Recensione della Triumph Daytona 660 del 2024 | Primo sguardo

0
54

2024 Triumph Daytona 660 Rossa Carnevale
Triumph Daytona 660 del 2024 in rosso Carnevale

Dopo il successo degli altri pesi medi di Triumph, tra cui la roadster Trident 660 e la sport-tourer d’avventura Tiger Sport 660, Triumph ha rivelato una nuova moto sportiva di peso medio a tripla potenza per il 2024, la Triumph Daytona 660.

Imparentato: 2022Triumph Tiger Sport 660 | Recensione del primo giro

Alla presentazione della Daytona 660, Alastair Fairgrieve, responsabile marketing prodotto globale di Triumph, ha affermato che il nome è stato originariamente scelto per onorare la vittoria di Buddy Elmore su una Triumph nella Daytona 200 del 1966, dove Elmore arrivò dalla 46esima posizione in griglia per vincere la gara. .

Il nome è apparso in varie versioni di motociclette Triumph negli anni successivi e ritorna nel 2024 con la Daytona 660, che presenta un motore triplo in linea da 660 cc raffreddato a liquido con DOHC, 4 valvole per cilindro e un ordine di accensione di 240 gradi. Produce 94 CV dichiarati a 11.250 giri al minuto (17% in più rispetto al Trident 660), con linea rossa a 12.650 giri al minuto e 51 libbre di coppia a 8.250 giri al minuto (9% in più rispetto al Trident), con oltre l’80% di la coppia disponibile a partire da 3.125 giri/min.

2024Triumph Daytona 660

La moto è dotata di cambio a 6 marce, acceleratore tramite cavo, frizione slittante/assistita e scarico 3 in 1 con silenziatore basso in acciaio inossidabile. Il sistema Shift Assist di Triumph è disponibile come accessorio adatto per salire e scendere di marcia senza frizione.

2024 Triumph Daytona 660 Snowdonia Bianca
Triumph Daytona 660 del 2024 in bianco Snowdonia

Stuart Wood, ingegnere capo del concept e dell’impianto elettrico di Triumph, ha affermato che la Dayton 660 è pensata per “l’uso nel mondo reale”.

“Tutto ciò che facciamo ci ispira”, ha detto Wood. “(Con) tutto ciò che facciamo al massimo livello… stiamo imparando e stiamo entrando di più nel motore. Siamo sempre alla ricerca di una migliore economia, di maggiore pulizia e di maggiori prestazioni. E penso che abbiamo fatto abbastanza bene su questo.”

2024Triumph Daytona 660

Vedi tutto Cavalierela copertura di Triumph qui.

La Triumph Daytona 660 ha tre modalità di guida – Sport, Road e Rain – ciascuna delle quali offre una diversa risposta dell’acceleratore e un livello di intervento del controllo della trazione, con la modalità Sport orientata alla guida su strada o alle sessioni in pista più aggressive. Il sistema di controllo della trazione può essere disattivato per i ciclisti che preferiscono la completa libertà dall’intervento elettronico, mentre un nuovo sistema di avviso di decelerazione di emergenza attiva le luci di emergenza per avvisare gli altri conducenti in caso di frenata brusca.

2024Triumph Daytona 660

La potenza frenante proviene da doppie pinze radiali a 4 pistoncini che mordono dischi flottanti da 310 mm all’anteriore e da una pinza scorrevole a pistoncino singolo e da un disco fisso da 220 mm al posteriore. L’ABS è di serie. Una forcella Showa SFF-BP (Separate Function Fork-Big Piston) invertita non regolabile fornisce 4.3 pollici di corsa e un monoammortizzatore posteriore Showa offre 5.1 pollici di corsa e regolazione del precarico. Alla domanda sulla mancanza di regolazione sulla forcella anteriore, Steve Sargent, Chief Product Officer di Triumph, ha affermato che quando le moto supersportive si sono evolute per diventare più focalizzate sulla pista, sono diventate più ricche di tecnologia e specifiche.

2024Triumph Daytona 660

“Il prezzo è salito fino a un punto in cui la classe (dei pesi medi) è davvero scomparsa perché sono arrivati ​​a un prezzo in cui non erano così lontani dal costo di passare a una macchina di capacità maggiore”, ha detto. “Ma non stavano offrendo lo stesso tipo di prestazioni.”

Sargent ha affermato che è diventata una questione di trovare l’equilibrio tra le specifiche e il prezzo che un cliente desidera realmente.

“Quindi è così che ci siamo ritrovati con questa moto”, ha detto. “Pensiamo che questo colpisca davvero nel segno.”

2024Triumph Daytona 660

L’ergonomia riflette anche l’idea di “uso nel mondo reale”. Le barre clip-on sono posizionate sopra la forcella superiore e le pedane sono state spostate leggermente verso l’alto e all’indietro per un equilibrio tra comfort e spazio in curva. Le selle separate per pilota e passeggero, con un’altezza della sella del pilota di 31,9 pollici e uno stretto stand-over, rendono la Daytona 660 maneggevole per motociclisti di tutte le taglie, ed è disponibile anche una sella bassa accessoria, che abbassa l’altezza della sella di quasi un pollice a 30,9 pollici . La bici monta ruote in alluminio pressofuso a cinque razze avvolte nei nuovi pneumatici Michelin Power 6.

2024Triumph Daytona 660

La Daytona 660 è dotata di doppi fari a LED che incorporano una presa d’aria centrale, nonché di un fanale posteriore a LED sagomato. La moto è dotata di uno schermo TFT a colori integrato in un display LCD bianco su nero compatibile con l’accessorio compatibile con il sistema di connettività My Triumph, che consente la navigazione passo-passo e l’interazione con telefono e musica.

2024 Triumph Daytona 660 Granito satinato
Triumph Daytona 660 del 2024 in granito satinato

La Triumph Daytona 660 del 2024 sarà disponibile nei colori Carnival Red, Satin Granite e Snowdonia White a partire da $9.195, disponibile presso i concessionari a marzo 2024.

Scopri altre nuove moto nella Guida all’acquisto di motociclette 2024 di Rider