare le riviste degli anni '50 e diversi articoli dall'inizio degli anni '60. Fondamentalmente, era un portale per il passato.

La casa è stata venduta a Emily e Julian Enriquez, e si dice che fosse stata affittata a un'altra famiglia perché c'erano un albero di Natale e regali non aperti. I Perelson erano ebrei, quindi non poteva essere loro. Rudy, il figlio di Emily Enriquez, ereditò la casa, ma non si trasferì mai. La usò invece come spazio di archiviazione.

Oggi, la Casa degli omicidi di Los Feliz è stata rinnovata e ne vale la pena qualche milione, ma puoi ancora passare se vuoi davvero sentirti "a disagio", come dicono molte persone. Non puoi dare una sbirciatina dentro, però, perché sconfinare non è così facile oggi. Anche se tu potessi, i lavori di ristrutturazione hanno spazzato via il "raccapricciante".

I migliori spot di Los Angeles per i veri amanti del crimine

Immagine di Steve Buissinne di Pixabay

La casa di Lana Turner

730 N Bedford Dr, Beverly Hills

Lana Turner era una star del cinema negli anni '50 e aveva una figlia adolescente, Cheryl Crane. Lana si è appena trasferita nella splendida dimora e non aveva idea dell'orrore a cui stava per assistere.

Lana Turner ebbe una relazione difficile con Johnny Stompanato. Era un piccolo mafioso, ma era la guardia del corpo di Mickey Cohen, all'epoca un famigerato e pericoloso gangster. Il 4 aprileesimo, 1958, Turner decise di nuovo di porre fine alle cose con Stompanato e, come puoi immaginare, non gliene importava. In realtà, ha minacciato di ferirla e sfigurarla. Lana era, ovviamente, terrorizzata quando Stompanato arrivò a casa sua. Per non parlare del fatto che sua figlia Cheryl era a casa dal collegio.

Cheryl ha sentito come Stompanato e sua madre stavano combattendo nella sua camera da letto, ed era davvero spaventata a causa di tutte le minacce che continuava a sentire. Scese di sotto e prese un coltello dalla cucina. Dopo essere tornata di sopra, davanti alla porta della camera da letto di Lana, capì che Stompanato stava dicendo a Lana che l'avrebbe sfigurata. Ad un certo punto, Lana aprì le porte della camera da letto e si precipitò fuori, e Stompanato la stava inseguendo. Cheryl notò che si stava preparando a colpirla, motivo per cui si mise davanti a lui, prima con il coltello. Inutile dirlo, Stompanato è andato direttamente in esso. Le sue ultime parole furono: "Mio Dio, Cheryl, cosa hai fatto?" Morì pochi minuti dopo. La polizia lo ha trovato in una pozza di sangue.

Cheryl Crane è stata processata per l'omicidio di Johnny Stompanato, ma è stata trovata innocente per "giustificato omicidio". Tuttavia, nessuno saprà mai cosa è successo esattamente nella casa di Lana Turner, il che rende gli appassionati di criminalità ancora più incuriositi.

The Greystone Mansion

905 Loma Vista Dr, Beverly Hills

La morte di Ned Doheny e Hugh Plunkett nel Greystone Mansion in cima alla collina è, fino ad oggi, un mistero. Il fatto che sia successo più di 90 anni fa ci fa credere che i veri amanti del crimine siano ancora molto interessati a scoprire cosa è realmente accaduto lì il 16 febbraioesimo, 1929. Probabilmente non lo sapremo mai, ma speculare può essere divertente. Anche così, conosciamo alcuni fatti.

Il 16 febbraioesimo, 1929, Ned Doheny e Hugh Plunkett furono entrambi trovati morti nella dimora in stile Tudor a Beverly Hills. Plunkett era amico di Ned, ma sappiamo che era anche il suo assistente. Nel caso non lo sapessi, Ned Doheny era l'erede di un enorme impero petrolifero, e si diceva che la sua famiglia fosse coinvolta in alcuni scandali che coinvolgono la corruzione in quel momento. Cosa è successo davvero in quel giorno orribile? Entrambi gli uomini furono uccisi? Era una specie di omicidio-suicidio?

L'inchiesta è stata traballante dall'inizio. Tuttavia, la polizia ha stabilito che si trattava, in effetti, di un omicidio-suicidio. Sembra che Hugh Plunkett fosse noto per essere un po 'disturbato e ha ucciso Ned. Fino ad oggi, non abbiamo idea se sia stato intenzionale o accidentale. Dopo l'omicidio, Plunkett decise di suicidarsi. Se dovessi credere alle voci secondo cui i due uomini fossero amanti, questa sarebbe una storia molto tragica. Ma, naturalmente, le voci non sono mai state confermate, quindi restiamo a chiederci.

Oggi, la splendida Greystone Mansion che si trova così orgogliosamente in cima alla collina è di proprietà ma lui è la città di Beverly Hills. Viene spesso affittato come location cinematografica e potresti riconoscerlo nel classico The Big Lebowski.

Museo automobilistico di Petersen

6060 Wilshire Blvd

Ultimo ma non meno importante, avanzeremo un po 'e parleremo di un omicidio più recente che ha scosso l'intera città di Los Angeles. La morte di Notorious B.I.G. Non devi essere un fan del rap per aver sentito parlare di Notorious B.I.G. (Christopher George Latore Wallace), e la sua morte nel 1997 dovrebbe essere sicuramente nella nostra lista. Tuttavia, non è il luogo esatto del suo omicidio a suscitare l'interesse per i veri amanti del crimine, ma il Petersen Automotive Museum.

Il Petersen Automotive Museum era il luogo in cui Notorious B.I.G stava partecipando a una festa l'8 marzoesimo, 1997. È stato ospitato da Vibe e Qwest Records. La festa è stata chiusa mezz'ora dopo mezzanotte perché il posto era sovraffollato. Wallace partì insieme al suo entourage, in due sobborghi GMC, e si diresse verso l'hotel in cui alloggiava. Tuttavia, intorno alle 12:45, il camion di Wallace si fermò a un semaforo rosso a soli 50 metri dal museo. Una Chevy Impala nera si fermò e un afroamericano non identificato, che guidava la macchina, alzò il finestrino e sparò a Wallace. Quattro proiettili colpirono Wallace e mentre il suo equipaggio lo portò di corsa in ospedale, il famoso rapper non sopravvisse. Stranamente, secondo il medico legale, è stato l'ultimo colpo a ucciderlo.

Fino ad oggi, non abbiamo idea di chi abbia ucciso il giovane e famoso Christopher George Latore Wallace. E probabilmente non lo faremo mai.

Così? Cosa pensi? Queste località sono degne di un tour per veri criminali di Los Angeles? Lo pensiamo sicuramente, motivo per cui se ti ritieni un vero appassionato di criminalità, dovresti salire su un aereo e controllare questi posti. Viaggiare è facile in questi giorni. Inoltre, potresti scoprirne di nuovi. Ma se lo fai, non dimenticare di condividere.

I migliori spot di Los Angeles per i veri amanti del crimine | Luoghi strani da vedere a Los Angeles #travel #trip #vacation #california #la # los-angeles #crime #murder #places

I migliori spot di Los Angeles per i veri amanti del crimine | Luoghi strani da vedere a Los Angeles #travel #trip #vacation #california #la # los-angeles #crime #murder #places