Thailandia – La perfetta vacanza disintossicante

0
76

Avendo trascorso la maggior parte della mia prima età adulta a indulgere in vacanza con troppo cibo, alcol e sole, l'idea di una vacanza salutare – sebbene un concetto alieno – sembrava certamente avere i suoi lati positivi. Sin da quando avevo lasciato i miei vent'anni, avevo iniziato un'avventura verso una vita più sana, quindi era naturale combinare questo con un viaggio attraverso il mondo.

Il concetto di guarire mentre eravamo circondati dal meraviglioso paesaggio della scintillante costa della Thailandia sembrava troppo bello per essere vero, ma la realtà mi ha fatto chiedermi perché non lo facessi da quando sono salito su un aereo diretto sulla Costa del Sol con il mio amici all'età di 16 anni.

Un calcio di salute in vacanza

Ogni anno, proprio mentre gli ultimi segni del Natale svaniscono nel burrascoso inverno di gennaio, siamo bombardati da annunci di felicità tropicale, pause soleggiate e, naturalmente, come trasformarci in un dio o dea del valore dei costumi da bagno nei mesi precedenti un viaggio del genere . Una volta che la primavera inizia a stabilirsi e l'estate sembra essere sulla buona strada, la nazione si lancia in modalità dieta, con l'immagine imminente di mostrare quei chili in più sulla spiaggia che minacciano la nostra felicità per le vacanze.

Questo circolo vizioso che molti di noi scivolano in vacanza sicuramente non coincide con l'eccitazione di una possibilità in rapido avvicinamento per rilassarsi, quindi perché non alleviare l'ansia e semplicemente combinare i due?

L'idea di trasformare i tuoi cocktail a bordo piscina e le tapas a tarda notte in regimi di esercizio fisico e un'alimentazione sana potrebbe non sembrare lo scambio ideale, ma c'è sicuramente di più in una vacanza disintossicante di quanto sembri …

Facendolo facile in Tailandia

Quando ho iniziato a esaminare la pausa di disintossicazione, la Tailandia mi ha definito l'ambiente ideale. Conosciuta da molti come la mecca spirituale quando si tratta di guarigione, dove meglio dell'Asia cercare una versione più consapevole di me stesso? Ho poi scoperto che il 95% della popolazione della Thailandia ha un sistema di credenze radicato nel buddismo, quindi mi è sembrato il posto perfetto per scoprire un me più calmo, più felice e più sano.

Naturalmente il paesaggio della Thailandia mi è sempre sembrato un paradiso; spiagge naturali di sabbia bianca, gioielli come acque cristalline del mare e lussureggianti foreste pluviali verdi … un sogno esotico.

I santuari termali della Thailandia e i resort di disintossicazione sono sparsi in tutto il paese e la maggior parte può essere facilmente raggiunta via Bangkok, il che è l'ideale se vuoi iniziare con un giro turistico della città e un'esplorazione culturale. Ho prenotato i miei voli con Thomson e ho iniziato il mio viaggio …

IMG_0380.JPG
Lasciare andare

Le isole della Thailandia sono, per la maggior parte di noi britannici, sinonimo di baldoria, feste in spiaggia con la luna piena e dissolutezza a tutto tondo, cioè fino a quando non scopri il lato più tranquillo di queste coste sabbiose …

L'isola di Koh Samui è un melting pot culturale di grandi ville, semplici baracche sulla spiaggia e hotel di lusso, e la mia destinazione, il Santuario Assoluto. Vantando la capacità di offrirmi una "esperienza che cambia la vita" che mi "durerà una vita", questo hotel boutique di ispirazione marocchina si trova immerso tra rigogliosi giardini verdi e una collina alberata, offrendo l'ambiente ideale per due settimane di relax.

Il santuario offre una selezione esclusiva di programmi di disintossicazione, programmi di ringiovanimento e programmi di yoga, in modo da poter selezionare la soluzione perfetta per la tua ricerca di una persona più felice e più sana.

Dopo aver selezionato il programma di disintossicazione, il mio soggiorno è iniziato con una consultazione con un terapista, che ha delineato tre potenziali corsi tra cui scegliere, la disintossicazione finale, la disintossicazione degli alimenti viventi e la disintossicazione vegetariana. Evitando la prospettiva scoraggiante del pieno digiuno con Ultimate Detox, ho selezionato Living Foods Detox, che mi avrebbe permesso di gustare frutta e verdura fresca durante il programma.

I visitatori possono scegliere di disintossicarsi per tre, cinque o sette giorni, e dopo aver percorso circa seimila miglia da casa, ho optato per quest'ultimo, sfruttando al massimo la mia visita di due settimane.

Un'impostazione opulenta

Fin dai miei primi passi in hotel, sono rimasto colpito dal suo sontuoso design di arredamento marocchino, dalle sue straordinarie viste sul Golfo della Tailandia e dal suo personale caldo e accogliente. Non sapendo cosa aspettarmi, avevo evocato immagini della mia pancia che rimbombava a bordo piscina, resistendo all'impulso di correre nella vicina città e deridere il mio viso con un curry tailandese, ma l'atmosfera contagiosa e serena dell'hotel non era quella che avrei mai voluto deviare a partire dal.

Arrivato a metà agosto l'isola stava arrivando alla fine della sua stagione più calda, con temperature che raggiungono i 35 gradi Celsius durante il giorno. Le poche tempeste di pioggia calda non sono riuscite a smorzare il mio umore, in realtà mi sento piuttosto magico mentre nuotavo nella piscina tra le goccioline calde. Tieni presente che visitare da settembre a novembre potrebbe smorzare più del tuo cuore vacanziero, poiché è la stagione dei monsoni dell'isola.

La mia disintossicazione di sette giorni è stata vissuta in mezzo a un programma su misura di idroterapia del colon (non tanto orribile come potrebbe sembrare), bevande disintossicanti, integratori alimentari e cibo appena fatto dall'appropriata cucina dell'amore. Quando non stavo scegliendo tra le lezioni offerte nella Yoga Suite, potevo oziare accanto alla suggestiva piscina all'aperto, concedermi un massaggio allettante o una terapia per il corpo al centro benessere o guardare i film di Hollywood a teatro la sera.

Costa del sud della Thailandia

Essendo a soli cinque minuti a piedi dalla vivace Chaweng Beach, ci sono molti divertimenti da scoprire nelle vicinanze, anche se solo se riesci a resistere agli odori del cibo di strada e agli happy hour dei bar sulla spiaggia …

Avendo resistito a qualsiasi tentazione, sono riuscito a vivere un viaggio davvero perfetto in Thailandia; intuizione culturale, risveglio spirituale, sabbia nelle mie scarpe, bagliore baciato dal sole, giro vita ridotto e sensazione di essere la persona più fortunata del mondo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here