Recensione del libro: The Disneyland Book of Lists, di Chris Strodder

0
63

Come autoproclamato tossicodipendente dei Parchi Disney, ero entusiasta di ricevere e leggere Il libro degli elenchi di Disneyland. Tuttavia, mi aspettavo di passare gran parte del libro a dirmi: "Sapevo che, lo sapevo, non sono d'accordo con quello …" perché, francamente, mi aspettavo che fosse solo un'altra guida turistica con consigli per sperimentare il Disneyland Resort.

Invece, mi sono ritrovato immerso nella fantasia di un nerd Disney, esplorando le curiosità, le minuzie e la storia di Disneyland con pagine su pagine di elenchi unici che l'autore ha ovviamente trascorso anni a compilare. Sono stato catturato da pagina 20, con "30 citazioni di Walt Disney su Disneyland". Alcuni di loro mi erano familiari, come la storia dell'idea di Disneyland dopo aver visto le sue figlie cavalcare la giostra, ma altri le citazioni erano nuove per me e aggiungevano più profondità alla mia comprensione della visione di Walt e dell'amore per questo parco.

Per il visitatore medio per la prima volta, Il libro degli elenchi di Disneyland sarebbe probabilmente più significativo dopo aver visitato il parco di prima. I visitatori di ritorno possono godere di alcuni degli elenchi per pianificare nuove cose da vedere e sperimentare che potrebbero aver trascurato nei precedenti viaggi. Alcuni elenchi che userei per pianificare un viaggio sono "11 Serene Disneyland Hideaways", "Tempi approssimativi di giro per le attrazioni di Disneyland", "Una dozzina di negozi con artisti reali al lavoro" e "Una dozzina di piatti e lati iconici di Disneyland".

Alla fine, però, questo libro è stato scritto da e per il fanatico appassionato della Disney, la persona che si diletta a trovare un nuovo Topolino nascosto e che nota quando c'è un cambio di sceneggiatura su un'attrazione. Il libro ispirerà probabilmente un po 'di nostalgia per coloro che sono cresciuti visitando Disneyland, a causa del gran numero di elenchi che includono riferimenti a attrazioni ormai lontane o ai cambiamenti che le attrazioni e il parco nel suo complesso hanno subito nel corso dei 60 anni di The Happiest Place on Earth, come "Disneyland's Opening Day Attractions" e "The Dozen Oldest Attractions to be Retired". I collezionisti possono anche trovare valore in alcune delle liste, tra cui "61 poster di attrazione Disneyland" e "17 riviste con Disneyland sulle loro copertine. "

In sintesi, se sei nuovo alla magia e alla meraviglia dei Parchi Disney e stai ancora cercando di capire la differenza tra la Big Thunder Mountain Railroad e la Disneyland Railroad, saresti meglio servito acquistando una buona guida aggiornata che parla sia di Disneyland che della California Adventure. Se, tuttavia, sei un fan collaudato della Disney che ha uno scherzo preferito della Jungle Cruise e una finestra preferita su Main Street, questo libro sarà una deliziosa aggiunta alla tua biblioteca Disney.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here