Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Sono troppo vecchio per avere figli? Cosa sapere su fertilità e...

Sono troppo vecchio per avere figli? Cosa sapere su fertilità e invecchiamento

0
4

Donna di mezza età sorridente

Febbre da bambino? Può colpire a qualsiasi età. Se hai aspettato un po’ più tardi nella vita per provare a concepire, potresti chiederti se sei troppo vecchio per avere un bambino.

Una gravidanza dopo i 35 anni ti inserisce automaticamente nella categoria “età materna avanzata” (AMA). Ma fai del tuo meglio per non lasciare che quell’etichetta ti intimidisca: una gravidanza di successo dopo i 35 anni è ancora comune! Ma dopo i 40 anni? 45?

Mentre la strada per rimanere incinta può essere più difficile per alcuni dopo una certa età, altri possono navigare relativamente facilmente. Ci sono molti fattori in gioco, comprese cose come il tuo attuale stato di salute e quanto sei vicino alla menopausa.

Ecco di più sulle tue possibilità di concepire in base all’età, quali rischi potrebbero essere coinvolti per te e il tuo bambino e quali domande potresti voler porre al tuo medico prima di intraprendere questo viaggio.

Successo di gravidanza a diverse età

È vero che esiste una specie di orologio biologico. Inizia quando si ottiene il primo ciclo e si interrompe quando si raggiunge la menopausa. Col passare del tempo, le tue possibilità di avere una gravidanza di successo diminuiscono man mano che la riserva di ovuli diminuisce, la qualità degli ovuli diminuisce e gli ormoni cambiano.

Tendenza dei tassi di fertilità con il numero medio di uova che una donna ha a una data età. In generale, inizi la pubertà con tra 300.000 e 500.000 uova. Questo numero scende a circa 25.000 all’età di 37 anni e continua a scendere a 1.000 o meno all’età di 51 anni.

Come sembra esattamente? Bene, la probabilità di rimanere incinta naturalmente (senza assistenza medica) dopo un anno di tentativi è la seguente:

85 percento
30 anni 75 percento
35 anni 66 percento
40 anni 44 percento

Anche se hai molti ovuli e hai 20 o 30 anni, la tua possibilità di rimanere incinta in un dato mese è 1 su 4, secondo ACOG. Quando raggiungi i 40 anni, solo 1 donna su 10 rimarrà incinta per ogni ciclo.

Per quanto riguarda le donne che si sottopongono alla tecnologia riproduttiva artificiale (ART), i tassi di successo della nascita dal vivo seguono una tendenza simile alla diminuzione con l’età, secondo Dati 2015 dei Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC):

Meno di 35 anni 31 percento
dai 35 ai 37 anni 24 percento
dai 38 ai 40 anni 16 percento
dai 41 ai 42 anni 8 percento
43 anni e oltre 3 percento

Correlati: uno sguardo alla tua cronologia della fertilità

Quando è troppo tardi per la gravidanza?

La menopausa è definita come l’interruzione del ciclo mestruale (per un anno o più). La maggior parte delle donne raggiunge questo traguardo tra la fine dei 40 e l’inizio dei 50, con un’età media di circa 51 anni. Quindi, è del tutto possibile rimanere incinta alla vecchia maniera fino ai 50 anni.

Facile? Non necessariamente. Ma possibile? Sì.

Prima che il ciclo mestruale si fermi completamente, c’è un periodo chiamato perimenopausa quando i cicli diventano più lunghi e meno regolari.

Generalmente, le donne entrano in perimenopausa verso la metà dei 40 anni, ma alcune possono raggiungere questo punto già verso la metà dei 30 anni. Stai ancora producendo uova durante questo periodo, quindi la gravidanza è possibile, anche se più difficile da ottenere.

Certo, probabilmente hai sentito storie di donne molto più anziane che portano a termine gravidanze. Ad esempio, una donna di 74 anni in India ha dato alla luce due gemelle nel 2019.

Ciò che è importante capire di storie come queste è che queste donne spesso si sottopongono a terapia ormonale e fecondazione in vitro (FIV). Sono la rara eccezione, non la norma.

La maggior parte delle donne di età superiore ai 45 anni non può concepire senza l’aiuto della fecondazione in vitro e di altre procedure ART. Detto questo, l’American Society of Reproductive Medicine (ASRM) condivide che qualsiasi donna di qualsiasi età può rimanere incinta – con l’aiuto del medico – a condizione che abbia un “utero normale” anche se non ha più ovaie o funzione ovarica.

Correlati: una donna di 61 anni ha dato alla luce suo nipote

Rischi di gravidanza dopo i 35 anni

Molte donne sono in grado di portare avanti gravidanze dopo i 35 anni e oltre. Tuttavia, ci sono alcuni rischi, sia per la madre che per il bambino, che tendono ad aumentare con l’età materna.

  • Infertilità. Potrebbe essere necessario più tempo per rimanere incinta man mano che ci si avvicina alla menopausa. Perché? Il tuo corpo inizia la vita con un determinato numero di uova. Col passare del tempo, quel numero diventa sempre meno. Le uova possono anche essere di qualità inferiore con l’avanzare dell’età, il che significa che potrebbero essere più difficili da fertilizzare/impiantare.
  • aborto spontaneo. Con una diminuzione della qualità degli ovociti aumenta il rischio di aborto spontaneo. La perdita della gravidanza può anche essere più probabile a causa di condizioni mediche che hai, come l’ipertensione o il diabete. Anche la morte in utero è un’altra possibilità, quindi è importante tenere il passo con gli appuntamenti prenatali per individuare i problemi in anticipo.
  • Problemi cromosomici. Le donne anziane possono anche incontrare più problemi cromosomici. Ad esempio, il rischio di avere un figlio con sindrome di Down è di circa 1 su 1.480 per le donne di 20 anni. All’età di 40 anni, questo rischio aumenta a 1 su 85.
  • multipli. Anche se avere più di un fascio di gioia può sembrare più una benedizione che altro, portarne multipli comporta ulteriori rischi. Le ragioni per cui i gemelli o i multipli di ordine superiore hanno più probabilità di avere più di 35 anni hanno a che fare con i cambiamenti ormonali (puoi rilasciare più di un uovo per ciclo) e l’uso di ART come la fecondazione in vitro.
  • Diabete gestazionale. Il diabete che si sviluppa durante la gravidanza può far crescere un bambino mentre è ancora all’interno dell’utero. Quando un bambino è troppo grande, c’è la possibilità di lesioni alla nascita. Non solo, ma il diabete gestazionale può contribuire all’ipertensione (per la mamma) e al parto prematuro o ad altre complicazioni (per il bambino).
  • Alta pressione sanguigna. Anche lo sviluppo di ipertensione gestazionale o preeclampsia durante la gravidanza è più probabile in età avanzata 40.
  • Basso peso alla nascita. Diverse complicazioni materne possono portare il tuo bambino a nascere prematuramente e con un basso peso alla nascita, che è associato a ulteriori complicazioni.
  • parto cesareo. Con le complicazioni della gravidanza aumenta il rischio di avere un taglio cesareo rispetto al parto vaginale. Infatti, i tassi di parto cesareo aumentano più si invecchia: dal 26% a 20 anni al 40% a 35 anni al 48% a 40 anni.

Correlati: problemi di salute per le neomamme a 50

Domande da porre al medico

Anche con i rischi, circa il 17% delle gravidanze negli Stati Uniti sono per madri che hanno più di 35 anni. Quindi, se desideri esplorare questa strada, considera di fissare un appuntamento con il tuo medico per discutere i benefici e i rischi.

Alcune domande da porre al tuo provider:

  • Quali condizioni preesistenti potrebbero influire sulle mie probabilità di rimanere incinta o portare a termine un bambino sano?
  • Quali tipi di cambiamenti nello stile di vita (dieta, esercizio fisico, ecc.) potrebbero migliorare la mia fertilità?
  • Quali trucchi o trattamenti temporali potrebbero aumentare le mie possibilità di concepire rapidamente?
  • Entro quanto tempo dovrei cercare aiuto per l’infertilità?
  • Oltre a una vitamina prenatale, quali integratori potrebbero aiutare con la mia fertilità (se ce ne sono)?
  • Quali procedure ART potresti consigliare se non siamo in grado di concepire naturalmente? Quali sono i costi associati?
  • Quali tipi di test prenatali sono disponibili per lo screening delle anomalie cromosomiche? E quali sono i rischi del test?
  • Quali opzioni sono disponibili se vengono scoperte anomalie?

Potresti anche chiedere se alcuni test preconcezionali potrebbero essere utili. Puoi ottenere esami del sangue che controllano i livelli ormonali, la funzione tiroidea e la riserva ovarica (numero di uova che hai). Altri test possono verificare eventuali anomalie o danni agli organi riproduttivi stessi, come l’utero e le tube di Falloppio.

E alcuni medici potrebbero suggerirti di incontrare un consulente genetico per discutere i rischi di portare un bambino con problemi cromosomici / disturbi genetici.

Correlati: 9 domande sui trattamenti per l’infertilità da porre al medico

Altri modi per aggiungere alla tua famiglia

Se ritieni di aver iniziato questo viaggio troppo tardi, parlane apertamente con il tuo medico. Fai una visita preconcezionale. Comprendi le tue probabilità e i rischi associati alla gravidanza a qualsiasi età ti trovi.

Indipendentemente da ciò, la tua età non significa che non puoi esplorare altri modi per far crescere la tua famiglia. Altre opzioni includono:

  • FIVET con ovuli donati. Con questo processo, prepari il tuo corpo alla gravidanza usando gli ormoni. Invece di eseguire un tradizionale prelievo di ovociti per fertilizzare e trasferire in seguito, esegui un trasferimento di embrioni utilizzando embrioni creati con ovuli di donatori che vengono fecondati con lo sperma del tuo partner o con lo sperma del donatore.
  • maternità surrogata. Puoi anche scegliere di usare una madre surrogata per avere il tuo bambino. Questo processo comporta la scelta di un surrogato, la decisione su come verrà raggiunta la gravidanza (FIV utilizzando un ovulo di un donatore, il tuo ovulo, lo sperma del tuo partner, lo sperma di un donatore, ecc.) E quindi seguire i processi legali per ottenere la piena custodia dopo la nascita.
  • Congelamento delle uova. Se sai in anticipo che vorresti aspettare di avere un bambino e hai ancora meno di 35 anni, potresti considerare di congelare gli ovuli adesso. Se congeli gli ovuli a 30 anni e prevedi di usarli a 40 anni, le tue probabilità di avere un bambino sano sono legate alla tua età quando hai congelato gli ovuli e non alla tua età biologica attuale.
  • Adozione di embrioni. Sia che tu scelga di fare la fecondazione in vitro da solo o di utilizzare un surrogato, l’adozione di embrioni è un’altra opzione. Gli embrioni sono generalmente congelati e donati da coppie che non li utilizzano nelle proprie procedure ART.
  • Adozione. Ci sono anche molti bambini che cercano una casa attraverso il sistema di affidamento, l’adozione domestica privata o l’adozione internazionale. I bambini variano in età dal neonato fino all’adolescenza.

Correlati: non pensavo che la maternità surrogata fosse per me. E poi è successa la vita.

Considerazioni aggiuntive

Se hai più di 35 anni e stai cercando di concepire da 6 mesi o più, contatta il tuo medico. Mentre la regola che potresti aver sentito dice che dovresti provare per un anno prima di cercare aiuto, questa linea temporale diventa accelerata con l’aumentare dell’età.

Se hai attualmente a che fare con problemi di salute fisica o mentale, fai un piano con il tuo medico per affrontare questi problemi in modo da poterti mettere nella forma migliore per portare avanti una gravidanza. Ciò include il raggiungimento di un peso sano attraverso la dieta e l’esercizio fisico regolare e l’eliminazione di qualsiasi abitudine malsana con droghe, alcol e fumo.

E una volta che rimani incinta, assicurati di partecipare a tutti i tuoi appuntamenti prenatali in modo da poter rilevare eventuali problemi che sorgono prima che diventino problemi più grandi per la tua salute o per la salute del tuo bambino.

Essere AMA significa che potresti avere ulteriori appuntamenti, test ed ecografie. Può sembrare un sacco di visite in ufficio, ma è tutto pensato per proteggere te e il tuo bambino.

L’asporto

Mentre l’età conta quando si tratta di fertilità, non è un problema in bianco e nero. Comprendi i rischi, ma comprendi anche che ogni donna e coppia è unica. L’infertilità e le complicazioni della gravidanza possono colpire a qualsiasi età.

D’altro canto, è possibile avere una gravidanza e un parto sani anche in età più avanzata. E anche se ritieni di aver aspettato troppo a lungo, ci sono una varietà di altre opzioni che puoi esplorare se stai cercando di far crescere la tua famiglia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here