Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Quali sono i diversi tipi di malattie reumatiche?

Quali sono i diversi tipi di malattie reumatiche?

0
79

Quando senti la parola "reumatismo", potresti pensare ai dolori e ai dolori associati all'artrite. Tuttavia, le malattie reumatiche sono molto più di questo.

Secondo un rapporto del 2013 dell'American College of Rheumatology, le malattie reumatiche:

  • impatto circa 7 milioni di persone negli Stati Uniti, 300.000 dei quali sono bambini
  • spesso si sviluppano nel pieno della vita: tra l'età adulta e la mezza età
  • colpisce 1 su 12 donne e 1 su 20 uomini

Cosa sono esattamente le malattie reumatiche? E quali sono i loro sintomi? Continua a leggere mentre approfondiamo per rispondere a queste domande.

Quali sono le malattie reumatiche?

Le malattie reumatiche sono infiammatorie e spesso autoimmuni in natura. Ciò significa che il tuo sistema immunitario attacca erroneamente i tessuti sani.

Le malattie reumatiche tendono a colpire le seguenti parti del sistema muscolo-scheletrico:

  • articolazioni
  • muscoli
  • ossatura
  • tendini e legamenti

Potresti vedere le malattie reumatiche raggruppate sotto il termine generale "artrite". Mentre le malattie reumatiche comprendono alcune forme di artrite, includono anche molte altre condizioni.

Mentre i reumatologi trattano il tipo più comune di artrite – l'artrosi – non è considerata una malattia reumatica. Questo perché l'osteoartrite è causata dal logorio naturale della cartilagine e delle ossa attorno alle articolazioni rispetto all'infiammazione.

Quali sono i sintomi più comuni?

Alcuni dei sintomi più comuni delle malattie reumatoidi includono:

  • dolori e dolori, spesso ma non sempre coinvolgendo le articolazioni
  • gonfiore, che può essere dentro e intorno alle articolazioni o in altre parti del corpo

  • rigidità o portata limitata
  • sentimenti di stanchezza della fatica
  • malessere o sentimenti generali di malessere

  • febbre
  • perdita di peso

Ogni tipo di malattia reumatica può colpire diverse parti del corpo e presentare sintomi unici. Le malattie autoimmuni non solo hanno un coinvolgimento articolare, ma possono colpire molti sistemi del corpo.

Diamo un'occhiata ad alcuni dei tipi più comuni di malattie reumatiche e alle cause sottostanti.

Artrite reumatoide

L'artrite reumatoide (RA) è una malattia autoimmune in cui il sistema immunitario attacca le articolazioni. Possono essere colpite articolazioni multiple alla volta. Le articolazioni di mani, polsi e ginocchia tendono ad essere gli obiettivi più comuni.

Quando il sistema immunitario attacca queste articolazioni, provoca dolore, infiammazione e rigidità. Ciò può portare alla degenerazione delle articolazioni. Le persone con AR possono perdere la funzione articolare o persino sviluppare deformità nelle articolazioni colpite.

Con l'AR, il dolore e l'infiammazione si verificano in genere durante periodi noti come razzi o esacerbazioni. Altre volte i sintomi possono essere meno gravi o possono scomparire completamente (remissione).

L'AR è una malattia sistemica e può colpire i principali organi del corpo come occhi, polmoni, pelle, cuore, reni e sistemi nervosi e gastrointestinali. Può anche influenzare il sangue e causare anemia.

Lupus

Il lupus è una malattia autoimmune cronica che può causare infiammazione in tutto il corpo. Con questa malattia, il tuo sistema immunitario è responsabile dell'attacco e del colpire organi e tessuti, come il tuo:

  • articolazioni
  • cuore
  • pelle
  • reni
  • cervello
  • sangue
  • fegato
  • polmoni
  • capelli
  • occhi

Ciò può causare infiammazione, dolore e talvolta danni a organi, articolazioni e tessuti.

Sebbene il lupus possa essere una malattia grave e talvolta pericolosa per la vita, molte persone con lupus ne sperimentano una versione lieve.

sclerodermia

Con sclerodermia, la pelle e altri tessuti connettivi del corpo si induriscono. Questo accade quando viene prodotto troppo collagene, un tipo di proteina, che si accumula nel corpo. Si ritiene che il sistema immunitario abbia un ruolo in questo.

In alcune persone, la sclerodermia colpisce solo la pelle. Ma con altre persone, può anche influenzare i vasi sanguigni, gli organi interni e il tratto digestivo. Questo è noto come sclerodermia sistemica.

Le persone con sclerodermia possono sperimentare movimenti limitati a causa del rafforzamento e dell'indurimento della pelle. La pelle può anche sembrare lucida perché è così tesa.

Inoltre, può verificarsi una condizione chiamata malattia di Raynaud, in cui le dita delle mani o dei piedi diventano intorpidite o dolorose a causa di stress o temperature fredde.

Un'altra condizione autoimmune che causa la malattia di Raynaud ed è nello spettro della sclerodermia ed è conosciuta come la sindrome CREST. I pazienti devono avere determinati criteri per questa diagnosi e sono:

  • calcinosi: deposizione di calcio nella pelle
  • Malattia di Raynaud: sensibilità al freddo o allo stress con variazioni di colore delle estremità
  • dismotilità esofagea: difficoltà a deglutire
  • teleangectasie: dilatazione di piccole vene a forma di ragno che imbiancano con la pressione

Sindrome di Sjogren

La sindrome di Sjogren è una condizione autoimmune in cui il sistema immunitario attacca le ghiandole che producono saliva e lacrime. I sintomi principali sono secchezza delle fauci e secchezza degli occhi.

La sindrome di Sjogren può anche interessare altre parti del corpo, comprese le articolazioni, la pelle e i nervi. Quando ciò accade, potresti notare dolore alle articolazioni o ai muscoli, pelle secca, eruzioni cutanee e neuropatia.

Spondilite anchilosante

La spondilite anchilosante (AS) è un tipo di artrite infiammatoria che colpisce la colonna vertebrale, causando rigidità a lungo termine e proliferazione ossea lungo la colonna vertebrale che porta all'immobilità.

Oltre a causare dolore e rigidità nella parte bassa della schiena e del bacino, può anche causare infiammazione in altre articolazioni di grandi dimensioni come fianchi, spalle e costole. Un importante indicatore di coinvolgimento è l'infiammazione delle articolazioni sacro-iliache.

Nei casi più gravi, l'infiammazione da AS può causare la formazione di nuovo osso sulla colonna vertebrale, portando a rigidità e ridotta gamma di movimento. Possono anche verificarsi infiammazione e dolore agli occhi.

Gotta

La gotta si verifica quando l'acido urico si accumula nel tuo corpo. Se hai troppo acido urico, può formare cristalli in alcune parti del tuo corpo, in particolare la pelle e le articolazioni.

Le persone con gotta avvertono dolori articolari, arrossamenti e gonfiore. Spesso colpisce l'alluce, ma può avere un impatto anche su altre articolazioni. Un attacco di gotta, trattato correttamente, può risolversi entro una settimana.

Artrite psoriasica

L'artrite psoriasica può colpire le persone che hanno la psoriasi, una condizione autoimmune che colpisce la pelle. La condizione si sviluppa spesso dopo diversi anni di vita con la psoriasi. Cosa lo causa è sconosciuto.

Oltre a dolori articolari, gonfiore e rigidità, i seguenti sono segni comuni di artrite psoriasica:

  • un dito o un dito molto gonfio
  • problemi con le unghie, come vaiolatura o separazione dal letto ungueale
  • gonfiore del tendine di Achille o infiammazione ad altri attacchi tendinei, noto come entesopatia

  • lombalgia con o senza coinvolgimento delle articolazioni sacro-iliache

Artrite infettiva

L'artrite infettiva o settica è causata da infezioni batteriche, virali o fungine. Quando un'infezione si diffonde a un'articolazione, il sistema immunitario reagisce per combatterla. L'infiammazione risultante può causare dolore e gonfiore, portando a danneggiare l'articolazione.

L'artrite infettiva si verifica in genere solo in un'articolazione. La condizione colpisce spesso una grande articolazione come l'anca, il ginocchio o la spalla. Tende ad essere più comune nei bambini, negli adulti più anziani e nelle persone che abusano di droghe.

Artrite idiopatica giovanile

L'artrite idiopatica giovanile (AIG) è un tipo di artrite che si verifica nei bambini. Simile all'AR, è causato dal sistema immunitario che attacca le articolazioni e i tessuti circostanti. Molto spesso provoca dolori articolari, rigidità e articolazioni calde e gonfie.

La maggior parte dei casi di AIG sono lievi, ma i casi più gravi possono causare danni alle articolazioni, crescita stentata, arti irregolari, dolore a lungo termine, anemia e infiammazione degli occhi.

Artrite reattiva

Fedele al suo nome, l'artrite reattiva si verifica quando il corpo reagisce a un'infezione in altre parti del corpo. La condizione si sviluppa spesso a seguito di infezioni con batteri come Salmonella, Chlamydia, o Campylobacter.

Questa reazione provoca infiammazione articolare, in genere nella parte inferiore del corpo e della colonna vertebrale con coinvolgimento delle articolazioni sacro-iliache. Potresti notare gonfiore, arrossamento e dolore alle articolazioni interessate. Altri sintomi possono includere congiuntivite e infiammazione del tratto urinario.

Polimialgia reumatica

La polimialgia reumatica è una condizione infiammatoria che provoca dolore o rigidità alle spalle, al collo e ai fianchi. I sintomi sono spesso peggiori al mattino. Potresti anche avere sintomi simil-influenzali, tra cui febbre e debolezza. La causa di questa condizione non è nota.

Vasculite sistemica

La vasculite è una condizione in cui le pareti dei vasi sanguigni si infiammano. Quando sono coinvolti più vasi e sistemi di organi, si parla di vasculite sistemica.

L'infiammazione da vasculite può causare un restringimento delle pareti dei vasi sanguigni, che a sua volta può limitare il flusso sanguigno. Quando alcuni tessuti del corpo non ricevono abbastanza sangue, possono causare la morte dei tessuti. Molti tipi di vasculite sono associati a dolori articolari e muscolari.

Quali sono i fattori di rischio?

I fattori genetici svolgono un ruolo in molte malattie reumatiche. In alcuni casi, sono stati identificati geni specifici associati a una condizione. In altri casi, avere una storia familiare di una condizione ti espone a un rischio maggiore.

Ci sono anche altri fattori che possono aumentare il rischio di sviluppare una malattia reumatica. Questo include il tuo:

Età

Per alcune condizioni, come l'AR e la polimialgia reumatica, il rischio aumenta con l'età. Altre condizioni sono più comuni tra la prima età adulta e la mezza età. Questi includono:

  • lupus
  • sclerodermia
  • artrite psoriasica
  • spondilite anchilosante

Sesso

Diversi tipi di malattie reumatiche tendono ad essere più comuni nelle donne, tra cui:

  • RA
  • lupus
  • sclerodermia
  • Sindrome di Sjogren
  • polimialgia reumatica

Altre malattie reumatiche, come la gotta e la spondilite anchilosante, tendono ad accadere più frequentemente negli uomini.

Esposizione alle infezioni

Si ritiene che essere esposti a un'infezione possa influenzare o innescare lo sviluppo della malattia di alcune condizioni reumatiche come:

  • lupus
  • sclerodermia
  • polimialgia reumatica

Condizioni sottostanti

Avere ipertensione, ipotiroidismo, diabete, obesità, menopausa precoce e malattie renali può aumentare il rischio di gotta.

Inoltre, avere condizioni reumatiche come AR, lupus o sclerodermia può metterti a rischio di sviluppare altri, come la sindrome di Sjogren o la vasculite.

Perché è importante la cura tempestiva?

Se hai sintomi compatibili con una malattia reumatica, è importante consultare il medico. In molti casi, una diagnosi tempestiva può impedire a una malattia di diventare più grave o causare sintomi più gravi.

Se una malattia reumatica non viene trattata, nel tempo si possono accumulare danni aggiuntivi alle articolazioni e ad altri tessuti.

La linea di fondo

Le malattie reumatiche non sono solo dolori e dolori. Possono, infatti, influenzare la maggior parte delle parti del corpo, inclusi organi, muscoli e ossa, nonché le articolazioni. Questi tipi di malattie possono persino colpire la pelle e gli occhi.

Le malattie reumatiche sono di natura infiammatoria e molte sono anche condizioni autoimmuni. Ciò significa che il tuo sistema immunitario pensa erroneamente che il tuo tessuto sano sia una minaccia e lo attacca. Ciò può causare dolore, gonfiore, danni ai tessuti e altre complicazioni.

Sebbene le cause esatte di molte malattie reumatiche siano sconosciute, è probabilmente il risultato di un complesso mix di genetica, fattori ambientali e condizioni sottostanti.

Se pensi di avere una malattia reumatica, fissa un appuntamento con il tuo medico. Il trattamento precoce è vitale per prevenire ulteriori danni o complicazioni più gravi.