Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Test di impatto sulla spalla: strumento importante per la valutazione del dolore...

Test di impatto sulla spalla: strumento importante per la valutazione del dolore alla spalla

0
71

Se pensi di avere una sindrome da impingement alla spalla, un medico può indirizzarti a un fisioterapista (PT) che eseguirà test per aiutare a identificare esattamente dove si trova l'impingement e il miglior piano di trattamento.

I test più comuni includono Neer, Hawkins-Kennedy, i test di impingement coracoideo e di cross-arm, insieme a molti altri. Durante queste valutazioni, un PT ti chiederà di muovere le braccia in diverse direzioni per verificare dolore e problemi di mobilità.

studi supporta l'utilizzo di diverse valutazioni per vedere quali limiti stai riscontrando e cosa scatena il dolore.

"I fisioterapisti non appendono i loro cappelli su un test. Una moltitudine di test ci porta a una diagnosi ", ha affermato Steve Vighetti, membro dell'American Academy of Orthopaedic Manual Physical Therapists.

In combinazione con la diagnostica per immagini

Molti medici utilizzano radiografie, scansioni TC, scansioni MRI e test a ultrasuoni per chiarire e confermare i risultati degli esami fisici.

Gli studi dimostrano che i test di imaging sono altamente efficaci nell'individuare la posizione precisa di una lesione. Gli ultrasuoni hanno il vantaggio di essere facili da eseguire e meno costosi rispetto ad altri test di imaging.

Se ci sono lacrime o lesioni nella cuffia dei rotatori, i test di imaging possono mostrare il grado della lesione e aiutare i medici a determinare se è necessaria una riparazione per ripristinare le tue capacità.

Che cos'è esattamente un conflitto alla spalla?

L'impingement della spalla è una condizione dolorosa. Succede quando i tendini e i tessuti molli intorno all'articolazione della spalla rimangono intrappolati tra la parte superiore dell'osso del braccio superiore (l'omero) e l'acromion, una proiezione ossea che si estende verso l'alto dalla scapola (scapola).

Quando i tessuti molli vengono spremuti, possono irritarsi o addirittura strapparsi, causando dolore e limitando la capacità di muovere correttamente il braccio.

Perché hai bisogno di un esame fisico approfondito?

Il termine "sindrome da impingement della spalla" è solo il punto di partenza per un corretto piano di diagnosi e trattamento.

"È una frase generale", ha detto Vighetti. “Ti dice solo che un tendine è irritato. Ciò che un bravo fisioterapista farà è determinare quale sono coinvolti tendini e muscoli. "

Quali sono i tipi di test di conflitto e cosa succede durante ciascuno?

Neer test o segno Neer

Nel test Neer, il PT si trova dietro di te, premendo sulla parte superiore della spalla. Quindi, ruotano il braccio verso l'interno verso il petto e alzano il braccio fino in fondo.

Alcuni studi mostra che il test Neer modificato ha un tasso di accuratezza diagnostica del 90,59 percento.

Test di Hawkins-Kennedy

Durante il test Hawkins-Kennedy, sei seduto mentre il PT ti sta accanto. Flettono il gomito a un angolo di 90 gradi e lo sollevano a livello della spalla. Il loro braccio funge da tutore sotto il gomito mentre premono sul polso per ruotare la spalla.

Test di impatto coracoideo

Il test di impingement coracoideo funziona in questo modo: il PT si trova accanto a te e solleva il braccio a livello della spalla con il gomito piegato a un angolo di 90 gradi. Supportando il gomito, premono delicatamente verso il basso sul polso.

Test Yocum

Nel test Yocum, metti una mano sulla spalla opposta e alzi il gomito senza alzare la spalla.

Test incrociato

Nel test a croce, alzi il braccio all'altezza della spalla con il gomito flesso a un angolo di 90 gradi. Quindi, mantenendo il braccio sullo stesso piano, lo si sposta sul corpo a livello del torace.

Il PT può premere delicatamente il braccio quando si raggiunge la gamma di movimento finale.

Il test di Jobe

Durante il test di Jobe, il PT è al tuo fianco e leggermente dietro di te. Sollevano il braccio di lato. Quindi, muovono il braccio nella parte anteriore del corpo e ti chiedono di mantenerlo sollevato in quella posizione mentre lo premono.

Tutti questi test mirano a ridurre la quantità di spazio tra i tessuti molli e l'osso. I test possono gradualmente diventare più intensi man mano che l'esame del PT procede.

"Lasceremo i test più dolorosi per la fine della valutazione in modo che la spalla non sia irritata per tutto il tempo", ha detto Vighetti. "Se esegui un test doloroso troppo presto, i risultati di tutti i test sembreranno positivi."

Che cosa stanno cercando

Dolore

Un test è considerato positivo se provoca lo stesso dolore che hai provato alla spalla. Il test Neer, ha affermato Vighetti, otterrà spesso un risultato positivo, perché costringe il braccio alla massima flessione.

"Sei alla fine del raggio di movimento con il test Neer", ha detto. "Quasi tutti coloro che entrano in clinica con un problema alla spalla sperimenteranno un pizzicamento nella parte superiore di quella gamma."

Posizione del dolore

Durante ogni test, il PT presta molta attenzione a dove si verifica il dolore. Ciò indica quale parte del complesso della spalla potrebbe essere colpita o ferita.

Il dolore nella parte posteriore della spalla, ad esempio, potrebbe essere un segno di un conflitto interno. Una volta che i terapeuti sanno quali muscoli sono coinvolti, possono essere più specifici nei loro trattamenti.

Funzione muscolare

Anche se non provi dolore durante un test, i muscoli coinvolti nell'impingement della spalla hanno una risposta leggermente diversa ai test di pressione.

"Utilizziamo una leggera resistenza a due dita per testare specifici movimenti della cuffia dei rotatori", ha affermato Vighetti. "Se qualcuno ha un problema con la cuffia dei rotatori, anche quella resistenza molto leggera provocherà sintomi".

Problemi di mobilità e stabilità articolare

"Il dolore è ciò che porta i pazienti", ha sottolineato Vighetti. “Ma c'è un problema di fondo che causa il dolore. A volte il problema è legato alla mobilità articolare. L'articolazione si sta muovendo troppo o non abbastanza. Se l'articolazione è instabile, il bracciale sta ruotando con forza per cercare di fornire stabilità dinamica. "

Quando i muscoli lavorano così duramente, possono sorgere problemi, non necessariamente perché i muscoli sono abusati ma perché vengono utilizzati in modo errato.

Per questo motivo, un buon PT guarda le attività che fai per vedere se ti stai muovendo in un modo che porterà a un infortunio. Vighetti registra attività come la corsa per identificare eventuali disfunzioni nel movimento.

La linea di fondo

Medici e PT utilizzano l'imaging diagnostico e gli esami fisici per identificare dove e in che misura la spalla può essere ferita.

Durante l'esame fisico, un PT ti guiderà attraverso una serie di movimenti per provare a replicare il dolore che senti mentre muovi il braccio in diverse direzioni. Questi test aiutano il PT a scoprire dove sei ferito.

Gli obiettivi principali del trattamento sono ridurre il dolore, aumentare la gamma di movimento, renderti più forte e le articolazioni più stabili e allenare i muscoli a muoversi in modo da rendere meno probabili le lesioni future.

"Si tratta di educazione", ha detto Vighetti. "I bravi fisioterapisti insegnano ai pazienti come gestire da soli."