2022 Kawasaki KLX230S | Recensione primo sguardo

0
11

La Kawasaki KLX 230S del 2022, mostrata qui nelle opzioni di colore ABS e verde oliva/ebano.

La Kawasaki KLX230S del 2022 è ancora una dual-sport semplice e durevole, ma ora non devi essere un gigante per mettere gli stivali a terra.

Progettato per attrarre i principianti con un budget limitato o i piloti esperti che cercano una macchina leggera e dual-sport, Kawasaki ha rilasciato per la prima volta il KLX230 nel 2020 e, nella maggior parte degli aspetti, è stato all’altezza dei suoi obiettivi di progettazione. L’unica eccezione era la sua altezza del sedile alta, che era appena di 35 pollici. Il 2022 KLX230S conserva la maggior parte delle parti e dell’identità del modello originale, ma grazie a una nuova configurazione delle sospensioni, è molto più accessibile con un’altezza del sedile di 32,7 pollici.

Guarda la nostra recensione video della Kawasaki KLX300 2021

La forcella anteriore a molle morbide del 230 è stata accorciata di un totale di 2,4 pollici, utilizzando molle a doppio stadio più corte con una rigidità complessiva della molla. La forcella più corta del 230S fornisce comunque una rispettabile corsa di 6,2 pollici e dovrebbe ridurre l’immersione dell’avantreno durante una frenata decisa. Un ammortizzatore posteriore rivisto, anche più corto con una rigidità della molla più rigida, fornisce 6,6 (inferiore a 8,8) pollici di escursione che, secondo Kawasaki, migliora la maneggevolezza e l’assorbimento degli urti.

2022 Kawasaki KLX 230S |  Recensione primo sguardo
I modelli Base e ABS sono disponibili nel classico Lime Green Kawasaki.

Il KLX230S utilizza lo stesso singolo da 233 cc a quattro tempi, raffreddato ad aria che si trova sul 230, con un semplice design SOHC a due valvole ed EFI che promette una manutenzione economica e una durata a tutto tondo, con particolare attenzione alla generazione di coppia rispetto alla potenza . Una trasmissione a 6 velocità a rapporti ravvicinati dovrebbe gestire la maggior parte dei sentieri, ma consentire comunque alla 230S di navigare a un ritmo ragionevole su strade aperte.

Kawasaki ha progettato il telaio perimetrale in acciaio ad alta resistenza attorno al motore, che ha permesso di montarlo più in basso nel telaio per offrire un baricentro basso, abbinato a un passo corto di 53,5 pollici. La KLX230S dovrebbe essere una bici facile e agile da guidare.

I leggeri cerchi in alluminio – anteriore da 21 pollici e posteriore da 18 pollici – promettono maneggevolezza e si aggiungono al potenziale fuoristrada della KLX. I freni a disco a petalo singolo misurano 240 mm all’anteriore, afferrati da una pinza a 2 pistoncini, e 220 mm con una pinza a 1 pistone al posteriore. L’ABS opzionale, montato in fabbrica, è sintonizzato per la guida dual-sport.

Il nuovo KLX230S beneficia di una nuova configurazione delle sospensioni, riducendo l’altezza del sedile a 32,7 pollici molto più accessibili.

La Kawasaki KLX230S 2022 è dotata di un serbatoio del carburante da 1,9 galloni e dovrebbe mantenere questo sipper in movimento per tutto il tempo che ci si potrebbe ragionevolmente aspettare, sebbene il semplice cruscotto dello strumento includa anche una spia di avviso di basso livello di carburante. Il nuovo KLX230S è disponibile in Lime Green con un prezzo consigliato di $4,799, mentre l’ABS è disponibile in Lime e in un’opzione di colore Urban Olive Green/Ebony, con un prezzo consigliato di $5,099.

Per maggiori informazioni, visita kawasaki.com

La Kawasaki KLX230S del 2022, mostrata qui nelle opzioni di colore ABS e verde oliva/ebano.
2022 Kawasaki KLX 230S |  Recensione primo sguardo
I modelli base e ABS sono disponibili nel classico Lime Green Kawasaki.

.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here