Sitka: il gioiello del sud-est dell'Alaska

0
73

L'Alaska era stata in cima alla mia lista dei "viaggi verso" per anni, ma il 49 ° stato mi aveva sfuggito fino a quando non avevo finalmente preso un volo per Sitka l'estate scorsa. Non sono sicuro di cosa aspettarmi, sono stato accolto da una città senza pretese che è in parte aspra, in parte pittoresca, due parchi stravaganti e circondati dalla natura più incontaminata che si possa immaginare. La mia idea di paradiso. Fortunatamente ho viaggiato con qualcuno che è cresciuto e ha ancora una famiglia lì, quindi ho avuto il lusso extra di una guida turistica integrata, ma esplorare Sitka e l'area circostante è molto possibile con un po 'di pianificazione.

Geografia

Sitka si trova nel sud-est dell'Alaska sul lato ovest dell'isola di Baranof, una delle tante isole dell'Alaska Panhandle. Ciò significa che arriverete in aereo, traghetto per auto o, come fanno molte persone, su una nave da crociera. È considerata una delle città più grandi (per popolazione) in Alaska, ma vorrei sottolineare che in questo caso il termine "grande" significa meno di 10.000 persone. Il centro ha macchie di storia nativa dell'Alaska, della Russia e della corsa all'oro, abbraccia la sua ambientazione naturale e si avvolge lungo la costa e il porto offrendo una vista mozzafiato sul Monte. Edgecumbe, un vulcano dormiente situato sulla vicina isola di Krusov. Una bassa elevazione e un effetto oceano fanno sì che Sitka rimanga abbastanza temperato durante tutto l'anno rispetto ad altre parti dell'Alaska, ma non importa quando vai, aspetta la pioggia. Come in, potresti sentire un locale riferirsi a Seattle come una destinazione più calda e più soleggiata.

Storia

Una delle cose che mi ha sorpreso di più è stata quanta storia e cultura si possono trovare a Sitka. Originariamente un insediamento di Tlinget (nativo dell'Alaska), i russi iniziarono ad arrivare nell'area intorno al 1800, per intrappolare la lontra marina per le loro pelli e per sistemare quella che per loro era una nuova terra. Le guerre furono combattute, ma alla fine rimasero i russi e Sitka divenne uno dei porti più importanti della costa occidentale per un po ', il che spiega perché così tanti posti nella zona abbiano ancora nomi russi. Nel caso in cui tu sia mai su Jeopardy, Sitka è il luogo in cui si è svolta la cerimonia per abbassare la bandiera russa e alzare la bandiera degli Stati Uniti per significare l'acquisto dell'Alaska. Se finisci in città, maggiori informazioni su Tlinget e la storia russa a Sitka possono essere trovate al museo Sheldon Jackson, nel centro interpretativo di Totem Park e nella casa del vescovo russo. Se ti piacerebbe assistere a un'esibizione di danza nativa dell'Alaska al Sheet’ká Kwáan Naa Kahídi, che si trova anche in centro.

natura

Sitka ago 09 096Qualcosa che mi aspettavo, ma che mi ha ancora stupito è stata la rigogliosa isola e l'enorme quantità di fauna selvatica. Foreste fitte e muschiose ricoprono l'isola e le aquile calve sembravano quasi comuni, volando con grazia o appollaiandosi sulle cime degli alti alberi. Anche gli uccelli oceanici come i cormorani, i martin pescatori e i puffini erano abbondanti. Ho presto scoperto che i pulcinella di mare, sebbene carini e aggraziati, possono essere un fastidio per i pescatori che si tuffano sott'acqua e "volano" con le ali per rubare l'esca dal tuo amo non appena lo lanci. La lontra marina è tornata dai giorni degli scambi russi e sull'isola e sui fiumi si trovano anche visone e lontra di fiume. Siamo riusciti a vedere alcune balene megattere mentre ci dirigevamo verso un santuario di uccelli selvatici chiamato St. Lazaria, tuttavia, ci siamo persi il baccello di orca che vagava abbastanza vicino alla riva una sera.

Questo mi porta ai due biggies della fauna locale di Sitka, uno dei quali è il salmone. Non puoi andare lontano a Sitka senza sentire, vedere e probabilmente assaggiare il salmone che non è una brutta cosa. Gli orsi dipendono da loro, gli alaskan nativi dipendono da loro fintanto che hanno abitato la zona (e alcuni praticano ancora la vita di sussistenza e dipendono dalle piste del salmone), l'ecosistema dipende da loro e l'economia locale dipende ancora da loro. Se sei a Sitka, un nuovo programma educativo chiamato "Salmon Tours" è un tour di più ore che discute il ciclo di vita, la storia della pesca e un tour di un vivaio di salmoni che parte dal centro di Sitka in estate. Se sei più interessato a fare che a imparare, ci sono molte barche a noleggio che offrono escursioni giornaliere di pesca al salmone e altri tipi di pesci come l'ippoglosso. Non mi considero molto un pescatore, ma essere in mare aperto, lavorare sodo per prendere la cena è stato emozionante e molto gratificante quando ci siamo seduti per un pasto delizioso e fresco.

L'altro biggie è letteralmente massiccio, questi sono gli orsi bruni costieri che abitano l'isola di Baranof. A un certo punto, ho sentito che la densità di popolazione di orsi sull'isola è di circa 1,25 per miglio quadrato, il che significa che a un certo punto le probabilità sono buone che ne vedrai una se trascorri del tempo a Sitka, speriamo non si avvicini. Sitka Bear Report è una fantastica pagina su Facebook per tenere traccia degli avvistamenti di orsi nella zona. La gente di Sitka sembra vivere felicemente in spazi ristretti con la presenza ma gli orsi grizzly, ma devi sicuramente conoscerli, soprattutto se camminerai o andrai oltre il centro. Anche in centro, è noto che gli orsi si presentano dietro una caffetteria per sgranocchiare i salmoni selvatici. La migliore difesa? Conoscenza. Fai un'escursione in gruppo, fai rumore in modo da non spaventare un orso, se riesci a vedere l'orso in dettaglio sei troppo vicino, non pensare di avvicinarti a un orso o e sicuramente non avvicinarti o avvicinarti troppo a un cucciolo. Lo spray per orsi può essere acquistato in qualsiasi negozio di campeggio, portalo con te ed essere pronto per usarlo. Alcune persone scelgono di portare armi da fuoco per la difesa, tuttavia ciò non è realistico per la maggior parte delle persone che volano in vacanza. In tutto, usa la prudenza e il buon senso, sii preparato e non lasciare che l'idea degli orsi ti impedisca di esplorare.

Sitka Sunset

Cose da fare

Dal centro di Sitka puoi accedere a edifici storici, il più piccolo parco nazionale dell'Alaska, tra cui il Totem Park, un museo, un centro rapaci, negozi, ristoranti o semplicemente fare una piacevole passeggiata. Ci sono una varietà di ristoranti e bar in questa zona, alcuni con viste spettacolari e che servono pesce molto fresco. Ci sono anche molti negozi in questa zona del centro, che vanno dai gettoni turistici economici alle forniture funzionali da campeggio alle raffinate opere d'arte native. Il mio personale preferito sarebbe il negozio di maglieria dove vendono marmellate fatte in casa, i salmoni e la punta di abete sono i miei preferiti. Ci sono anche alcuni ottimi caffè e negozi di libri se stai cercando di sederti e rilassarti mentre passa la pioggia. Puoi anche prendere una delle poche strade principali verso entrambe le estremità della città, in bici, in taxi o con il tuo veicolo, per accedere a sentieri, campeggi e aree di osservazione della fauna selvatica che consiglio vivamente. C'è anche un intenso trekking a lunga distanza su più isole che può essere fatto per diversi giorni ma è meglio avere una guida se hai intenzione di provarlo.

Sitka: The Jewel of Southeast Alaska #sitka #alaska #travelSitka è stata recentemente votata come una delle "20 migliori piccole città da visitare" da Smithsonian e se hai un interesse per la natura, la cultura, la fauna selvatica o la storia troverai qualcosa che ti interessa. Non è facile da raggiungere, devi renderlo un punto per arrivare a Baranof Island, ma il turismo è una parte importante dell'economia e sono accoglienti, ci sono una varietà di alloggi. Se ti aspetti una vita notturna in stile Las Vegas, rimarrai deluso, ma hanno appena avuto il primo evento Tedx Sitka la scorsa estate e ci sono molti altri attori di "piccole città" come il Sitka Seafood Festival, le celebrazioni del giorno dell'Alaska e il mercato degli agricoltori, oltre a bar per passare le serate che la gente guarda mentre incontra i personaggi locali. Come accennato, Sitka è un'isola, quindi tutto ciò che hanno, cibo o merci, deve essere trasportato o di provenienza locale. Ciò significa che cose come cibo, alloggio, benzina, ecc. Non sono economiche ma se il tuo obiettivo principale è uscire nella natura e goderti la cultura locale, puoi cavartela senza rompere la banca e adorerai ogni urlo d'aquila, minuti di osservazione dell'orso e di pesca al salmone.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here