9 modi per godersi Parigi con un budget limitato

0
78

Avresti dovuto visitare Parigi, in Francia. Lo sai e io lo so – quindi, cosa ti impedisce di andare? Per favore, non dirmi che è il tuo budget perché conosco otto semplici suggerimenti della mia esperienza che ti faranno risparmiare una fortuna in questa città magica che nessuno dimentica mai. Ecco come puoi goderti la capitale internazionale dell'arte, del romanticismo, della moda e dei dessert un po 'più a lungo con un budget ridotto:

1. Prepara la luce in modo da poter prendere il treno, ovunque. Mi ringrazierai per questo.

Quando sei appena arrivato all'aeroporto Charles de Gaulle e vai a Parigi, niente è più economico e più veloce del treno; inoltre, non è necessario conoscere il francese neanche per capirlo. Tuttavia, non pensare nemmeno di trascinare una valigia grassa attraverso la stazione ferroviaria a meno che non ti dispiaccia incontrare i tornelli dall'Inferno. Questi tornelli sono estremamente stretti, per cominciare, e ti danno la netta impressione che dovrebbero tenere più gente fuori che invitarli a entrare. Anche se riesci a spremere attraverso di essa con i tuoi sacchetti come l'ultimo pezzettino di dentifricio in un tubo, perderai ogni briciolo di stima che i tuoi spettatori potrebbero aver avuto quando ti hanno visto per la prima volta. Pertanto, uno zaino o una piccola valigia per il trasporto su ruote, che puoi facilmente sollevare, è essenziale qui.

Parigi

2. Una volta in città, incontra il tuo nuovo migliore amico: il sistema di treni della metropolitana di Parigi.

In qualsiasi stazione della metropolitana, richiedi pass scontati di una settimana con corse illimitate per tutto il giorno. Parigi ha anche più fermate della metropolitana di New York City, il che rende estremamente comodo muoversi. La metropolitana è molto facile da usare e dovrai usarla perché tutti in città danno comunque indicazioni in base alle fermate della metropolitana. La funzione di corse illimitate di questi passaggi della metropolitana sarà la tua grazia salvifica quando ti perderai inevitabilmente dopo aver scoperto che un incrocio parigino può collegare fino a sei strade a causa di quelle rotonde "magnifiche" – il cubo di ostacoli del traffico americano Rubik.

Basta essere consapevoli del fatto che le metropolitane smettono di funzionare dopo le 12:40 nei giorni feriali o l'01: 40 il venerdì e il sabato – e sicuramente godetevi il viaggio. I parigini locali sul treno sono affascinanti e imprevedibili; possono improvvisamente iniziare a fissare il tuo viso e disegnarlo in un libro se sembri abbastanza interessante, e in particolare amano baciarsi in qualsiasi luogo pubblico in qualsiasi momento senza imbarazzo. Se non conosci il francese, tutto ciò che devi ricordare è che "sortita" è l'uscita. Altrimenti, non troverai mai la via d'uscita dalle stazioni piene di distributori automatici che vendono bar Toblerone, musicisti erranti con fisarmoniche e donne in tacchi a spillo e jeans blu che attraversano follemente i percorsi nei tunnel piastrellati dai colori vivaci.

[Nota dell'editore: guarda il tuo portafoglio o borsellino in metropolitana. Durante il nostro primo viaggio a Parigi un amico è stato borseggiato nei primi 15 minuti in città in metropolitana.]

Parigi

Potresti chiederti: "E il sistema di autobus?"

L'ho fatto, ma se non conosci il francese, non preoccuparti. Puoi andare in giro, ma è un serio test di pazienza e abilità di navigazione per molti oratori non francesi. Il peggioramento della situazione è il fatto che la grande maggioranza dei parigini non trova nulla di più fastidioso di un americano perduto a Parigi che non sa parlare il francese. Ti consigliamo di evitare di porre domande fino a quando non sei davvero disperato, quindi dovresti chiedere indicazioni ai dipendenti della reception dell'hotel solo se desideri una risposta completa in inglese.

Una nuova opzione per aggirare questi giorni è noleggiare una bicicletta.

Puoi abbonarti al servizio di biciclette locale, quindi puoi semplicemente ritirare o lasciare la bicicletta in oltre 1.000 stazioni di servizio per biciclette a Parigi e dintorni! Tuttavia, le biciclette non sono consigliate a meno che tu non rimanga in città per più di una settimana perché troverai così tanti piccoli posti allettanti dove fermarti – ovunque tu vada – che camminare abbia più senso. Inoltre, la metropolitana ti porta su lunghe distanze in modo più rapido ed efficiente quando è quello che ti serve.

Parigi

3. Soggiorno in un ostello.

Non ti preoccupare; sono puliti, sicuri e convenienti. Gli hotel parigini sono costosi perché Parigi è la nona città più costosa del mondo, secondo The Telegraph nel 2015. L'altro valore aggiunto degli ostelli è che ti permettono di incontrare le persone più interessanti e amichevoli che possono condividere i loro consigli di viaggio con voi. Niente è meglio di una cena potluck con i tuoi compagni di ostello nella cucina in comune per gustare il meglio delle tue scoperte alimentari da tutta la città.

4. Assapora il cibo di strada di alta classe.

Mangia pizze e pasticcini – che sono tra i migliori – dalle specialità gastronomiche che sono economiche e che non richiedono francese parlato per ordinare. Basta sottolineare ciò che vuoi; la filosofia del "punto e servire" non fallisce mai. Non puoi sbagliare da nessuna parte poiché i francesi sono famosi per i loro standard elevati quando si tratta di cibo. Tutti i loro cioccolatini fanno sembrare i dolci americani dei pezzetti di zucchero senza vita, e puoi dire lo stesso per tutti i loro dolci.

5. Acquista vino in scatola dai supermercati locali.

Sì, potresti pensare che nessun vino di buon gusto possa entrare in qualcosa che assomiglia a un contenitore di spremute di grandi dimensioni, ma è il vino più gustoso per i tuoi nuovi dollari scambiati in città. I francesi si sentirebbero troppo imbarazzati per vendere qualsiasi cosa abbia un sapore a buon mercato – persino vino a buon mercato.

Champs Elysee di notte

6. Guarda la città a piedi di notte – È gratuito e raffinato.

Parigi è al suo culmine dopo il tramonto. Questo è quando anche la sua Torre Eiffel si anima davvero con un bagliore speciale che ti riporta indietro nel tempo ad epoche passate di mitici vampiri, rivoluzionari assetati di sangue, poeti e re. Le distanze tra le principali attrazioni sono facili e piacevoli da percorrere a piedi. In effetti, potresti facilmente visitare diversi luoghi come la cattedrale di Notre Dame, l'Arco di Trionfo o la Torre Eiffel tutto in una sera. Queste attrazioni sono tutte gratuite – a meno che tu non aspetti in una fila enorme per acquistare un biglietto per l'ascensore per la cima della Torre Eiffel.

7. Non cambiare denaro vicino alle maggiori attrazioni turistiche.

I tassi di cambio sono generalmente terribili in questi luoghi. A meno che tu non abbia una carta di credito speciale con prestazioni di viaggio come nessun costo per le spese all'estero, prendi in anticipo ciò che ti serve dal bancomat per pagare tutto in contanti. Le carte Visa e Mastercard sono le migliori: le carte Amex non sono accettate ovunque, quindi lascia quelle a casa.

il Louvre

8. Salta il Louvre per vedere invece il castello di Versailles.

8 modi per godersi Parigi con un budget limitatoLa cosa più preziosa che un parigino locale mi abbia mai detto è che "Il castello di Versailles è l'unica cosa che devi davvero vedere" e sono felice di aver ascoltato. Solo gli appassionati d'arte dovrebbero vedere il Louvre perché i biglietti d'ingresso sono costosi e ci vorrebbe una buona settimana per vederlo davvero. Inoltre, la Gioconda è in realtà un piccolo dipinto a cui non puoi nemmeno avvicinarti molto.

Tuttavia, il castello di Versailles è un palazzo davvero impressionante che apparteneva ai più famosi monarchi francesi. Puoi coprirne i punti salienti entro un giorno e non è così costoso. Fai un breve viaggio in treno fuori dalla città e trascorri qualche ora indietro nel tempo mentre vaghi per i grandi terreni in cui Napoleone e Re Luigi vivevano con le loro amanti e ammiratori dalla corte. L'architettura e i giardini con fontane abbastanza grandi da far navigare una nave sono qualcosa di cui meravigliarsi. L'intera scena è una fuga fantasma in un luogo separato dal tempo in cui gli uomini credevano di essere dei o servi degli dei, e questi dei non potevano mai averne abbastanza – finché i rivoluzionari assetati di sangue hanno preso d'assalto il palazzo e si sono tagliati la testa.

Fino ad oggi, Parigi si sente ancora come un centro di ribelli bohémien che mescolano la decadenza appassionata con gli ideali senza tempo di un patriottismo testardo, e stanno tutti ballando intorno ai resti di ricchezze storiche che portano i sussurri di romanticismo e cuori spezzati sul freddo aria notturna. Pertanto, ti esorto a seguire il mio consiglio e immergerti in questa città – che non ha nemmeno un blocco noioso tra caffè di strada, panetterie, artisti, musicisti selvaggi e negozi di moda di proprietà indipendente – perché, sì, puoi permetterti esso. Inoltre, il tuo primo boccone di tartufo al cioccolato francese con un bicchiere di vino ti renderà felice di essere venuto.

9. Passeggia sul canale di St Martin

Editor: adoro questo piccolo angolo di Parigi che la maggior parte dei turisti non riesce a raggiungere. Il canale di St Martin è un vecchio canale di chiatta che attraversa Parigi fino alla Senna. L'ho scoperto per la prima volta in un tour a piedi nella guida turistica Eyewitness in Francia

. Mentre camminavo lungo il canale vidi questa coppia seduta vicino a una delle chiuse. Quando sarò vecchio, se tutto andrà bene, mi troverai seduto con mia moglie.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here