10 migliori musei d'arte negli Stati Uniti

0
112

Gli Stati Uniti ospitano una straordinaria gamma di musei d'arte con un vasto assortimento di arte americana e collezioni internazionali. Dalle opere antiche a quelle moderne, le gallerie d'arte più importanti degli Stati Uniti ci danno una finestra sull'espressione artistica dell'umanità passata e presente. Queste gallerie non solo offrono arte sotto forma di pittura, fotografia e scultura, ma rappresentano l'essenza dei movimenti culturali e della progettazione architettonica americani nel corso degli anni. Dai un'occhiata alle dieci migliori musei d'arte negli Stati Uniti. Questo elenco mostra i musei d'arte preferiti del paese in ordine di graduatoria delle presenze.

1. Metropolitan Museum of Art – New York City

6,1 milioni di visitatori annuali

Il Metropolitan Museum of Art o semplicemente "the Met" è la galleria d'arte più popolare negli Stati Uniti. È stato fondato da uomini d'affari e investitori nel 1870 e ha aperto le sue porte solo quattro anni dopo. Ora detiene una delle collezioni d'arte più notevoli negli Stati Uniti e tra le più grandi al mondo! Con oltre due milioni di opere, il Met è certamente una concentrazione artistica impressionante e dinamica. Esplora i siti antichi con opere di antichità classiche che risalgono all'Antico Egitto, scendi nelle sale dei maestri europei e le più recenti aggiunte di arte americana e moderna. Assicurati di dare un'occhiata allo skyline di Manhattan e Central Park dalla cima del giardino pensile. Non è prevista l'ammissione (anche se è consigliata una donazione di $ 25) e il museo si trova al 1000 5th Avenue (New York City).

2. National Gallery of Art – Washington D.C.

4,2 milioni di visitatori annuali

La National Gallery of Art è una vasta collezione di collezioni occidentali situata a Washington DC sul National Mall. La National Gallery of Art iniziò con una risoluzione congiunta del Congresso degli Stati Uniti e fu fondata come risultato nel 1937. Molte delle prime collezioni furono donate da varie fonti, in particolare una vasta collezione di Andrew W. Mellon. Questa galleria contiene illustrazioni, dipinti e fotografie all'interno delle sue collezioni, insieme a opere d'arte decorative e pezzi di scultura. Copre epoche di arte occidentale dal Medioevo fino ai tempi moderni. È unico in quanto detiene uno dei pochi dipinti di Da Vinci nelle Americhe, insieme ad altri nomi famosi come Rembrandt, Van Gogh e Picasso. Contiene anche un giardino di sculture. Visita la National Gallery of Art presso il National Mall tra la terza e la settima a Constitution Avenue NW (Washington, DC).

3. Museum of Modern Art – New York City

2,8 milioni di visitatori annuali

Il Museum of Modern Art o MoMA è un importante museo di arte moderna situato a New York City. Questa particolare galleria d'arte è stata istituita dalle "donne adamantine" —Abby Aldrich Rockefeller, Lillie P. Bliss e Mary Quinn Sullivan. Le collezioni all'interno del MoMA contengono pezzi unici, moderni e contemporanei, da opere architettoniche e sculture alla pittura, al disegno e al design. Contiene anche una serie di fotografie, film, supporti elettronici, libri illustrati e libri d'artista. Il MoMA vanta una delle migliori collezioni di capolavori occidentali moderni con opere famose da The Persistence of Memory di Salvadore Dalí alle lattine di Campbell di Andy Warhol. Assicurati di fermarti a The Modern, un ristorante in loco, gestito dallo chef Gabriel Kreuther. Il Museum of Modern Art è assolutamente gratuito il venerdì dopo le quattro, ma la maggior parte dei giorni è richiesta l'ammissione generale di $ 20. Si trova in 11 West 53rd St (New York).

4. J. Paul Getty Museum – Los Angeles

1,5 milioni di visitatori annuali

Il J. Paul Getty Museum o semplicemente "the Getty" è un museo fantastico situato in cima alla collina con architettura moderna, giardini eleganti e magnifiche viste sulla città di Los Angeles. Il Getty iniziò nelle Pacific Palisades dove J. Paul Getty nel 1974 aprì il suo secondo museo sulla sua proprietà in questa posizione. Il museo è stato trasferito a Brentwood nel 1997 e il sito originale era chiamato Getty Villa, una collezione di arte greca e romana. Ora il museo principale — Il Getty Center ospita una vasta collezione di arte occidentale che risale al Medioevo. Il Getty detiene un mix unico di opere d'arte e collezioni con 144 rari manoscritti medievali illuminati e fotografie del 20 ° secolo provenienti da tutto il mondo. Sali sulla funicolare dell'aspirapolvere fino al Getty Center e scendi dalle sue ampie sale. L'ammissione è sempre gratuita.

5. Musei di belle arti di San Francisco

1,4 milioni di visitatori annuali

I musei di belle arti di San Francisco sono distribuiti in sei diversi luoghi tra cui il M. H. de Young Memorial Museum (Golden Gate Park) e il California Palace of the Legion of Honor (Lincoln Park). Un tempo era noto come "il Museo della Città", in quanto è il più antico museo di San Francisco. Il Museo delle Belle Arti ospita una grande collezione di dipinti americani del XVII e XX secolo e oltre 2.000 fotografie digitali. Le sue collezioni spaziano dall'arte africana e oceanica all'arte americana dalla Mesoamerica, dal centro e dal Sud America. Tra le aggiunte più importanti, la Collezione Jolika contiene 400 capolavori originari della Nuova Guinea. Il Museo delle Belle Arti ospita anche arazzi europei e una collezione di tessuti dal 18 ° secolo fino ai giorni nostri. Ogni estensione del museo ha tariffe di ingresso per giovani, studenti, senior e generali fino a $ 10 per museo.

6. Art Institute of Chicago

1,4 milioni di visitatori annuali

L'Art Institute of Chicago ospita una galleria d'arte situata a Grant Park. La struttura originale risale al 1866 quando 35 artisti si unirono per creare la "Chicago Academy of Design" con scuola e galleria d'arte gratuite. Dopo che l'incendio di Chicago distrusse il secondo edificio nel 1879, fu fatto un altro tentativo nel 1882. Fu ribattezzato Art Institute of Chicago e fu acquistato il lotto su Michigan Avenue. Il museo si estende su un milione di piedi quadrati per ospitare le collezioni di arte americana, europea, asiatica e antica. Dall'architettura e dai vecchi capolavori all'arte contemporanea e alla progettazione grafica, l'Art Institute di Chicago è un mix eclettico di vecchio e nuovo. Vanta opere sia di arte impressionista che post-impressionista insieme a gallerie greche, egiziane e romane che includono il caso di mummia di Paankhenamun. L'ammissione generale è di $ 25,50.

7. Smithsonian American Art Museum – Washington D.C.

1,2 milioni di visitatori annuali

Lo Smithsonian American Art Museum, situato nel distretto artistico di Washington D.C., è tra le più grandi collezioni al mondo di arte americana. Questa particolare galleria fu fondata nel 1829 con la sua galleria principale ora ospitata nel vecchio ufficio brevetti. È un punto di riferimento storico nazionale. Dai giorni coloniali ai giorni nostri, lo Smithsonian American Art Museum copre notevoli movimenti degli Stati Uniti con opere d'arte del New Deal, dipinti impressionisti americani e opere dell'età dorata. Contiene oltre 7000 artisti diversi tra cui opere afroamericane e latine con arte popolare moderna, fotografia e pezzi realistici del 20 ° secolo. Dirigiti verso l'ottavo incontro con F Street, N.W. (Washington D.C.) ed entra subito con l'ingresso gratuito.

8. Museo Guggenheim – New York City

1,1 milioni di visitatori annuali

Il Guggenheim Museum o semplicemente "il Guggenheim" è un grande museo di pittura non oggettiva nell'Upper East Side di Manhatten (New York City). La galleria d'arte è stata fondata dalla Fondazione Solomon R. Guggenheim nel 1939. Il Guggenheim è stato costruito per la "promozione e incoraggiamento dell'educazione nell'arte e l'illuminazione del pubblico". Ora contiene oltre 7.000 opere d'arte che includono un mix di Dipinti impressionisti e postimpressionisti per primi pezzi moderni e contemporanei. L'edificio stesso è un'opera di architettura moderna e struttura storica del 1959. È chiamato il "tempio dello spirito" con la parte superiore più larga della porzione di base. Visita le gallerie del Guggenheim alla 1071 5th Avenue (New York City) con ingresso al prezzo di $ 22.

9. Museo d'arte della contea di Los Angeles

1,1 milioni di visitatori annuali

Il Museo d'Arte della Contea di Los Angeles o LACMA è una vasta collezione di opere dall'antichità ai giorni nostri sul Wilshire Boulevard dell'area Miracle Mile. Il museo è stato istituito nel 1961 ed è cresciuto fino a diventare una delle più grandi collezioni d'arte degli Stati Uniti occidentali. Dispone di 150.000 opere d'arte dall'arte moderna e contemporanea alle antichità greche, romane ed etrusche. Le gallerie di LACMA includono collezioni americane, latinoamericane e asiatiche insieme a arti decorative, scultura moderna e fotografia. Tra le sue caratteristiche più singolari c'è la serie di film e concerti. Il Museo d'Arte della Contea di Los Angeles si trova a Museum Row ed è gratuito per i minori di 18 anni con ingresso generale al prezzo di $ 15.

10. National Portrait Gallery – Washington D.C.

1,1 milioni di visitatori annuali

La National Portrait Gallery è uno storico museo d'arte e Smithsonian Institution situato all'interno del famoso Patent Office Building di Washington DC, proprio accanto al Smithsonian American Art Museum. La National Portrait Gallery è nata dopo che Robert C. Winthrope, presidente della Massachusetts Historical Society, si è recato alla National Portrait Gallery di Londra. Fu aperto per la prima volta come parte del Museo Nazionale di Storia Naturale nel 1921. Nel 1968, la National Portrait Gallery aprì le sue porte al pubblico. Presidenti famosi come Jefferson, Monroe, Adams e Madison possono essere visti nel set di Gibbs-Coolidge, insieme ai ritratti incompiuti di George e Martha Washington di Gilbert Stewart. Altri includono la fotografia di "cracking plate" di Abraham Lincoln e altri famosi americani come Benjamin Franklin, Frederick Douglass e Charlie Chaplin. Si trova all'8 ° e F Street (Washington DC) e offre l'ingresso gratuito.

Maggiori informazioni su questi musei e altro su US City Traveller. Qual è il tuo museo d'arte preferito? Ci farebbe piacere sentirti nella sezione commenti qui sotto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here