Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Quali sono le cause più comuni di nausea costante?

Quali sono le cause più comuni di nausea costante?

0
155

La nausea è la sensazione che stai per vomitare. Non è una condizione in sé, ma di solito è un segno di un altro problema. Molte condizioni possono causare nausea. La maggior parte, ma non tutti, sono problemi digestivi.

In questo articolo, esamineremo più da vicino cosa può causare nausea in corso, nonché i trattamenti che puoi provare e quando è importante ottenere assistenza medica.

Cosa è considerato nausea costante?

La nausea costante o cronica dura più di un mese. Durante questo periodo, può andare e venire, e può accadere solo in determinati momenti della giornata.

In altri casi, potresti avere la nausea quasi sempre. La nausea costante può anche peggiorare nel tempo, come nel caso del reflusso gastroesofageo.

La nausea acuta è la nausea che dura per meno di un mese. In molti casi, dura solo pochi giorni. Infezioni come la gastroenterite sono cause comuni di nausea acuta.

Sia la nausea costante che acuta possono portare al vomito, ma non sempre. La nausea può essere l'unico sintomo che hai, o può essere uno dei tanti sintomi.

La differenza tra nausea acuta e cronica

  • Nausea acuta dura meno di un mese. Nella maggior parte dei casi, dura solo pochi giorni.
  • Nausea cronica dura più di un mese. Durante questo periodo può andare e venire ed essere lieve o grave.

Spesso è difficile diagnosticare la causa della nausea costante. Tuttavia, le cause possono spesso essere differenziate in base ai sintomi associati o se qualcosa influenza il livello di nausea.

Alcune delle cause più comuni di nausea cronica includono:

1. Gravidanza

Nausea e vomito sono sintomi comuni della gravidanza. Questo è spesso chiamato malessere mattutino, ma può accadere in qualsiasi momento della giornata.

La nausea durante la gravidanza non è dannosa per il tuo bambino. Spesso inizia a scomparire entro la settimana 16 di gravidanza.

La nausea durante la gravidanza è generalmente dovuta a cambiamenti ormonali. È più probabile che tu abbia la nausea mattutina se:

  • stanno portando multipli
  • ha avuto nausea mattutina in una gravidanza passata
  • avere emicrania
  • avere la cinetosi
  • avere l'obesità
  • stanno avendo la tua prima gravidanza

In rari casi, le donne possono sviluppare un tipo di grave nausea mattutina chiamata iperemesi gravidica. Questa condizione può causare grave disidratazione e perdita di peso. Potrebbe essere necessario il ricovero e il trattamento con liquidi per via endovenosa.

2. GERD

Il reflusso gastroesofageo (GERD) è quando l'anello del muscolo in cui si incontrano lo stomaco e l'esofago si indebolisce o si rilassa troppo. Ciò può far salire il contenuto dello stomaco nell'esofago.

Il sintomo più comune di GERD è bruciore di stomaco regolare, anche se non tutti con GERD hanno bruciore di stomaco. Altri sintomi includono:

  • dolore al petto o alla parte superiore dell'addome
  • problemi respiratori, come una tosse costante o asma
  • un sapore aspro o amaro nella parte posteriore della bocca
  • alitosi
  • problemi a deglutire
  • vomito
  • uso dello smalto dei denti

I fattori di rischio per GERD includono:

  • avere sovrappeso o obesità
  • fumo
  • prendendo alcuni farmaci per condizioni come asma, ipertensione, depressione o allergie

3. Pancreatite

La pancreatite è un'infiammazione nel pancreas, un organo che secerne gli enzimi per aiutarti a digerire il cibo. Puoi avere pancreatite acuta o pancreatite cronica. Il tipo acuto dura alcuni giorni, ma la pancreatite cronica può durare per anni.

I sintomi della pancreatite includono:

  • dolore alla parte superiore dell'addome, che può irradiarsi alla schiena o peggiorare dopo aver mangiato
  • perdita di peso involontaria
  • feci oleose, nella pancreatite cronica

  • febbre
  • polso rapido, nella pancreatite acuta

Bere pesante, fumare sigarette e avere l'obesità sono tutti fattori di rischio. È anche più probabile che tu abbia la pancreatite se hai una storia familiare della condizione.

4. Gastroparesi

La gastroparesi è una condizione che influenza il normale movimento dei muscoli nello stomaco. Di solito, forti contrazioni muscolari spostano il cibo in avanti attraverso il tratto digestivo. La gastroparesi rallenta queste contrazioni, che impediscono allo stomaco di svuotarsi correttamente.

La causa della gastroparesi non è sempre nota, ma di solito è dovuta a danni al nervo vago, che controlla i muscoli dello stomaco. È più comune nelle donne.

La gastroparesi spesso non provoca alcun sintomo. Quando lo fa, i sintomi in genere includono:

  • vomito
  • reflusso acido
  • sentirsi pieno dopo una piccola quantità di cibo
  • gonfiore
  • dolore
  • mancanza di appetito
  • perdita di peso

Alcuni fattori che possono aumentare il rischio di gastroparesi includono:

  • diabete
  • un'infezione, molto spesso un virus
  • precedente chirurgia addominale o esofagea
  • uso di oppioidi
  • sclerodermia
  • condizioni che colpiscono il sistema nervoso, come il morbo di Parkinson o la sclerosi multipla
  • ipotiroidismo

5. Epatite

L'epatite è un tipo di infiammazione del fegato. Esistono cinque tipi principali: epatite A, B, C, D ed E, che possono causare nausea.

L'epatite A, B e C sono i tipi più comuni negli Stati Uniti. Le vaccinazioni sono disponibili per l'epatite A e l'epatite B.

L'epatite A ed E sono generalmente causate da cibo o acqua contaminati. L'epatite B, C e D sono generalmente causate dal contatto con fluidi corporei infetti, come sangue o feci.

In alcuni casi, specialmente nell'epatite A, la condizione può andare via da sola. Ma se non lo fa e non viene curato, l'epatite può causare cirrosi o cancro al fegato.

Altri sintomi dell'epatite includono:

  • ittero, che è scolorimento giallo della pelle e del bianco degli occhi

  • urine scure
  • vomito
  • dolore addominale
  • fatica

6. Disturbi d'ansia

La maggior parte delle persone ha l'ansia di tanto in tanto ed è perfettamente normale sentirsi un po 'nauseati se si è nervosi o stressati.

Alcuni tipi di ansia, tuttavia, possono essere di lunga durata e interferire con la vita quotidiana. Sebbene i disturbi d'ansia siano spesso considerati come affetti dalle emozioni, possono anche causare sintomi fisici, come la nausea costante. Altri sintomi possono includere:

  • respirazione rapida
  • aumento della frequenza cardiaca
  • irrequietezza
  • fatica
  • problemi di concentrazione o concentrazione

  • irritabilità
  • difficoltà a dormire

7. Ulcera peptica

Le ulcere peptiche sono piaghe aperte sul rivestimento dello stomaco o dell'intestino tenue. Esistono due tipi: ulcere gastriche e ulcere duodenali.

Infezione con i batteri Helicobacter pylori (H. pylori) è la causa più comune. Le ulcere peptiche possono anche essere causate dall'uso a lungo termine di aspirina o farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS).

Secondo la Mayo Clinic, circa il 75% delle persone con ulcere peptiche non ha sintomi. Il dolore allo stomaco, che può peggiorare tra i pasti e di notte, è il sintomo più comune. Altri sintomi includono:

  • gonfiore
  • sentirsi a disagio pieno
  • bruciore di stomaco
  • problemi di stomaco dopo aver mangiato cibi grassi

8. Malattia della cistifellea

La cistifellea è un organo che rilascia la bile nell'intestino tenue. La bile è un fluido digestivo che aiuta a scomporre il grasso dal cibo che mangi.

La malattia della cistifellea può includere infezione, calcoli biliari, infiammazione e blocco. A seconda della causa e della gravità della malattia, potrebbe essere necessario rimuovere l'intera cistifellea.

Altri sintomi includono:

  • gas
  • diarrea
  • nausea e disagio dopo aver mangiato
  • dolore nell'addome in alto a destra, che può irradiarsi nella parte bassa della schiena

Rimedi domestici alla nausea

La maggior parte delle condizioni che causano nausea cronica richiedono un trattamento medico.

Tuttavia, ci sono dei passaggi che puoi adottare per alleviare la nausea a casa prima di consultare un medico.

Suggerimenti per alleviare la nausea a casa

  • Mangia piccoli pasti ogni paio d'ore e assicurati di mangiare e bere lentamente. Lo stomaco vuoto può peggiorare la nausea.
  • Assicurati di rimanere idratato bevendo abbastanza liquidi. Ciò può includere acqua, tisane decaffeinate e tè freddo, seltzer, succhi di frutta chiari o acqua di cocco.
  • Evita cibi e bevande contenenti caffeina.
  • Bevi bevande con zenzero o camomilla, che possono aiutare a calmare lo stomaco.
  • Mangia cibi freddi o freddi che non hanno molto odore, come frutta fredda, ghiaccioli congelati, salsa di mele o yogurt.
  • Mangia cibo insipido, come cracker salati, riso, toast, patate, spaghetti semplici o brodi.
  • Evita cibi piccanti, grassi e fritti che possono irritare lo stomaco.
  • Evita l'attività subito dopo aver mangiato.
  • Prendi farmaci da banco come antiacidi o Pepto Bismol.

Quando vedere un dottore

Se la tua nausea dura da più di un mese, è importante consultare il medico. Anche se la tua nausea non è causata da una condizione più grave, il medico sarà probabilmente in grado di prescrivere il giusto tipo di trattamento per te.

Consulta il tuo medico se la tua nausea non è durata a lungo, ma:

  • interferisce con la tua vita quotidiana
  • hai anche una perdita di peso inspiegabile
  • hai nuovi sintomi oltre alla nausea

Cerca assistenza immediatamente se hai nausea e:

  • improvviso forte mal di testa
  • dolore addominale improvviso e grave
  • dolore al petto
  • visione offuscata
  • febbre alta
  • vomito verde o sanguinante

Il trattamento per la tua nausea dipenderà dalla causa sottostante.

La linea di fondo

La nausea cronica può essere lieve, ma può anche interrompere la tua vita. La nausea costante è spesso un sintomo di una condizione di base, come una gravidanza o un problema digestivo.

Se hai avuto nausea in corso per più di un mese, assicurati di seguire il medico. Puoi lavorare insieme per determinare il miglior piano di trattamento per la tua nausea e altri sintomi che potresti avere.